Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Il primo incontro verte sul nuovo scenario di Europa 2020 e si pone come obiettivo l'individuazione, attraverso metodologie europee, degli ambiti di intervento su cui sperimentare progetti di sviluppo dell’area del Cilento, coerentemente alle indicazioni della Programmazione 2014-2020.

Sottotitolo: 
La nuova programmazione: scenario di Europa 2020 e priorità dell’area del Cilento
Data inizio: 
22 Gennaio 2014 - ore 09:30
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

9.30-9.45
Welcome coffee e registrazione dei partecipanti

9.45-10.00
Introduzione ai lavori
Elena Tropeano, Formez PA
Aniello Onorati, Sistema Cilento   

10.00-11.30
Lo stato di definizione della Programmazione 2014-2020: pubblicazione dei nuovi regolamenti, situazione dell’Accordo di Partenariato, cronogramma dei prossimi impegni fino all’approvazione dei Programmi Operativi.
Raffaele Colaizzo, Formez PA

11.30-12.30
La struttura e le principali opzioni strategiche dell’Accordo di Partenariato: sistema degli obiettivi tematici e dei risultati attesi, ripartizione finanziaria, programmazione operativa nazionale e regionale, condizionalità e quadro dei risultati. Possibili progetti “esemplari” dell’approccio 2014-2020.
Raffaele Colaizzo, Formez PA

12.30-13.30
Integrazione e dimensione territoriale nei nuovi regolamenti e nell’Accordo di Partenariato: metodi, strumenti (CLLD, ITI) e ambiti di intervento (Strategia Nazionale Aree Interne, sviluppo urbano sostenibile).
Raffaele Colaizzo, Formez PA

13.30-14.00
Light lunch

14.00-16.15
Workshop Metaplan®

Individuazione – attraverso modalità partecipative - delle priorità strategiche per lo sviluppo dell’area del Cilento;
definizione degli ambiti su cui sviluppare la progettazione di interventi concreti per lo sviluppo  dell’area del Cilento.
Monica Puel, Formez PA

16.15-16.30
Conclusione dei lavori e condivisione del programma dei moduli successivi del Laboratorio.

 

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Elena Tropeano
Termine iscrizioni: 
Martedì, 21 Gennaio, 2014 - 18:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il webinar ha l'obiettivo di presentare i Focus tematici, l'insieme di siti utilizzati dalle redazioni di Formez PA per raccogliere la documentazione, comunicare le attività dei progetti e fornire informazioni sui principali temi che riguardano la Pubblica Amministrazione italiana.

Il webinar è l'occasione per conoscere la modalità di pubblicazione delle diverse tipologie di contenuto: notizie, documenti, materiali, esperienze, ecc. Il webinar ha un taglio operativo ed è riservato ai dipendenti e collaboratori di Formez PA.

Data inizio: 
14 Febbraio 2014 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Accoglienza e introduzione

10.05 - Cosa sono e a cosa servono i Focus tematici, Stefania Mulas (Formez PA) Materiali

10.45 - Come fare per..., Livio Cammardella (Formez PA) Materiali

11.25 - Conclusioni

11.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 14 Febbraio, 2014 - 09:00
max_iscrizioni: 
0

Il webinar ha l'obiettivo di presentare Innovatori PA, la rete per l'innovazione nella Pubblica Amministrazione Italiana.

Il webinar è l'occasione per conoscere tutte le funzionalità del sistema, con particolare attenzione per le novità rilasciate negli ultimi mesi: layout, sistema di ricerca, integrazione con altri servizi di Cloud4PA. Inoltre viene illustrato il processo completo per la creazione, l'animazione e la gestione di una comunità. Il webinar ha un taglio operativo ed è riservato ai dipendenti e collaboratori di Formez PA.

Data inizio: 
7 Febbraio 2014 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Accoglienza e introduzione

10.05 - Cos'è e a cosa serve Innovatori PA, Sabrina Onano (Formez PA) Materiali

10.45 - Come fare per..., Vincenzo Del Giudice (Formez PA) Materiali

11.25 - Conclusioni

11.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar Parte 1
Registrazione del webinar Parte 2

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 7 Febbraio, 2014 - 09:00
max_iscrizioni: 
0

Il webinar ha l'obiettivo di presentare Eventi PA, il sistema unico per la gestione e la promozione delle attività in presenza (convegni, seminari, laboratori, percorsi integrati) e a distanza (webinar) organizzate da Formez PA.

Il webinar è l'occasione per conoscere il funzionamento del sistema in tutte le sue parti, dalla creazione di un evento alla gestione delle iscrizioni, dal questionario di gradimento al rilascio degli attestati di partecipazione. Il webinar ha un taglio operativo ed è riservato ai dipendenti e collaboratori di Formez PA.

