Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

L'attività formativa si pone l’obiettivo di condividere la logica complessiva della nuova programmazione dei Fondi Strutturali 2014 – 2020.

In particolare verranno approfonditi:

I principali capisaldi della programmazione 2014 – 2020

I principali fattori e momenti "critici" del ciclo di vita della programmazione

Le modalità e le forme di coinvolgimento e coordinamento dei diversi soggetti che a livello centrale e locale concorrono all'attuazione delle politiche di intervento

Gli aspetti connessi alla vigilanza ed al controllo in itinere ed alla rendicontazione degli interventi

La valutazione e la definizione degli obiettivi di valutazione (ex ante, in itinere e di risultato) rispetto alle strategie definite

La sostenibilità/fattibilità della valutazione degli interventi realizzati dalle amministrazioni: criticità e potenzialità

La pianificazione e l'organizzazione della valutazione: attività, tempi, strumenti, sistemi di feedback.

Verrà privilegiata una didattica attiva con l’impegno comune di elaborare un prodotto finale.

Leggi il programma

Sottotitolo: 
Linee guida e priorità della nuova programmazione
Data inizio: 
24 Settembre 2013 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Nazionale
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Allegati: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Rosaria Apreda
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 20 Settembre, 2013 - 10:30
max_iscrizioni: 
0

Il seminario, organizzato di concerto con il Dipartimento Ambiente e la collaborazione del Settore Ambiente della Provincia di Catanzaro, ha affrontato la nuova normativa sull’Autorizzazione Unica Ambientale (DPR 59/2013), che compie un ulteriore passo in avanti sulla via della semplificazione amministrativa introducendo significative novità.
I lavori sono stati suddivisi in due parti:
Ia parte: la norma e le sue eventuali criticità applicative e procedimentali
IIa parte: il procedimento attuativo dell’AUA in relazione al SUAP e al SUE con particolare riferimento all'avvio del “Sistema Informativo Regionale SUAP”, Sistema già a disposizione di alcuni Comuni.
Ampio spazio hanno avuto le domande della platea, con discussione e condivisione di alcune indicazioni procedurali (per es.: titolarità della Conferenza dei Servizi per l’AUA all’interno del procedimento unico in base al d.P.R. 160/2010); inoltre, sono state raccolte indicazioni operative per la gestione procedimentale dell’AUA nel Sistema Informativo Regionale SUAP.
Al Seminario hanno partecipato 33 persone, provenienti dall’Amministrazione Regionale (10), dalle Amministrazioni Provinciali (7) e Comunali (8), da Altri Enti (4 ARPACAL, 2 FINCALABRIA) e Consulenti (2).

Data inizio: 
30 Settembre 2013 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Regione Calabria
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 9.30 Apertura dei lavori - La Regione Calabria e i procedimenti amministrativi in ambito ambientale (AUA)
Bruno Gualtieri - Direttore del Dipartimento Ambiente, Regione Calabria

Ore 10.00 Le Province e la gestione dell’AUA
Domenico Primerano - Dirigente Settore ambiente, Provincia di Catanzaro Slide

Ore 10.30 Il DPR n. 59 del 13 marzo 2013: semplificazione in ambito ambientale
Carlo Apponi, Formez PA Slide

Ore 11.15 Domande e discussione

Ore 12.00 La bozza di modulistica AUA nazionale
Luca Ferrara, Formez PA Slide

Ore 12.15 Il “Sistema Informativo Regionale SUAP” e la questione telematica delle tematiche ambientali
Franco Della Nera, Formez PA Slide

Ore 12.45 Discussione e raccolta di indicazioni operative per la gestione procedimentale dell’AUA nel Sistema Informativo Regionale SUAP

Ore 14.00 Chiusura dei lavori
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Francesca Ferrara
Termine iscrizioni: 
Giovedì, 26 Settembre, 2013 - 17:00
max_iscrizioni: 
35
Sede (solo eventi in presenza): 

La giornata informativa mira ad illustrare i programmi tematici dell'Unione europea del prossimo periodo di programmazione sui temi dell'Ambiente dell'Energia e della Protezione civile.

