Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

 Il focus della giornata seminariale verterà sull’analisi degli strumenti di prevenzione  necessari alla gestione del rischio corruttivo e funzionali alla elaborazione dei Piani Triennali di Prevenzione della Corruzione negli Enti Locali.

Gli incontri, a diffusione territoriale, mirano ad approfondire i diversi aspetti della normativa nazionale anticorruzione e a inquadrare le attività che le amministrazioni sono chiamate a porre in essere in coerenza con il Piano nazionale Anticorruzione.

Le attività seminariali sono realizzate nell’ambito del Progetto “Interventi mirati al contrasto della corruzione nella pubblica amministrazione centrale e locale” che il Dipartimento della Funzione Pubblica ha affidato a Formez PA.

 

Data inizio: 
12 Novembre 2013 - ore 09:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

PROGRAMMA

Ore 9.00
Registrazione dei partecipanti

Ore 9.30
 Saluti introduttivi

Giovanna Vilasi
Prefettura di Monza e della Brianza

Salvatore Ferlisi
Responsabile della Prevenzione della Corruzione
Comuni di Nova Milanese e Seveso

Ore 10.00
Inizio dei lavori

Interventi mirati al contrasto della corruzione nella Pubblica amministrazione Centrale e Locale. Il progetto di FormezPA
Patrizia Schifano
FormezPA

La disciplina  nazionale di prevenzione della corruzione:  il Piano Nazionale Anticorruzione ed i Piani Triennali di prevenzione della corruzione
Daniela Bolognino
Università Roma Tre

L’implementazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione. Analisi dei processi e individuazione dei rischi specifici
Fabio Monteduro
Università degli Studi Roma “Tor Vergata”

Ore 13.30
Chiusura dei lavori

 

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Maria Teresa Tedeschi
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 11 Novembre, 2013 - 20:00
max_iscrizioni: 
200
Sede (solo eventi in presenza): 

La visita di studio della delegazione del Ministero della Società dell'Informazione e Amministrazione macedone si pone l'obiettivo di migliorare le competenze dei funzionari ministeriali nel settore dello sviluppo dei sistemi di e-learning e delle iniziative di e-administration.

L'attenzione è rivolta, in particolare, a fornire informazioni rilevanti sugli ultimi sistemi di e-learning e confrontare le diverse modalità per fare e-learning, sul processo di sviluppo di un percorso di e-learning, sui contesti dell'e-learning (piattaforme, esempi concreti, vincoli), sulle procedure e gli strumenti implementati per la gestione della e-adminstration.

Data inizio: 
7 Ottobre 2013 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Roma
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

 

Lunedì, 7 ottobre (Lattanzio Associati)

09.30-17.00 -

Benvenuto e presentazione del programma

Giovanni Mastrandrea, Project Director

Basilio Buffoni, Key Expert

Metodologia e strumenti per lo sviluppo dei progetti e la realizzazione delle iniziative di e-learning initiatives; e-content; conversione della formazione tradizionale

Massimo Giacomelli, Responsabile Lattanzio Learning

Caso di studio: progetti per la PA e per committenti privati

Guido Cernuto, Senior Consultant Learning

 

Martedì, 8 ottobre (FormezPA)

10.00 - 13.30

Presentazione generale del Formez

Sviluppo degli strumenti di knowledge management per la PA

Salvatore Marras  - Responsabile Area Knowledge Management

E-Learning nella PA

Roberta Chiappe, Gianluca Affinito - Area Knowledge Management

Il Portale Open Data

Gianfranco Andriola – Area Knowledge Management

Il Portale Linea Amica

Sergio Agostinelli – Area Knowledge Management

  

Mercoledì, 8 ottobre (Lattanzio Associati e ISFOL)

10.00 - 17.00

Workshop:  development of e-learning in the framework of the public administration: challenges, financing, quality ensuring

Basilio Buffoni, Key Expert

E-learning e formazione continua: e-learning per la riduzione dei costi della PA

Claudia Montedoro

Responsabile del supporto e coordinamento tecnico

 

Giovedì, 10 ottobre (Regione Toscana)

10.00 - 17.00

Presentazione del Progetto TRIO Project per l'erogazione di corsi web-learning realizzati dalla Regione Toscana e sviluppati da eXact Firenze

Web-learning e TRIO social network

Simone Borselli, Responsabile di TRIO development

 

Venerdì, 11 ottobre (INPS e Lattanzio Associati)

Direzione Formazione responsabile delle pensioni e della previdenza sociale

Uso dell'e-learning nell'organizzazione pubblica nazionale per lo sviluppo delle competenze