Data inizio: 
31 Gennaio 2014 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Accoglienza e introduzione

10.05 - Cos'è e a cosa serve Eventi PA, Stefania Mulas (Formez PA) Materiali

10.45 - Come fare per..., Vincenzo Del Giudice (Formez PA)

11.25 - Conclusioni

11.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Allegati: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 31 Gennaio, 2014 - 09:00
max_iscrizioni: 
0

La giornata di lavoro transnazionale è finalizzata ad istituire un confronto tra gli attori istituzionali che, a diversi livelli, sono impegnati nella programmazione di progettualità specifiche, anche a valere sulle risorse comunitarie per il settennio 2014-2020, sul tema dell’inclusione sociale e lavorativa delle vittime della tratta.

L'incontro rappresenta un momento di condivisione dei risultati raggiunti dagli interventi realizzati a livello regionale, nazionale ed europeo nel corso della programmazione 2007-2013, nonché un’occasione di riflessione intorno a percorsi di lavoro futuri in una duplice ottica:

  • mantenimento e sviluppo di reti transnazionali con i paesi di provenienza e di transito, onde definire con loro attività congiunte, di prevenzione e contrasto al fenomeno ma anche di sviluppo di attività inclusive per le vittime, favorendo anche dei rientri accompagnati;
  • sviluppo di una progettazione condivisa nella nuova programmazione del Fondo Sociale Europeo 2014-2020 non solo di percorsi di inserimento lavorativo, ma anche di azioni di cooperazione che modifichino le condizioni strutturali delle aree di provenienza delle vittime, onde contrastare i fenomeni sociali di povertà e mancanza di opportunità che sono prevalentemente la causa della fragilità delle vittime.

In questa ottica, il laboratorio è costruito secondo due chiavi di lettura:

  • confronto tra politiche europee, nazionali e regionali,
  • confronto sulle buone pratiche attraverso la presentazione di quanto è stato realizzato nel contesto transnazionale, nazionale e regionale.

Un recente rapporto dell’Eurostat evidenzia come il fenomeno della tratta di esseri umani sia, in Europa ed in Italia, un fenomeno in crescita. Guardando i dati che si riferiscono al nostro Paese può essere rilevato un aumento del numero di persone vittime della tratta che si attestava nel 2008 a 2,7 unità su 100.000 abitanti e nel 2010 è arrivato a 3,9 unità. Riferendosi alle tipologie di tratta, a livello europeo emerge che – tra il 2008 al 2010 – si aggira tra il 58% al 66% la percentuale di persone vittime di tratta a fini sessuali (con un target rappresentato da donne per il 96%) e tra il 28% e il 23% la percentuale di persone vittime di tratta a fini lavorativi (con un target rappresentato da uomini intorno al 75%).

Per contrastare questo fenomeno in Italia è stato attivato un sistema di protezione a partire dal 2000, coordinato e cofinanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità, che prevede un’assistenza delle persone trafficate basata su tre fondamentali pilastri di azione (emersione, identificazione e prima assistenza, inclusione sociale).

Le misure adottate dal nostro Paese vanno ora inserite nella cornice delineata da due importanti atti di livello comunitario:

  • la direttiva 2011/36/UE del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la prevenzione e la repressione della tratta di esseri umani e la protezione delle vittime, che il nostro Paese si appresta a recepire
  • la Strategia Europea per l’eradicazione della tratta di esseri umani (2012-2016) che definisce le priorità che l’Unione europea dovrebbe privilegiare per affrontare la questione della tratta di esseri umani.

La giornata di lavoro si propone di dare una visibilità ampia dei progetti in fase di attuazione per prevenire e contrastare in fenomeno della tratta di esseri umani in Europa e in Italia. E l’adesione di tante istituzioni (europee, nazionali e regionali) ai lavori, insieme al patrocinio concesso dalla Presidente della Camera dei Deputati all’iniziativa, testimoniano la centralità riconosciuta al tema insieme alla volontà di intervenire in modo efficace per affrontarlo.

Ai lavori parteciperanno il Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Gianpiero D’Alia e il Vice Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Maria Cecilia Guerra.
In qualità di relatori saranno presenti rappresentanti della Commissione europea, delle Amministrazioni centrali maggiormente coinvolte nell’attuazione di politiche di inclusione sociale e lavorativa delle vittime della tratta (Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e Dipartimento per le Pari Opportunità), delle Amministrazioni regionali, che sul tema hanno maturato esperienze di rilievo, nonché del Governo rumeno che ha avviato relazioni fruttuose con il nostro paese per azioni di prevenzione del fenomeno della tratta di esseri umani.

Formez PA sarà rappresentato dal Presidente Carlo Flamment e dal Direttore Generale Marco Villani.