L'evento è stato organizzato dal Centro Europe Direct Roma, operativo presso il FormezPA da gennaio 2013, in collaborazione con con la Direzione Regionale Infrastrutture, Ambiente e Politiche abitative della Regione Lazio e con il Coordinamento Creia.

Interverranno, inoltre, in qualità di relatori, i Punti di Contatto Nazionale dei  programmi comunitari "Life" e "VII Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico".

Consultare il  Programma in formato PDF

Per informazioni su come raggiungere la sede dell'evento seguire il seguente link.

I materiali relativi all'evento sono disponibili sul seguente link.

Sottotitolo: 
Programmazione programmi tematici 2014-2020
Data inizio: 
15 Ottobre 2013 - ore 08:45
Ambito territoriale: 
Regione Lazio
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
8,45 - 9,00 - Registrazione dei partecipanti

9,00 - 9,40 - Saluto di benvenuto e introduzione dei lavori
Fabio Refrigeri, Assessore alle Infrastrutture, Ambiente e Politiche Abitative, Regione Lazio

Raniero De Filippis, Direttore Regionale, Direzione Infrastrutture, Ambiente e Politiche Abitative, Regione Lazio

Daniel Ractliffe, Direttore Ufficio Informazione del Parlamento europeo in Italia

9,40 - 10,30 - Come informarsi sulle opportunità di finanziamento dell’UE - I programmi tematici 2014-2020 nel settore Ambiente, Energia e Protezione civile
Claudia Salvi, Coordinatrice Centro Europe Direct, Ufficio Attività Internazionali, FormezPA


10,30 - 11,10 - Il programma Horizon 2020 – verso il nuovo framework in ricerca e innovazione. Le energie rinnovabili e l’ambiente nei programmi di ricerca e sviluppo
Serena Borgna, Punto di Contatto nazionale del VII PQ, Agenzia per la Promozione della Ricerca in Europa

11,10 - 11,30 Pausa caffé

11,30 - 12,00 - Il programma Life 2014-2020
Stefania Betti, Punto di Contatto Nazionale, Direzione Generale dello Sviluppo sostenibile, del clima e dell’energia, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

12,00 - 12,50 - Gli strumenti di cooperazione istituzionale: Taiex - assistenza tecnica e scambio di informazioni con i paesi della Preadesione e del vicinato e Twinning - cooperazione tra le pubbliche amministrazioni dell’UE ei Paesi della preadesione e del Vicinato
Lucia Santuccione, Ufficio Attività Internazionali; FormezPA

12,50 - 13,00 - Domande e risposte

13,00 - 14,00 Pausa Pranzo

14,00 - 14,45 - L’esperienza del Coordinamento Creia: i progetti Life “Mo.Re.&Mo.Re.” e “Go Park”
Marco Gentilini, Nova Consulting S.r.l.

14,45 - 15,30 - Presentazione di un progetto finanziato il VII Programma Quadro di RST nel settore delle energie rinnovabili “BioWALK4Biofuels
Roberto Renda, DICMA-Univ. "La Sapienza"

15,30 - 16,15 - Criteri e principi per la predisposizione del Budget
Mario Barca, Centro Europe Direct, Ufficio Attività Internazionali, FormezPA

16,15 -16,30 Domande e risposte e conclusione dei lavori

Moderatore: Alessandro De Filippis
Dirigente amministrativo, Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse


Per ulteriori informazioni sull’evento contattare:
europedirect@formez.it
Tel. 06- 8489 2220
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Claudia Salvi
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 11 Ottobre, 2013 - 12:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

L'attività formativa si pone l’obiettivo di condividere la logica complessiva della nuova programmazione dei Fondi Strutturali 2014 – 2020.

