Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione
Data inizio: 
24 Ottobre 2012 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Campania
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
Laboratorio n.1 (aula in plenaria) finalizzato a presentare la metodologia MiglioraCAD ed a fornire indicazioni metodologiche e avviare il lavoro sul campo riguardante la descrizione della situazione corrente (As is) - 24 ottobre 2012
Germano Cipolletta Materiali , Giovanni Damiano Materiali

Lavoro sul campo n.1 finalizzato alla descrizione della situazione corrente (As is) mediante un diagramma di flusso con cui viene rappresentata la sequenza di operazioni del procedimento così come effettivamente è; una tabella con cui è descritto in modo analitico il flusso delle attività del procedimento così come effettivamente è.

Laboratorio n.2 (aula in plenaria) finalizzato a fornire un feedback strutturato riguardo agli output del lavoro sul campo n.1 ed a fornire indicazioni metodologiche e avviare il lavoro sul campo riguardante l’analisi della situazione corrente - 5 novembre 2012.

Lavoro sul campo n.2 finalizzato all’analisi della situazione corrente mediante l’individuazione delle criticità trasversali, l’individuazione delle criticità specifiche, la valutazione della situazione corrente mediante l’attribuzione di un punteggio, e la formulazione di proposte di miglioramento.

Laboratorio n.3 (aula in plenaria) finalizzato a fornire un feedback strutturato riguardo agli output del lavoro sul campo ed a fornire indicazioni metodologiche e avviare il lavoro sul campo riguardante la progettazione del procedimento migliorato (To be) - 20 novembre 2012 Programma

Lavoro sul campo n.3 finalizzato alla progettazione del procedimento migliorato (To be) mediante: un diagramma di flusso con cui viene rappresentata la sequenza di operazioni del procedimento migliorato; una tabella con cui è descritto in modo analitico il flusso delle attività del procedimento migliorato.

Laboratorio n.4 (aula in plenaria) finalizzato a fornire un feedback strutturato riguardo agli output del lavoro sul campo n.3 ed a fornire indicazioni metodologiche e avviare il lavoro sul campo riguardante l’ideazione delle azioni di miglioramento da realizzare - 4 dicembre 2012 Programma

Lavoro sul campo n.4 finalizzato all’ideazione delle azioni di miglioramento da realizzare mediante la descrizione analitica delle attività e degli output attesi

Laboratorio n.5 (aula in plenaria) finalizzato a fornire un feedback strutturato riguardo agli output del lavoro sul campo n.4 e alla coerenza complessiva del documento finale - 18 dicembre 2012.

Lavoro sul campo n.5 finalizzato al consolidamento e rilascio del documento finale.

Programma stampabile
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Cercando il termine "webinar" su un qualsiasi motore di ricerca otteniamo centinaia di migliaia risultati solo tra i siti in lingua italiana. Cosa si nasconde dietro questa parola, ormai sempre più diffusa e familiare nella P.A. italiana? Cosa serve per realizzare un webinar? Perché realizzarli? A queste ed altre domande proveremo a rispondere nell'incontro a distanza "La gestione di un webinar".

Sottotitolo: 
Ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare le video-conferenze
Data inizio: 
21 Dicembre 2012 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 – Accoglienza partecipanti

10.05 – Introduzione ai webinar: obiettivi e strumenti, Gianluca Affinito Materiali

10.25 – I Webinar su Open Data, Gianfranco Andriola Materiali

10.45 – Come gestire un webinar, Gianluca Affinito Materiali

11.05 – Realizzare una presentazione efficace, Gianfranco Andriola Materiali

11.25 – Conclusioni e domande finali

11.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Giovedì, 20 Dicembre, 2012 - 19:30
max_iscrizioni: 
100

È in programma il 27 ottobre presso la Biblioteca di Monasterace (Reggio Calabria) la presentazione della bozza del Piano di Spiaggia ai cittadini e agli operatori locali.

L'evento rappresenta una preziosa occasione per raccogliere osservazioni, suggerimenti, indicazioni, rispondere a domande e affinare le scelte progettuali. Stabilire in mondo condiviso delle regole di gestione del territorio, identificare le aree da proteggere e decidere in modo trasparente e sistematico le condizioni per la localizzazione di attività e servizi rappresenta un primo fondamentale passo per riportare a Monasterace serenità, legalità e possibilità di sviluppo.
Formez PA ha avviato nel luglio 2012 nell'ambito del progetto Etica pubblica nel Sud un’attività di consulenza e assistenza tecnica al Comune di Monasterace, con il supporto del Dipartimento di studi urbani (DIPSU) dell’Università Roma Tre.