Sottotitolo: 
Incontro transnazionale
Data inizio: 
23 Gennaio 2014 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
internazionale
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Ore 09.30 – 10.00 Saluti istituzionali

Gianpiero D’Alia, Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione

Carlo Flamment, FORMEZ PA

Ore 10.00 – 11.30 Panel 1

Strategie e strumenti messi in atto per la prevenzione della fenomeno della tratta nei Paesi di origine

Eugen Teodorovici, Ministro dei Fondi Europei della Romania

Katarzyna Cuadrat-Grzybowska, Commissione europea, EU Anti-Trafficking Coordinator Office

Davide Bonagurio, FormezPA Progetto DIESIS

Alberto D’Alessandro, Consiglio d’Europa

Introduce e modera Danilo Giovanni Festa, Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali

Ore 11.30 Coffee break

Ore 12.00 – 13.30 Panel 2

Introduce Mauro Libè, FORMEZ PA

Politiche volte al reinserimento sociale e lavorativo delle vittime della tratta, realizzate a livello regionale, interregionale e transnazionale

Vito Samà, Regione Calabria

Maurizio Braglia e Serenella Sandri, Regione Emilia Romagna

Rossella Bugatti e Vincenzo Castelli, Regione Marche

Graziella Panetto, Regione Piemonte

Modera Francesco Carchedi, esperto

Ore 13.30 Pranzo

Ore 14.30 – 16.00 Tavola rotonda: Apprendimenti della passata programmazione e misure di contrasto alla tratta nel quadro della programmazione europea 2014-2020

Philippe Hatt, Commissione europea, Direzione Generale Occupazione, Affari sociali e Inclusione

Tiziana Zannini, Dipartimento per le Pari Opportunità

Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali

Rappresentante delle Regioni

Introduce e modera Marco Villani, FORMEZ PA

Ore 16.00 Conclusioni

Maria Cecilia Guerra, Viceministro Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali

 

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Termine iscrizioni: 
Giovedì, 23 Gennaio, 2014 - 09:30
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il secondo incontro parte da un breve riepilogo della proposta condivisa con l’amministrazione Siciliana e con la condivisione delle attività pianificate nel precedente incontro e prosegue con la formazione dei referenti interni all’amministrazione e dei loro collaboratori per la realizzazione delle attività di analisi dei fabbisogni formativi dei dipartimenti coinvolti nelle attività progettuali. 

Sottotitolo: 
Percorso partecipato per definire un Piano di Formazione regionale sulle competenze trasversali in vista di Europa 2020
Data inizio: 
21 Gennaio 2014 - ore 09:30
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

9.30-10.00 
Registrazione dei partecipanti

10.00-10.30
Presentazione Staff Formez, presentazione task force Siciliana e dei partecipanti al Laboratorio.
Il Progetto Capacity Sud: obiettivi, approccio, metodologie del Progetto e dei laboratori di progettazione.
Emma Maxia,  Formez PA - Staff centrale di progetto

10.30-12.00
Analisi dei fabbisogni formativi, piano di formazione piano di miglioramento. Esperienza pilota nei dipartimenti coinvolti nel progetto: condivisione delle attività e dell’impostazione metodologica
La realizzazione dell’analisi documentale 
Gianni Agnesa, Formez PA - Project Manager

12.00-12.30
Coffee break

12.30-13.30
La realizzazione delle interviste ai Dirigenti e dei questionari ai rappresentati delle famiglie professionali
Gianni Agnesa, Formez PA - Project Manager

13.30-14.00
Predisposizione di una organizzazione interna e di un programma operativo di dettaglio.
Chiusura dei lavori.
Gianni Agnesa, Formez PA - Project Manager
Emma Maxia,  Formez PA - Staff centrale di progetto
 

 

 

 

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Elena Tropeano
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 20 Gennaio, 2014 - 13:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

L'evento di kick-off organizzato dal Regno Hashemita di Giordania, dalla Repubblica Italiana e dall'Unione europea si pone il fine di lanciare ufficialmente il Progetto Twinning Giordania per il supporto e la valorizzazione del turismo in Giordania. Grazie al rafforzamento delle competenze istituzionali e tecniche del Ministero giordano del Turismo e delle Antichità, il progetto mira all'implementazione della Strategia Nazionale per il Turismo 2011-1015, alla promozione della crescita sostenibile del turismo in Giordania e all'ottimizzazione del contributo delle risorse turistiche allo sviluppo socioeconomico del Paese.
 