In particolare verranno approfonditi:

I principali capisaldi della programmazione 2014 – 2020

I principali fattori e momenti "critici" del ciclo di vita della programmazione

Le modalità e le forme di coinvolgimento e coordinamento dei diversi soggetti che a livello centrale e locale concorrono all'attuazione delle politiche di intervento

Gli aspetti connessi alla vigilanza ed al controllo in itinere ed alla rendicontazione degli interventi

La valutazione e la definizione degli obiettivi di valutazione (ex ante, in itinere e di risultato) rispetto alle strategie definite

La sostenibilità/fattibilità della valutazione degli interventi realizzati dalle amministrazioni: criticità e potenzialità

La pianificazione e l'organizzazione della valutazione: attività, tempi, strumenti, sistemi di feedback.

Verrà privilegiata una didattica attiva con l’impegno comune di elaborare un prodotto finale.

Leggi il programma

Sottotitolo: 
Linee guida e priorità della nuova programmazione
Data inizio: 
5 Settembre 2013 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Nazionale
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Allegati: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Rosaria Apreda
Termine iscrizioni: 
Martedì, 3 Settembre, 2013 - 13:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

L'attività formativa si pone l’obiettivo di condividere la logica complessiva della nuova programmazione dei Fondi Strutturali 2014 – 2020.

In particolare verranno approfonditi:

I principali capisaldi della programmazione 2014 – 2020

I principali fattori e momenti "critici" del ciclo di vita della programmazione

Le modalità e le forme di coinvolgimento e coordinamento dei diversi soggetti che a livello centrale e locale concorrono all'attuazione delle politiche di intervento

Gli aspetti connessi alla vigilanza ed al controllo in itinere ed alla rendicontazione degli interventi

La valutazione e la definizione degli obiettivi di valutazione (ex ante, in itinere e di risultato) rispetto alle strategie definite

La sostenibilità/fattibilità della valutazione degli interventi realizzati dalle amministrazioni: criticità e potenzialità

La pianificazione e l'organizzazione della valutazione: attività, tempi, strumenti, sistemi di feedback.

Verrà privilegiata una didattica attiva con l’impegno comune di elaborare un prodotto finale.

Leggi il programma

Sottotitolo: 
Linee guida e priorità della nuova programmazione
Data inizio: 
4 Settembre 2013 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Roma
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Allegati: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Rosaria Apreda
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 2 Settembre, 2013 - 16:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Un incontro di approfondimento tematico, finalizzato al miglioramento di programmi, progetti e performance delle politiche regionali per l’Innovazione.

Nell’incontro - tappa del percorso partecipato denominato "Laboratorio Smartpuglia" - gli interventi degli esperti europei e italiani fungono da stimolo per avviare con gli attori del sistema regionale dell’innovazione un'elaborazione partecipata del posizionamento della Puglia rispetto alle tecnologie abilitanti.

Sottotitolo: 
Quali tecnologie abilitanti per la Puglia
Data inizio: 
23 Luglio 2013 - ore 09:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
9.009.30 Accoglienza e registrazione dei partecipanti

9.3010.00 Introduzione alla giornata
Elena Tropeano -Formez PA
Adriana Agrimi - Regione Puglia

10.0012.45 Sessione laboratoriale:
introduce e modera i lavori Eva Milella, Presidente ARTI
- Gabriel Crean, Vice Chair High Level Group sulle Key Enabling Technologies della Commissione Europea e Vice Presidente per la Tecnologia & Direttore Europa di CEA Tech (Francia): “Key Enabling Technologies for competitive Italy and Europe”
- Luigi Ambrosio, Direttore DSCTM CNR e Coordinatore del Working Group KETs Human Capital Skills and Technological Research Infrastructures:"L'importanza delle tecnologie abilitanti per uno sviluppo integrato e sostenibile"
- Sesto Viticoli, Vice Presidente AIRI: "Le KETs e le Tecnologie Prioritarie dell'Industria Italiana"

12.4513.00 Conclusioni:
Loredana Capone, Assessore allo Sviluppo economico Regione Puglia
Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Anna Gamaldi
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 22 Luglio, 2013 - 13:30
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il seminario ha l'obiettivo di presentare i risultati dell'attività di applicazione del Barometro della Trasparenza nella Regione Siciliana, realizzata nell'ambito del progetto "ETICA pubblica nel Sud", nel biennio 2011-2012.

