Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Il webinar è il secondo appuntamento del ciclo di 3 webinar  promossi per approfondire i temi al centro del confronto avviato dal Tavolo sulla Trasparenza Comunicativa, istituito presso il Dipartimento della Funzione Pubblica su iniziativa di Formez PA, sulle nuove funzioni della comunicazione in relazione alla trasparenza della Pubblica Amministrazione.

Obiettivo del webinar è presentare le novità contenute nella normativa in materia di trasparenza riguardanti il diritto dei cittadini ad accedere alle informazioni e dai dati della PA (accesso civico) e promuovere, attraverso la presentazione dell'esperienza del progetto MiglioraPA, la cultura della misurazione e miglioramento della qualità attraverso l'ascolto e la partecipazione dei cittadini (citizen satisfaction).

Il webinar è gratuito ed aperto a tutti, previa iscrizione.

Data inizio: 
4 Febbraio 2014 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Accoglienza e introduzione, Laura Manconi (FormezPA)

10.05 - La trasparenza nel d.lgs. 33/2013: tra accesso civico e tutela della privacy, Francesco Micozzi (GM-Lex Studio Legale) Materiali

10.50 - Domande e risposte Materiali

11.00 - Percorsi e strumenti per la citizen satisfaction, Laura Massoli (Dipartimento della Funzione Pubblica) Materiali

11.25 - Domande e risposte Materiali

11.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Martedì, 4 Febbraio, 2014 - 09:30
max_iscrizioni: 
0

L'evento ha l'obiettivo di presentare il "Configuratore degli appalti", uno strumento prodotto nell'ambito del Progetto ETICA che permette un orientamento guidato utile per la redazione di bandi e appalti.
Il configuratore degli appalti intende migliorare le capacità operative delle amministrazioni nella individuazione delle procedure selettive di affidamento, nel ridurre i tempi di attivazione delle procedure stesse, nel garantire maggiore uniformità nelle scelte operative nel pieno rispetto del principio di trasparenza.
 

Data inizio: 
20 Dicembre 2012 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
Campania
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00-10.10 Apertura della giornata, Irene Torrente, Formez PA

10.10 – 11.30 Presentazione del configuratore

11.30 – 14.00 Discussione e test delle funzionalità

Docenti:
Ing. Giovanni Buttura
Avv. Ariela Lushi
Dott. Massimo Di Rienzo

Programma stampabile

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Dal 18 aprile al 21 novembre 2012 si tiene a Caserta un'attività di affiancamento rivolta ai beneficiari dei fondi FESR costituita da un ciclo di otto laboratori con l'obiettivo generale di fornire utili indicazioni sul corretto avvio, gestione ed attuazione delle operazioni in base alle disposizioni comunitarie, nazionali e regionali. Obiettivo specifico dell'attività è quello di fornire supporto e assistenza all’applicazione del codice dei contratti e sulle norme regionali di riferimento alla luce anche dell’entrata in vigore del DPR n.207/ 2010 “Regolamento di esecuzione e attuazione del codice dei contratti pubblici”.

L'attività prevede inoltre l'attivazione di un  help desk a distanza per tutta la durata dei laboratori per fornire un affiancamento sulle problematiche relative ai temi trattati nel corso dei laboratori favorendo lo scambio di esperienze e di buone pratiche.

Data inizio: 
18 Aprile 2012 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Campania
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

1. Il sistema dei controlli e degli audit sui progetti del POR FESR 2007-2013: metodi e strumenti degli organismi di controllo e buone prassi per una corretta gestione dei progetti - 18 aprile
Antonio Bernardo Materiali

2. L’analisi dei rischi sui bandi di gara e gli appalti pubblici - 23 maggio
Carmen Visone Materiali

3. Il sistema di monitoraggio SMILE - 4 giugno
Dino Santoro Materiali

4. Principali anomalie e rilievi osservati dagli organismi di controllo con particolare riferimento ai contratti aggiuntivi- perizia di variante - 11 luglio
Anna D’Avino Materiali

5. L'offerta economicamente più vantaggiosa e i metodi di calcolo - 10 settembre
Giancarlo Sorrentino Materiali

6. Gli affidamenti alle società in house - 26 settembre
Anna D’Avino Materiali

7. Trasparenza nell’uso dei Fondi strutturali - 18 ottobre
Massimo Di Rienzo Materiali

8. Le principali novità in materia di esecuzione dei lavori - 21 novembre
Massimo Cavallaro Materiali

Programma stampabile

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
max_iscrizioni: 
0

Dal 17 aprile al 26 novembre 2012 si tiene a Salerno un'attività di affiancamento rivolta ai beneficiari dei fondi FESR costituita da un ciclo di otto laboratori con l'obiettivo generale di fornire utili indicazioni sul corretto avvio, gestione ed attuazione delle operazioni in base alle disposizioni comunitarie, nazionali e regionali. Obiettivo specifico dell'attività è quello di fornire supporto e assistenza all’applicazione del codice dei contratti e sulle norme regionali di riferimento alla luce anche dell’entrata in vigore del DPR n.207/ 2010 “Regolamento di esecuzione e attuazione del codice dei contratti pubblici”.