L’attività di Formez PA è articolata in diverse azioni: accompagnare l’iter di approvazione di un nuovo strumento di governo della fascia costiera; fornire un’assistenza nella riorganizzazione della macchina amministrativa attraverso una rivisitazione della logistica, la semplificazione e la regolarizzazione delle procedure, il riordino di alcuni archivi comunali, la revisione del sito internet e della intranet comunale, ecc.

Grazie alle competenze scientifiche messe in campo dall’Università di Roma 3 e all’esperienza di Formez PA, il progetto del Piano di spiaggia di Monasterace beneficia dei più avanzati approcci legati allo sviluppo sostenibile e alla valorizzazione paesistico-ambientale. Con un lavoro sul campo molto intenso e con la collaborazione delle autorità regionali calabresi e di quelle locali, la prima proposta di Piano spiaggia (che interessa una fascia costiera di oltre 120 ha) è stata elaborata in soli tre mesi.

 

Data inizio: 
27 Ottobre 2012 - ore 13:00
Ambito territoriale: 
Calabria
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Interverranno: Maria Lanzetta, sindaco di Monasterace Teodoro Bucchino, delegato per le attività produttive Salvatore Marras (FORMEZ PA) Gianni Agnesa (FORMEZ PA) Seguirà dibattito Programma stampabile Brochure

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il seminario è rivolto a quanti sono interessati all'utilizzo di spazi online per la collaborazione e la condivisione della conoscenza. In particolare saranno presentate funzionalità e strumenti a disposizione dei progetti FormezPA nalla piattaforma online InnovatoriPA.

Data inizio: 
14 Dicembre 2012 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Presentazione e introduzione

10.05 - Socializzare la conoscenza: comunità di apprendimento e pratica online, Laura Manconi Materiali

10.30 - InnovatoriPA: funzionalità e strumenti, Sabrina Onano Materiali

10.45 - InnovatoriPA: regole di uso e standard redazionali, Laura Manconi

11.00 - InnovatoriPA: sviluppi futuri, Sabrina Onano

11.10 - Domande

11.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 14 Dicembre, 2012 - 09:00
max_iscrizioni: 
0

Il seminario, rivolto a coloro che devono progettare e erogare percorsi formativi in modalità e-learning, ha un taglio strettamente operativo. L’obiettivo è di riflettere su strategie, standard e strumenti usati da FormezPA nelle attività formative online.

Data inizio: 
7 Dicembre 2012 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Presentazione e introduzione

10.05 - Progettazione dei percorsi formativi, Roberta Chiappe Materiali

10.30 - Progettazione e realizzazione dei materiali, Paolo Porcaro Materiali

10.45 - Erogazione dei percorsi elearning, Roberta Chiappe

11.10 - Figure professionali coinvolte, Paolo Porcaro Materiali

11.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 7 Dicembre, 2012 - 09:00
max_iscrizioni: 
100

Il Laboratorio si inserisce nell’ambito delle attività di assistenza tecnica che Formez PA sta realizzando presso il Dipartimento Funzione Pubblica della Regione Siciliana con l’obiettivo di rafforzare la comunicazione interna e migliorare gli standard e i processi di comunicazione esterna della Regione, al fine di fornire al cittadino un unico punto di accesso alle informazioni relative a orari, indirizzi e servizi degli URP.
La mattina di lavori è dedicata alla strutturazione definitiva della nuova pagina web di accesso alla rete degli URP. Il gruppo di lavoro sarà guidato dal team di esperti del Formez PA a compiere una serie di scelte condivise e coerenti con le indicazioni delle Linee guida per i siti web della PA.