Rappresenta un momento di condivisione di quanto realizzato e un occasione per approfondire, con i diversi attori coinvolti, le principali problematiche connesse ai nuovi obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni da parte della PA.

Data inizio: 
29 Luglio 2013 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
9.30 Registrazione dei partecipanti

10.00 Saluti istituzionali

10.15 Esperienza del Barometro della Trasparenza nella Regione Siciliana - Rosaria Cicala, Dipartimento regionale della funzione pubblica e del personale

10.30 Metodi e strumenti per l'autovalutazione della Trasparenza - Germano Cipolletta, FormezPA Materiali

11.00 Barometro della Trasparenza Sicilia: report rilevazioni 2011 e 2012 - Massimo di Rienzo, FormezPA Materiali

11.30 La dimensione dell'innovazione tecnologica nel Barometro della Trasparenza, Mario Lanza, Dipartimento del Bilancio e del Tesoro, Coordinamento dei Sistemi Informativi Regionali

12.30 discussione

13.00 conclusioni


Programma del seminario
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 29 Luglio, 2013 - 09:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Quali sono le ragioni della bassa percentuale di adulti che partecipano ad attività di aggiornamento professionale? Quali modelli didattici utilizzare per ideare ed organizzare attività formative per gli adulti? Il webinar Ambienti di apprendimento per la formazione continua, riservato ai dipendenti e collaboratori del Formez, illustra una rassegna di Learning strategies e di concetti utili per diversificare l'offerta formativa per adulti al lavoro.

Il seminario online è l'occasione per presentare la pubblicazione Ambienti di apprendimento per la formazione continua curata da Giovanni Marconato e l'allegato Ipertesto per la Flessibilità Cognitiva Progettare formazione continua.

Data inizio: 
26 Luglio 2013 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Accoglienza e introduzione

10.05 - Dai corsi agli ambienti di apprendimento

10.30 - Le learning strategies e le concettualizzazioni rilevanti per l'apprendimento continuo

10.55 - Dai contenuti ad un ambiente di apprendimento

11.20 - Domande finali

11.30 - Chiusura webinar

Materiali
Registrazione del webinar

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Giovedì, 25 Luglio, 2013 - 18:00
max_iscrizioni: 
0

La giornata informativa apre il percorso di assistenza tecnica che il FormezPa avvia operativamente nella Regione Siciliana con il progetto POAT – Internazionale.

Questo incontro di lavoro, in particolare, è finalizzato a presentare gli obiettivi e le modalità di attuazione del Progetto, informare sulle opportunità offerte dai programmi a gestione diretta del ciclo 2014-2020, far emergere gli interessi prioritari della Regione Siciliana onde identificare i programmi coerenti con tali interessi.

In Regione Siciliana i destinatari di progetto sono gli enti locali delle 26 coalizioni territoriali dell'avviso Asse VI "Sviluppo Urbano Sostenibile" del PO FESR 2007-2013. Le idee progetto presentate dalle coalizioni saranno slezionate dal FormezPA per l'accompagnamento alla redazione e alla presentazione della proposta a valere sui bandi attivi della Commissione europea.