L'attività prevede inoltre l'attivazione di un  help desk a distanza per tutta la durata dei laboratori per fornire un affiancamento sulle problematiche relative ai temi trattati nel corso dei laboratori favorendo lo scambio di esperienze e di buone pratiche.

Data inizio: 
17 Aprile 2012 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Campania
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

1. Il sistema dei controlli e degli audit sui progetti del POR FESR 2007-2013: metodi e strumenti degli organismi di controllo e buone prassi per una corretta gestione dei progetti - 17 aprile
Antonio Bernardo Materiali

2. L’analisi dei rischi sui bandi di gara e gli appalti pubblici - 29 maggio
Carmen Visone Materiali

3. Il sistema di monitoraggio SMILE - 5 giugno
Dino Santoro Materiali

4. Principali anomalie e rilievi osservati dagli organismi di controllo con particolare riferimento ai contratti aggiuntivi- perizia di variante - 10 luglio
Anna D’Avino Materiali

5. L'offerta economicamente più vantaggiosa e i metodi di calcolo - 11 settembre
Giancarlo Sorrentino Materiali

6. Gli affidamenti alle società in house - 25 settembre
Anna D’Avino Materiali

7. Trasparenza nell’uso dei Fondi strutturali - 17 ottobre
Massimo Di Rienzo Materiali

8. Le principali novità in materia di esecuzione dei lavori - 26 novembre
Massimo Cavallaro Materiali

Programma stampabile

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Dal 12 aprile al 15 novembre 2012 si tiene ad Avellino un'attività di affiancamento rivolta ai beneficiari dei fondi FESR costituita da un ciclo di otto laboratori con l'obiettivo generale di fornire utili indicazioni sul corretto avvio, gestione ed attuazione delle operazioni in base alle disposizioni comunitarie, nazionali e regionali. Obiettivo specifico dell'attività è quello di fornire supporto e assistenza all’applicazione del codice dei contratti e sulle norme regionali di riferimento alla luce anche dell’entrata in vigore del DPR n.207/ 2010 “Regolamento di esecuzione e attuazione del codice dei contratti pubblici”.

L'attività prevede inoltre l'attivazione di un  help desk a distanza per tutta la durata dei laboratori per fornire un affiancamento sulle problematiche relative ai temi trattati nel corso dei laboratori favorendo lo scambio di esperienze e di buone pratiche.

Data inizio: 
12 Aprile 2012 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Campania
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

1. Il sistema dei controlli e degli audit sui progetti del POR FESR 2007-2013: metodi e strumenti degli organismi di controllo e buone prassi per una corretta gestione dei progetti - 12 aprile
Antonio Bernardo Materiali

2. L’analisi dei rischi sui bandi di gara e gli appalti pubblici - 21 maggio
Carmen Visone Materiali

3. Il sistema di monitoraggio SMILE - 25 maggio
Dino Santoro Materiali

4. Principali anomalie e rilievi osservati dagli organismi di controllo con particolare riferimento ai contratti aggiuntivi- perizia di variante - 5 luglio
Anna D’Avino Materiali

5. L'offerta economicamente più vantaggiosa e i metodi di calcolo - 12 settembre
Giancarlo Sorrentino Materiali

6. Gli affidamenti alle società in house - 20 settembre
Anna D’Avino Materiali

7. Trasparenza nell’uso dei Fondi strutturali - 11 ottobre
Massimo Di Rienzo Materiali

8. Le principali novità in materia di esecuzione dei lavori - 15 novembre
Massimo Cavallaro Materiali

Programma stampabile

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Dal 11 aprile al 14 novembre 2012 si tiene a Benevento un'attività di affiancamento rivolta ai beneficiari dei fondi FESR costituita da un ciclo di otto laboratori con l'obiettivo generale di fornire utili indicazioni sul corretto avvio, gestione ed attuazione delle operazioni in base alle disposizioni comunitarie, nazionali e regionali. Obiettivo specifico dell'attività è quello di fornire supporto e assistenza all’applicazione del codice dei contratti e sulle norme regionali di riferimento alla luce anche dell’entrata in vigore del DPR n.207/ 2010 “Regolamento di esecuzione e attuazione del codice dei contratti pubblici”.