Ivano Mannucci, Responsabile Settore Formazione

Conclusioni

Giovanni Mastraendrea, Project Director

Basilio Buffoni, Key Expert

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Saveria Spezzano
Termine iscrizioni: 
Domenica, 6 Ottobre, 2013 - 10:30
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

La semplificazione delle procedure in edilizia è al centro di una serie di recenti misure di semplificazione previste da norme nazionali. È inoltre oggetto di iniziative di semplificazione amministrativa di concerto tra Stato e Regioni e di interventi specifici da parte della Regione Siciliana. Ciò anche a seguito di indagini svolte a livello nazionale che hanno rilevato l’onerosità in termini di tempi e costi sostenuti da cittadini e imprese per il rilascio dei titoli abilitativi e della domanda di semplificazione in materia da parte delle associazioni di impresa e di categoria e degli ordini professionali.

Nel corso dell’incontro - organizzato in collaborazione con la Regione Siciliana, ANCI Sicilia e ANCE Sicilia - sono stati presentati i risultati delle indagini relative ai costi e ai tempi del rilascio dei titoli edilizi e di altre procedure delle attività di impresa a livello nazionale e regionale. Sono state illustrate le misure di semplificazione in materia edilizia previste dalle norme nazionali e sono state presentate le proposte di semplificazione in materia edilizia e urbanistica della Regione Siciliana, quali i disegni di legge in materia edilizia e urbanistica e l’osservatorio permanente per la delegificazione e semplificazione nei settori della riqualificazione urbana e dell’edilizia residenziale sociale.

Con gli enti locali, le associazioni di impresa e di categoria e con gli ordini professionali sono state discusse le ulteriori iniziative volte e promuovere gli sportelli unici per l’edilizia e a sostenere gli sportelli unici per le attività produttive.

Al Convegno sono intervenuti: gli assessori della Regione Siciliana Patrizia Valenti e Linda Vancheri, il direttore dell’Ufficio Semplificazione Amministrativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri Silvia Paparo, il direttore di Formez PA Marco Villani, il presidente di ANCI Sicilia Paolo Amenta, il presidente di ANCE Sicilia Salvo Ferlito, rappresentati dell’Università di Palermo, dei Comuni di Palermo e Catania, dell’Ordine degli Architetti Provinciale - Palermo e della Consulta regionale dell’Ordine degli Architetti - Sicilia.

All’incontro hanno partecipato in 98, di cui 38 tra Assessori, Dirigenti, Funzionari, Tecnici e Responsabili di Servizio, Settore e Procedimento della Regione (6), della Provincia (1 - Enna), di 14 Comuni delle province di Caltanissetta, Palermo, Siracusa e Trapani (31 dai Comuni di: Butera (CL) - 1; Balestrate (PA) - 1; Marineo (PA) - 2; Palazzo Adriano (PA) - 1; Palermo - 6; Partinico (PA) - 1; Piana degli Albanesi (PA) - 2; Avola (SR) - 5; Alcamo (TP) - 3; Castelvetrano (TP) - 2; Mazara del Vallo (TP) - 5; Santa Ninfa (TP) - 2), rappresentanti di ANCE regionale (2) e provinciali (12 - CL, CT, ME, PA, RG, SR), ANCI regionale (1), Ordini Professionali (20 - Architetti, 1 - Ingegneri e 1 - Commercialisti), Imprenditori (5), Liberi Professionisti (15), Docenti universitari (1) e Giornalisti (2 - Italpress e La Sicilia).

Data inizio: 
5 Dicembre 2013 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Regione Sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 9.30 Saluti di benvenuto
Salvo Ferlito - Presidente ANCE Sicilia

Ore 9.45 Le politiche di semplificazione della Regione Siciliana
Patrizia Valenti - Assessore regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica

Ore 10.15 L’impegno del Formez per la semplificazione, l'innovazione e lo sviluppo del sistema regionale
Marco Villani - Direttore FORMEZ PA

Ore 10.30 Tempi e costi del rilascio dei titoli abilitativi in edilizia e connesse procedure delle attività di impresa: i risultati di indagini nazionali e regionali
Francesca Ferrara - Formez PA Slide; Nota Semplificazione in Edilizia

Ore 10.45 Le nuove misure di semplificazione per le attività di impresa (Edilizia e Ambiente) e la sperimentazione all’interno del progetto “Semplifica Italia. Cantieri regionali per la semplificazione”
Silvia Paparo - Ufficio Semplificazione Amministrativa, Dipartimento della Funzione Pubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri

Ore 11.00 Le iniziative della Regione Siciliana per la semplificazione delle procedure in materia edilizia
• Il ruolo dell’osservatorio permanente per la delegificazione e semplificazione nei settori della riqualificazione urbana e dell’edilizia residenziale sociale
Enrico Gugliotta - Capo di Gabinetto Assessorato regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica, Regione Siciliana

• Semplificazioni normative in materia edilizia e urbanistica
Giuseppe Gangemi - Università di Palermo

Ore 11.30 Coffe break

Ore 11.45 Semplificazione in edilizia e semplificazione delle attività di impresa. Sportelli unici per l’edilizia e sportelli unici per le attività produttive

Intervento introduttivo
Linda Vancheri - Assessore alle attività produttive, Regione Siciliana

Intervengono:
- Paolo Amenta - Presidente, ANCI Sicilia
- ANCE Sicilia
- Salvo Di Salvo - Assessore Urbanistica, Comune di Catania
- Gabriele Marchese - Capo di Gabinetto, Comune di Palermo
- Francesco Miceli - Consulta Regionale degli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Sicilia
- Francesco Cannone - Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori - della Provincia di Palermo

Ore 13.15 Dibattito

Ore 14.00 Chiusura dei lavori
Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Francesca Ferrara
Termine iscrizioni: 
Martedì, 3 Dicembre, 2013 - 17:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il seminario, organizzato in collaborazione con la Regione Campania e il SUAP Associato Sant’Antonio Abate - Lettere, affronta la nuova normativa sull’AUA (d.P.R. 59/2013), che compie un ulteriore passo in avanti sulla via della semplificazione amministrativa introducendo significative novità.

Si tratta di una nuova Autorizzazione, rilasciata dallo Sportello Unico per le Attività Produttive, introdotta per semplificare gli adempimenti amministrativi in materia ambientale che gravano sulle piccole e medie imprese e sugli impianti non soggetti ad Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA). La nuova Autorizzazione andrà a sostituire sette atti di comunicazione, notifica ed autorizzazione previsti dalla legge in materia ambientale, indicati nel regolamento stesso.
Con l’AUA, le imprese non devono più rivolgersi alle diverse amministrazioni coinvolte (Regioni, Province, Comuni, ecc.) per ottenere le autorizzazioni ambientali necessarie all’attività produttiva.

La prima parte dei lavori è stata riservata alla diffusione della norma e alle sue eventuali criticità applicative e procedimentali; ha fatto seguito un ampio dibattito finalizzato alla condivisione e raccolta di indicazioni operative per la gestione procedimentale dell’AUA.

Il seminario, rivolto ai dipendenti degli uffici competenti della Regione Campania e delle Province, ai dirigenti e funzionari dei Comuni, ai responsabili dei SUAP e dei SUE, singoli e associati, e ai rappresentati delle associazioni di categoria e degli Ordini professionali maggiormente coinvolti, è stato seguito da 59 partecipanti. Di questi 42 sono Assessori, Dirigenti, Funzionari, Responsabili (Amministrativi, di Servizio e SUAP), Istruttori e Consulenti provenienti da 2 Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale (2 ATO2 Napoli Volturno e 1 ATO3 Sarnese Vesuviano), 2 Province (3 Napoli, 3 Salerno), 16 Comuni delle province di Avellino (1 Comune di Avellino), Napoli (22 dai Comuni di Casalnuovo di Napoli, Casola di Napoli, Castellammare di Stabia, Lettere, Montesarchio, Mugnano di Napoli, Pompei, Pozzuoli, Santa Maria la Carità e Sant’Antonio Abate)e Salerno (9 dai Comuni di Angri, Mercato San Severino, Sala Consilina, Sarno e Scafati), 2 Camere di Commercio (1 Napoli, 1 Salerno); hanno partecipato inoltre 1 appartenente all’Ordine dei Chimici della Campania, 13 Liberi professionisti e 2 Studenti universitari.

Data inizio: 
19 Novembre 2013 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Regione Campania
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 9.30 Apertura dei lavori e saluto di benvenuto Antonio Varone - Sindaco - Comune di Sant’Antonio Abate Sebastiano Giordano - Sindaco - Comune di Lettere

Ore 10.00 La Regione Campania e i procedimenti amministrativi in ambito ambientale (AUA) Lucia Pagnozzi - dirigente Settore 07 Provinciale Ecologia, Tutela dell'Ambiente, Disinquinamento, Protezione Civile - Regione Campania

Ore 10.30 Le Province e la gestione dell’AUA Giovanna Napolitano - Coordinatore Area Ecologia, Tutela e Valorizzazione dell'Ambiente - Provincia di Napoli