Data inizio: 
30 Luglio 2013 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
Sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10:00 Registrazione dei partecipanti

10:15 Introduzione dei lavori: contesto di attuazione sull'Asse VI "Sviluppo Urbano Sostenibile" Vincenzo Falgares - Dipartimento Regionale della Programmazione Regione Sicialiana

10:30 Presentazione del Progetto POAT - Internazionale Elisa Petrucci, Saveria Spezzano FormezPA

10:45 I Programmi comunitari a gestione diretta 2014 - 2020 Claudia Salvi - FormezPA

12:15 Interventi dei partecipanti

13:15 Prossimi passi: priorità da perseguire per la partecipazione ai bandi a gestione diretta e introduzione all'invito a proporre idee progetto da sviluppare con l'assistenza degli esperti FormezPA Saveria Spezzano - FormezPA

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Saveria Spezzano
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 29 Luglio, 2013 - 17:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Organizzato in collaborazione con l’Assessorato Qualità del Territorio della Regione Puglia, il seminario si inserisce nelle azioni di rafforzamento e consolidamento delle competenze del personale delle Amministrazioni - regionale, locale e di tutti i soggetti coinvolti nel processo di riforma della struttura pubblica - sui nuovi strumenti di semplificazione a favore di cittadini e imprese introdotti da alcuni recenti provvedimenti legislativi, e d’attuazione di alcune importanti novità introdotte a livello regionale in materia di edilizia.

In particolare, la Regione Puglia, con l’approvazione della deliberazione della Giunta regionale 7 marzo 2013, n. 334, “D.P.R. n. 380/2001. Approvazione della modulistica di riferimento per i procedimenti relativi ai titoli abilitativi  edilizi”, ha raggiunto l’obiettivo del miglioramento dell’azione amministrativa nel settore dell’edilizia, in termini di efficienza ed efficacia, nonché della riduzione dei costi amministrativi per cittadini e imprese, proseguendo con il percorso di semplificazione e standardizzazione delle procedure già avviato da tempo dall’Assessorato Qualità del Territorio.

Nel corso del seminario sono stati affrontati i seguenti argomenti:

  • la disciplina generale del procedimento amministrativo: la certezza e il contenimento dei tempi di conclusione dei procedimenti amministrativi;
  • la disciplina dei poteri sostitutivi e il rafforzamento della responsabilità;
  • la disciplina della SCIA e della Conferenza dei Servizi alla luce delle recenti modifiche;
  • l’autorizzazione unica ambientale per le PMI.

All’incontro hanno partecipato 80 persone, 35 provenienti dall’Amministrazione Regionale, 37 dagli Enti Locali (11 Province; 26 Comuni e loro associazioni), 8 da Altri Enti (AREM Puglia, ARPA Puglia, ASL, CNR, InnovaPuglia SpA, Ministero per i Beni e le Attività Culturali) e 1 Libero professionista.

Data inizio: 
15 Luglio 2013 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Regione Puglia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti
Ore 9.30 Apertura dei lavori
Angela Barbanente - Vicepresidente e Assessore Qualità del Territorio - Regione Puglia
Roberto Giannì - Direttore d’Area Politiche per la mobilità e qualità urbana- Regione Puglia
Ore 10.00 La sperimentazione all’interno del nuovo progetto Semplifica Italia. Cantieri regionali per la semplificazione
Manuela De Chaud - Formez PA
Ore 10.15 • La disciplina generale del procedimento amministrativo: la certezza e il contenimento dei tempi di conclusione dei procedimenti amministrativi.
• La disciplina dei poteri sostitutivi e rafforzamento delle responsabilità.
• La “Decertificazione” nei rapporti fra P.A. e privati.
Carmen Iuvone - Formez PA SLIDE
Ore 11.45 • La disciplina della SCIA, DIA e Conferenza di Servizi
• L’Autorizzazione Unica Ambientale per le PMI
Isabella Salza - Formez PA SCIA Conferenza servizi Autorizzazione Unica Ambientale Suap Circolare MIBAC
Ore 14.00 Chiusura dei lavori

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Francesca Ferrara
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 12 Luglio, 2013 - 17:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Pagine

Abbonamento a Eventi PA RSS