L'attività prevede inoltre l'attivazione di un  help desk a distanza per tutta la durata dei laboratori per fornire un affiancamento sulle problematiche relative ai temi trattati nel corso dei laboratori favorendo lo scambio di esperienze e di buone pratiche.

Data inizio: 
11 Aprile 2012 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Campania
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

1. Il sistema dei controlli e degli audit sui progetti del POR FESR 2007-2013: metodi e strumenti degli organismi di controllo e buone prassi per una corretta gestione dei progetti - 11 aprile
Antonio Bernardo Materiali

2. L’analisi dei rischi sui bandi di gara e gli appalti pubblici - 18 maggio
Carmen Visone Materiali

3. Il sistema di monitoraggio SMILE - 24 maggio
Dino Santoro Materiali

4. L'offerta economicamente più vantaggiosa e i metodi di calcolo - 13 giugno
Giancarlo Sorrentino Materiali

5. Principali anomalie e rilievi osservati dagli organismi di controllo con particolare riferimento ai contratti aggiuntivi- perizia di variante - 4 luglio
Anna D’Avino Materiali

6. Gli affidamenti alle società in house - 19 settembre
Anna D’Avino Materiali

7. Trasparenza nell’uso dei Fondi strutturali - 10 ottobre
Massimo Di Rienzo Materiali

8. Le principali novità in materia di esecuzione dei lavori - 14 novembre
Massimo Cavallaro Materiali

Programma stampabile

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Gli studenti dell’Istituto Vito Fornari di Molfetta, che hanno aderito all’iniziativa Mi.MO.2, espongono l’analisi dei dati emersi dall’attività di monitoraggio del servizio di trasporto   pubblico e una sintesi dell’intero percorso, svolto dal mese di settembre 2012, volto alla identificazione dei problemi relativi al servizio TPL e l’individuazione di possibili soluzioni.


Intervengono al convegno l’Assessore regionale alle Infrastrutture strategiche e alla mobilità Guglielmo Minervini, dirigenti regionali, responsabili FormezPA del progetto, rappresentanti delle aziende TPL, la comunità locale.
 

Data inizio: 
22 Marzo 2013 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Puglia
Tipo attività: 
Destinatari: 
Programma dell'evento: 

9.00-9.30          Registrazione partecipanti          

9.30-10.00        Partenza:

                            racconti esperienze quotidiane “di viaggio” andando a scuola - Gruppo Mi.Mo. Comunica

10.00-10.30       Presentazione Mi.Mo.

                            Irene Torrente - FormezPA

                            Elena Tropeano – FormezPA

                            Rodolfo Nicola Azzollini – Istituto “Vito Fornari”

10.30-10.45      Prima tappa: Mi.Mo. si parte! – Foto-racconto del percorso -  gruppo Mi.Mo. Comunica

10.45-11.00       Seconda tappa: gruppo Videomobilitiamoci

11.00-11.30       Terza tappa: il percorso di valutazione civica della mobilità – Gruppo Mi.Mo.2

11.30-12.00       Spazio aperto di discussione su risultati e proposte per migliorare la mobilità

12.00-12.15      Quarta tappa: gruppo Largo ai Pedoni!

12.15-12.30      Conclusioni - Guglielmo Minervini – Assessore regionale ai trasporti e alle infrastrutture strategiche

12.30   Buffet

Programma stampabile

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il laboratorio "Contabilità di progetto e ammissibilità delle spese" rientra in un'attività di affiancamento rivolta prioritariamente ai funzionari degli enti locali calabresi assegnatari di fondi FSE e FESR, che ha l'obiettivo specifico di fornire supporto e assistenza alle attività di certificazione della spesa secondo le linee guida e i materiali elaborati dalla Regione Calabria sugli obblighi dei beneficiari.

Il laboratorio tematico intende raggiungere il risultato di fornire informazioni al personale degli enti locali affinché si produca una corretta certificazione della spesa e una tenuta della documentazione adeguata alle direttive dell’Unione Europea e alle indicazioni della Regione Calabria.