Data inizio: 
10 Ottobre 2012 - ore 11:30
Ambito territoriale: 
Sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
Attuale pagina degli URP sul sito della Regione Siciliana
Marco Alfano e Claudia Onnis, Formez PA Materiali

Le Linee guida per i siti web della PA e la nuova Pagina URP
Sergio Agostinelli, Formez PA Materiali

Le sezioni della nuova Pagina: alternative e scelte redazionali
Staff FormezPA:

La nuova Pagina URP e la sezione news
Claudia Onnis Materiali

Strutture regionali: competenze e procedimenti
Marco Alfano

Domande e risposte
Elisabetta Fodde Materiali

I Diritti del Cittadino: indicazioni per una guida ragionata
Dott.ssa Rosaria Cicala, Dirigente Servizio 5
Dipartimento Regionale della Funzione Pubblica

Elementi per la prosecuzione dell’attività
Claudia Onnis, Formez PA

Programma stampabile
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 10 Ottobre, 2012 - 01:00
max_iscrizioni: 
80
Sede (solo eventi in presenza): 

Il percorso di assistenza integrata Linee guida per i siti web della PA ha l'obiettivo di trasferire conoscenze e competenze utili all’applicazione delle Linee guida per i siti web della PA. Inoltre mira a presentare e condividere la metodologia di autovalutazione della qualità dei siti web pubblici, Radar web PA, elaborata dal Formez PA nell’ambito del progetto ETICA. Il Percorso si conclude il 21 maggio 2012.

Data inizio: 
5 Aprile 2012 - ore 11:00
Ambito territoriale: 
Sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
Modulo 1: Criteri di indirizzo e strumenti per i siti web delle PA (20 ore). Illustra e approfondisce i temi trattati dalle Linee guida per i siti web della PA.

• Tutoriali multimediali o learning object (da fruire online autonomamente)
Il web pubblico
Accessibilità dei siti web
Usabilità dei siti web
Servizi on line

• Aula in presenza - 11 aprile 2012 Programma
Linee guida per i siti web della PA criteri di indirizzo e strumenti
Gianluca Affinito, Sergio Agostinelli Materiali

• Tutoriali multimediali o learning object (da fruire online autonomamente)
Privacy in rete e trasparenza
Pubblicità legale on line

• Aula in presenza - 19 aprile 2012 Programma
Scrivere per il web
Giacomo Mason Materiali

• Esercitazione on line
Scrivere per il web

• Aula virtuale - 24 aprile 2012
Privacy in rete nella trasparenza e nella pubblicità legale
Ernesto Belisario Materiali

Modulo 2: Valutazione della qualità dei siti web della PA (14 ore). Permette di individuare le azioni da intraprendere per migliorare la qualità del sito web della propria amministrazione, attraverso l‘applicazione di una metodologia di autovalutazione elaborata dal Formez PA.

• Tutoriali multimediali o learning object (da fruire online autonomamente)
L’Open Government
ePartecipation
Social Network
CRM (Citizen Relationship Management)
La customer satisfaction
Licenze per il riutilizzo dei dati pubblici e Open Data

• Aula in presenza - 9 maggio 2012 Programma
Linee guida per i siti web della PA: valutare la qualità dei siti web della PA
Gianfranco Andriola, Sabrina Onano Materiali

• Esercitazione on line
Radar web PA

• Aula virtuale - 21 maggio 2012
Radar web PA
Vincenzo Del Giudice Materiali

Presentazione del corso
Programma stampabile
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Martedì, 3 Aprile, 2012 - 15:00
max_iscrizioni: 
80
Sede (solo eventi in presenza): 

Dal 5 ottobre al 31 ottobre 2012 si tiene a Crotone il percorso di assistenza integrata per il trasferimento di competenze relative alla capacità di progettazione secondo il modello del Project Cycle Management (PCM). Il percorso ha l’obiettivo di trasferire conoscenze sulla realizzazione, gestione, valutazione e monitoraggio dei progetti con la metodologia del PCM, favorendo la diffusione di uno schema di progettazione unitario e di un linguaggio comune per lo sviluppo di progetti sempre più efficaci in termini di adeguatezza degli interventi previsti e il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Il percorso utilizza una metodologia di tipo integrato: a incontri in presenza si alternano moduli di apprendimento autonomo, esercitazioni a distanza e aule virtuali. L’attività di formazione si chiude con due giornate di laboratorio su “Pubblicità, rendicontazione e tenuta della documentazione”, rivolta in generale a tutti i funzionari di enti locali assegnatari di fondi FSE e FESR, che hanno l'obiettivo specifico di fornire elementi di conoscenza e approfondimento per le attività di certificazione della spesa secondo le linee guida e i materiali elaborati dalla Regione Calabria e sugli obblighi dei beneficiari. In questo modo si intende raggiungere il risultato di supportare il personale degli enti locali a produrre una corretta certificazione della spesa e una tenuta della documentazione adeguata alle direttive dell’Unione Europea e alle indicazioni della Regione Calabria.