Ore 11.00 Il DPR n. 59 del 13 marzo 2013: semplificazione in ambito ambientale Carlo Apponi - Formez PA Slide Riccardo Roccasalva - Formez PA

Ore 12.30 Domande e discussione Modera: Ida Onofrio - Responsabile SUAP - Comune di Sant’Antonio Abate

Ore 14.00 Chiusura dei lavori

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Allegati: 
Responsabile progetto: 
Francesca Ferrara
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 15 Novembre, 2013 - 17:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

L'incontro online è dedicato alla presentazione del progetto microcredito realizzato dalla Provincia di Padova. Dai partner individuati alle modalità di coinvolgimento, dai ruoli alle competenze specifiche di ciascuno, il seminario online evidenzia gli elementi organizzativi e amministrativi necessari alla gestione del progetto.

Si presentano infine i dati sull’impatto dell’iniziativa sull’occupazione e la sua reale efficacia nel medio/lungo periodo.

La partecipazione al webinar è riservata alle Province dell'Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione che hanno aderito al progetto "Servizi innovativi per l'incontro tra domanda e offerta di lavoro" Obiettivo Competitività.

Registrazione del webinar

Sottotitolo: 
L’esperienza della Provincia di Padova
Data inizio: 
3 Dicembre 2013 - ore 12:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

12.00 - Accoglienza e introduzione, Giuliana Ruiu, Formez PA

12.05 - Organizzazione e funzionamento dello Sportello per il microcredito della Provincia di Padova, Fiorenza Menegazzo, Livio Bordignon, Provincia di Padova

13.20 - Domande e conclusioni

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Laura Ciattaglia
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 31 Gennaio, 2014 - 23:00
max_iscrizioni: 
0

L'incontro online parte dall'analisi delle funzioni dei Centri per l'Impiego nell’attuale scenario di crisi economica e in futuro, per approfondire l’esigenza di rafforzamento del sistema dei servizi per il lavoro attraverso la definizione di un nuovo modello centrato, da un lato, sulla progressiva specializzazione per settori produttivi e, dall’altro, sulla maggiore professionalità e competenza delle risorse umane chiamate ad operare all’interno degli uffici.

Si presenta l’esperienza di collaborazione tra il Centro per l'Impiego di Grosseto e l’Ente Bilaterale per il Turismo della Regione Toscana (EBT) relativa alla specializzazione dei servizi erogati dai CPI per settori produttivi.

La partecipazione al webinar è riservata alle Province dell'Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione che hanno aderito al progetto "Servizi innovativi per l'incontro tra domanda e offerta di lavoro" Obiettivo Competitività.

Registrazione del webinar

Sottotitolo: 
L’esperienza della Provincia di Grosseto
Data inizio: 
26 Novembre 2013 - ore 12:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

12.00 - Accoglienza e introduzione, Giuliana Ruiu, Formez PA

12.05 - Il ruolo dei Centri per l'Impiego nel contesto di crisi attuale, Gaetano D’Emilia, Direzione Provinciale del lavoro di Grosseto

12.35 - Quadro istituzionale e organizzativo dell’esperienza di collaborazione tra la provincia di Grosseto e EBT, Federica Gottardo, Provincia di Grosseto

13.00- Il ruolo dell’Ente Bilaterale per il turismo nell’esperienza di collaborazione con la provincia di Grosseto, Ilaria Bigliazzi, Ente Bilaterale per il Turismo della Toscana

13.20 - Domande e conclusioni

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Laura Ciattaglia
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 31 Gennaio, 2014 - 23:00
max_iscrizioni: 
0

L'incontro online fornisce una panoramica dei sistemi incentivanti a livello nazionale erogati alle imprese ed ai lavoratori in forma economica o finanziaria. Si propone un modello riusabile per mettere a sistema le opportunità già presenti e di attivare la loro fruizione, al fine di migliorare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro e l’orientamento all’occupazione. Infine, si presenta l’esperienza realizzata dalla Provincia di Pisa nell’ambito del Servizio Marketing attivato nei Centri per l'Impiego provinciali.

La partecipazione al webinar è riservata alle Province dell'Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione che hanno aderito al progetto "Servizi innovativi per l'incontro tra domanda e offerta di lavoro" Obiettivo Competitività.

Registrazione del webinar

Sottotitolo: 
L’esperienza della Provincia di Pisa
Data inizio: 
19 Novembre 2013 - ore 12:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

12.00 - Accoglienza e introduzione, Giuliana Ruiu, Formez PA

12.05 - Illustrazione dei dati sui sistemi incentivanti e modello di sistema, Roberto Corno, Consulente del lavoro

12.50 - Il servizio di marketing e consulenza sugli incentivi della Provincia di Pisa, Stefania Dini, Provincia di Pisa

13.20 - Domande e conclusioni

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Laura Ciattaglia
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 31 Gennaio, 2014 - 23:00
max_iscrizioni: 
0

L'incontro online racconta l'esperienza di Porta Futuro della Provincia di Roma, con specifico riferimento all’organizzazione e al funzionamento della struttura.