Il laboratoroi prevede una sessione plenaria di report/discussione, preceduta da un momento di raccolta delle criticità più ricorrenti in relazione al tema trattato (anche attraverso l’attivazione di un forum specifico sull’argomento e attraverso le attività di facilitazione svolte dalla task force regionale).
A laboratorio concluso, sarà attivato un help desk che supporterà a distanza per i successivi 15 giorni anche su argomenti e problemi attinenti al tema non trattati nel corso della plenaria, nonché sull’individuazione di possibili soluzioni innovative e scambi di esperienze.

Data inizio: 
29 Marzo 2012 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Calabria
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il Workshop costituisce l’avvio ufficiale del Piano di Miglioramento dell’Autorità di Audit PO FESR e FSE della Regione Puglia (AdA) ed ha lo scopo di:

  • divulgare i risultati dell’autovalutazione realizzata nel 2011 secondo il metodo CAF
  • condividere gli obiettivi e le iniziative previste dal Piano di Miglioramento
  • approfondire la metodologia per la programmazione e il controllo del Piano di Miglioramento
  • predisporre la programmazione operativa delle attività di previste dal Piano di Miglioramento
  • stimolare la cooperazione e il coinvolgimento attivo di tutto il personale dell’AdA.
Data inizio: 
15 Febbraio 2012 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Puglia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

09,00-09,30 Accoglienza e registrazione dei partecipanti

09,30-09,45 Apertura lavori e introduzione
(Mario De Donatis, Dirigente Gabinetto del Presidente della Giunta Regionale)

09,45-10,00 Il Progetto ETICA in Puglia
(Irene Torrente, Referente del Progetto Etica per la Puglia, FormezPA)

10,00-10,30 Perché l’AdA ha adottato il modello CAF
(Pasquale Bellomo, Dirigente Ufficio Controllo e Verifica Politiche Comunitarie, Regione Puglia)

10,30-11,00 Il processo di autovalutazione dell’AdA
(Germano Cipolletta, esperto, FormezPA)

11,00-11,30 Gli esiti dell’autovalutazione: i Fattori Abilitanti
(Nunzia Angiulli, funzionario, Regione Puglia)

11,30-11,45 Pausa caffè

11,45-12,15 Gli esiti dell’autovalutazione: i Risultati
Maria Amendolara, funzionario, Regione Puglia

12,15-12,45 Il Piano di Miglioramento: obiettivi e finalità
Pasquale Bellomo, Dirigente Ufficio Controllo e Verifica Politiche Comunitarie, Regione Puglia

12,45-13,20 Commenti, proposte e suggerimenti
dibattito; modera Germano Cipolletta, esperto, FormezPA

13,20-13,30 Sintesi del lavoro svolto e conclusioni
Pasquale Bellomo, Dirigente Ufficio Controllo e Verifica Politiche Comunitarie, Regione Puglia

 

14,30-16,30 Sessione riservata ai referenti dei Gruppi di Lavoro previsti dal Piano di Miglioramento
- La programmazione operativa delle attività previste dal Piano di Miglioramento
Germano Cipolletta, esperto, FormezPA
- I progetti finalizzati: procedura e modulistica
Giuseppe Sisto, funzionario, Regione Puglia

Programma stampabile

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il focus group ha l'obiettivo di rilevare la qualità percepita dai principali destinatari delle attività dell’Autorità di Audit. L’incontro si basa su un mix metodologico composto da discussioni guidate di concettualizzazione, lavoro di gruppo, feedback strutturato.

Le attività sono riservate al Gruppo di Autovalutazione (GAV) dell’Autorità di Audit della Regione Puglia e a rappresentanti dell’Autorità di Certificazione, dell’Autorità di Gestione e degli Organismi Intermedi.
 

Data inizio: 
6 Luglio 2011 - ore 13:00
Ambito territoriale: 
Puglia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

13,00-14,00 Snack di benvenuto.


14,00-14,15 Accoglienza partecipanti e introduzione.
Pasquale Bellomo, (Dirigente Ufficio Controllo e Verifica Politiche Comunitarie, Regione Puglia) - Irene Torrente (Referente del Progetto Etica per la Puglia, FormezPA)

14,15-14,45 Somministrazione del questionario di rilevazione della customer satisfaction.
Germano Cipolletta (esperto, FormezPA)

14,45-15,30 Lavoro di gruppo.
Germano Cipolletta (esperto, FormezPA)

15,30-16,15 Dibattito e approfondimenti.

16,15-16,30 Sintesi del lavoro svolto e conclusioni
(Pasquale Bellomo, Dirigente Ufficio Controllo e Verifica Politiche Comunitarie, Regione Puglia)

Programma stampabile

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Pagine

Abbonamento a Eventi PA RSS