Data inizio: 
5 Ottobre 2012 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Calabria
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
Modulo 1: Introduzione al Project Cycle Management
• Tutoriali multimediali o learning object (da fruire online autonomamente)
- Perché il PCM
- Il ciclo di vita del progetto e l’Approccio al Quadro Logico
- La progettazione partecipata nel Project Cycle Management

• Aula in presenza - 10 ottobre Programma
- Perché il Project Cycle Management: Introduzione della metodologia e
presentazione di casi concreti

• Tutoriali multimediali o learning object (da fruire online autonomamente)
- Promuovere la partecipazione
- La facilitazione con il Goal Oriented Project Planning
- La facilitazione con l’European Awareness Scenario Workshop
- La facilitazione con l’Open Space Technology

Modulo 2: Introduzione al Project Cycle Management
• Tutoriali multimediali o learning object (da fruire online autonomamente)
- Analisi dei punti di forza e dei punti di debolezza (SWOT)
- Analisi degli attori
- Albero dei problemi e albero degli obiettivi
- La Matrice del Quadro Logico

• Aula in presenza - 17 ottobre Programma
- Identificazione della strategia di intervento e costruzione e lettura della
matrice del Quadro Logico

• Esercitazione on line
- La progettazione di massima – costruzione della matrice del Quadro logico

• Aula virtuale - 24 ottobre
- La pianificazione di dettaglio: il confronto con l'esperto
Monica Puel Materiali1 Materiali2

• Tutoriali multimediali o learning object (da fruire online autonomamente)
- Valutare la qualità dell’intervento: analisi di pertinenza e analisi dei fattori di
sostenibilità

Presentazione del corso
Programma stampabile
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras

ll workshop, condotto utilizzando metodologie partecipative, prevede il coinvolgimento attivo dei partecipanti per la analisi dei procedimenti amministrativi della Regione Siciliana e l’organizzazione degli stessi per tipologia di destinatari e aree tematiche omogenee in un'ottica di servizio al cittadino.

Data inizio: 
26 Settembre 2012 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

09:159:30 Introduzione ai lavori Monica Puel, ricercatrice ISFOL

09:3011:00 Lavoro di gruppo Fase di analisi dei procedimenti (esercitazione)

Pausa

11:1512:15 Presentazione e discussione dei lavori di gruppo (plenaria)

12:1513:00 Fase di identificazione degli ambiti tematici (plenaria)

13.0013:30 Elementi per la prosecuzione dell’attività Marco Alfano, FormezPA

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Sede (solo eventi in presenza): 

Nella mattina di lavoro facilitatori Formez PA affiancano nella discussione dirigenti e funzionari della Regione Campania impegnati nell’applicazione del Barometro della trasparenza. Nella giornata viene riproposto questo strumento di autovalutazione, elaborato nell’ambito delle attività del progetto Etica e recentemente aggiornato, che consente di monitorare il livello di trasparenza dell’amministrazione, evidenziando i punti di forza e di debolezza al fine di pianificare gli interventi correttivi successivi. Suddivisi in cinque tavoli di discussione tematici (Comunicazione e partecipazione, Tracciabilità e procurement, Integrità e performance, Norme e qualità della regolazione/Procedure e adempimenti, Innovazione e tecnologie), i dirigenti e i funzionari della Regione possono effettuare un’autodiagnosi della capacità amministrativa della propria amministrazione dal punto di vista della trasparenza e confrontare i risultati ottenuti con la precedente applicazione.

Data inizio: 
12 Settembre 2012 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Campania
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
09.00 - 09.30 Registrazione e welcome coffee

09.30 - 12.30 Gruppi di lavoro sulla misurazione della trasparenza
(Barometro della Trasparenza)
1. Comunicazione e partecipazione
2. Tracciabilità e procurement
3. Integrità e performance
4. Norme e qualità della regolazione/Procedure e adempimenti
5. Innovazione e tecnologie

13.00 Chiusura dei lavori

Programma stampabile

 

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Sede (solo eventi in presenza): 

Pagine

Subscribe to Eventi PA RSS