Il focus del seminario è su alcuni servizi innovativi erogati da Porta Futuro e progressivamente estesi anche ai Centri per l'Impiego (CPI) della Provincia di Roma, quali viedeocurriculum e filmati di presentazione dei candidati, colloqui su Skype di preselezione e selezione, applicazione per eliminacode.

La partecipazione al webinar è riservata alle Province dell'Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione che hanno aderito al progetto "Servizi innovativi per l'incontro tra domanda e offerta di lavoro" Obiettivo Competitività.

Registrazione del webinar

Sottotitolo: 
L’esperienza "Porta Futuro" della Provincia di Roma
Data inizio: 
12 Novembre 2013 - ore 12:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

12.00 - Accoglienza e introduzione, Giuliana Ruiu, Formez PA

12.05 - Organizzazione e funzionamento della struttura Porta Futuro della Provincia di Roma: i servizi innovativi erogati, Giovanni Calcerano, Provincia di Roma

12.50 - Servizi innovativi erogati dai Centri per l'Impiego della Provincia di Roma, Laura Picone, Provincia di Roma

13.20 - Domande e conclusioni

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Laura Ciattaglia
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 31 Gennaio, 2014 - 23:00
max_iscrizioni: 
0

Il seminario online racconta i risultati di un'analisi sulle buone pratiche nell'erogazione di servizi innovativi per il lavoro, realizzata da Formez PA.

Lo studio si concentra in particolare sui servizi innovativi orientati al raccordo con le imprese, alla pubblicazione e diffusione delle vacancies, alla diffusione dell’apprendistato.
 In appendice, vengono ricostruite le caratteristiche di innovazione dei processi che favoriscono l’erogazione di servizi innovativi in modo efficace ed efficiente.

La partecipazione al webinar è riservata alle Province dell'Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione che hanno aderito al progetto "Servizi innovativi per l'incontro tra domanda e offerta di lavoro" Obiettivo Competitività.

Registrazione del webinar

Data inizio: 
6 Novembre 2013 - ore 12:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

12.00 - Accoglienza e introduzione, Giuliana Ruiu, Formez PA

12.15 - Il progetto Servizi innovativi per l'incontro tra domanda e offerta di lavoro, Laura Ciattaglia, Formez PA

12.25 - Percorso, criteri e strumenti di analisi. Mappatura dei servizi innovativi. Pratiche e modelli di sintesi dei servizi innovativi. Indicazioni operative per l’innovazione dei servizi per il lavoro, Emiliano Di Filippo, Formez PA

13.20 - Domande e conclusioni

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Laura Ciattaglia
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 31 Gennaio, 2014 - 23:00
max_iscrizioni: 
0

 

Il Progetto Capacity Sud - Linea “Progettare”, realizza azioni di sistema per lo sviluppo delle competenze e della qualità della progettazione degli interventi di politiche pubbliche, relative ai PO regionali nonché per lo sviluppo delle competenze per il miglioramento organizzativo, gestionale e di apprendimento collaborativo.
Il Sistema Cilento, nell’ambito della nuova programmazione 2014-2020, ha ritenuto strategica l’adesione al Progetto al fine di migliorare, attraverso un percorso laboratoriale, le competenze proprie e degli attori locali operanti sul territorio.
In particolare, il laboratorio è stato pensato come un processo di condivisione e riflessione con gli attori del territorio sulle politiche attuate con l’obiettivo di avviare, in via sperimentale, la progettazione di interventi strategici nell’ambito della nuova programmazione.
L'obiettivo dell'incontro è condividere con i Sindaci del Sistema Cilento, il percorso laboratoriale proposto che mira a sviluppare le capacità di progettazione delle persone impegnate nelle Amministrazioni e sul territorio, a migliorare la qualità degli interventi e a rafforzare il rapporto amministrazioni-territorio

Data inizio: 
6 Novembre 2013 - ore 16:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

16.00-16.30  Presentazione obiettivi del Progetto Capacity Sud

16.30-18.00  Discussione partecipata sulla proposta di Laboratorio

18.00-19.00  Ascolto e individuazione di idee per la promozione e realizzazione delle attività.

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Elena Tropeano
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 6 Novembre, 2013 - 13:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Pagine

Abbonamento a Eventi PA RSS