Data inizio: 
27 Gennaio 2014 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
Giordania
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00am                              

Saluti istituzionali
Nidal Mardi Al Qatamin
Ministro del Turismo e delle Antichità del Regno Hashemita di Giordania

Joanna Wronecka

Capo della Delegazione dell'Unione europea presso il Regno Hashemita di Giordania

Patrizio Fondi

Ambasciatore della Repubblica Italiana presso il Regno Hashemita di Giordania

Issa Gammoh

Project Leader del Paese Beneficiario

Rosanna Binacchi

Project Leader dello Stato membro

10.45am          Pausa

11.00am              

Lara Alda Fantoni

RTA dello Stato membro
Goals and main contents of the Twinning project

Hussein Khirfan

RTA del Paese Beneficiario
Director of MoTA Touristic Site Management

Saveria Spezzano 

Esperto Twinning per la Componente 1
The Twinning as an effective tool to build up capacities for EU neighbouring countries

Adele Cesi 

Esperto Twinning per la Componente 2
How the Italian experience in site management can help strengthen the capacities of MoTA to plan, develop and promote an enhanced product mix for the Jordanian tourism industry, in coordination with its partners DoA and JTB

Munther Dhahash

Direttore-Generale del DoA-Department of Antiquities

Michelangelo Fabbrini

Esperto Twinning per la Componente 3

Introducing tourism promotion and development instruments and tools using the knowledge-basis and exchange of experience.

Abdel Razzaq Arabiat

Presidente del JTB-Jordan Tourism Board

12.30     Workshop

13.30     Pranzo

 

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Rosanna Binacchi
Termine iscrizioni: 
Domenica, 26 Gennaio, 2014 - 13:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

La delegazione turca della Medicine and Medical Devices Agency - Turkey’s Ministry of Health viene in visita in Italia per ricevere formazione sulle procedure di controllo che riguardano la sicurezza di vaccini e sieri.

La visita viene introdotta dal Leader di Progetto, Dottor Carlo Pini, responsabile del CRIVIB, e si concentra specificatamente sull'analisi della potenza di specifiche vaccinazioni, quali:

  • Vaccino Rotarix
  • Vaccino Papilloma
  • Vaccini anti-influenzali

Viene inoltre presentato il metodo di desorbimento per la titolazione dell'antigene D del vaccino anto-poliomelite, inattivo e combinato, INFANRIX-HEXA: una fase importante per determinare la potenza del vaccino.

Con il supporto del Biostatista Andrea Gaggioli vengono illustrati i criteri per definire il piano di validazione di ogni singolo test, mentre tramite l'utilizzo del programma Combistats vengono valutati i risultati ottenuti dai test sulla potenza dei 3 vaccini menzionati.

Viene altresì presentata la buona pratica riguardante la crescita delle cellule e la lettura del CPE (Effetto Citopatico) al microscopio per l'analisi della potenza del vaccino MMR. Di rilevanza è la dimostrazione del sistema di lettura automatico dell'analisi di potenza del vaccino anti-influenzale e il relativo confronto tra sistema automatizzato e sistema manuale.

 

Data inizio: 
17 Febbraio 2014 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Italia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

 

 

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Carlo Pini
Termine iscrizioni: 
Domenica, 16 Febbraio, 2014 - 12:30
max_iscrizioni: 
0

L’incontro ha l’obiettivo di fornire una panoramica di principi e pratiche di usabilità dei siti web e di mettere a fuoco gli elementi da considerare per migliorare la comunicazione delle PA con gli utenti partendo dall'analisi del nuovo portale Formiur e dalle principali metodologie di valutazione di usabilità dei siti web. In particolare sarà illustrata la metodologia eGLU 1.0 messa a punto dal Gruppo di Lavoro sull’Usabilità promosso dal Dipartimento della Funzione Pubblica

Sottotitolo: 
Usabilità dei siti web delle PA, metodologie di valutazione e protocollo eGlu 1.0. Un casO di studio: il portale Formiur
Data inizio: 
5 Febbraio 2014 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
Italia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 Accoglienza e Presentazione della giornata

10.10 Cos’è l’usabilità, caratteristiche di siti e contenuti usabili. Comprensibilità dei testi

11.30 Pausa

11.45 Progettare siti web usabili

13.30 Pausa pranzo

14.30 La valutazione dell’usabilità: i principali test di usabilità e il protocollo eGLU 1.0

15.30 Un caso reale: il test svolto sul sito Formiur. I risultati del test

16.15 Discussione e conclusioni

17.00 Chiusura lavori

 

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Imma Citarelli
Termine iscrizioni: 
Martedì, 4 Febbraio, 2014 - 18:00
max_iscrizioni: 
25
Sede (solo eventi in presenza): 

Parte mercoledì 15 gennaio la prima giornata formativa del percorso FSE 2014 – 2020 Linee guida e priorità della nuova programmazione – edizione 5.                                                                        
Il percorso formativo illustra la logica e gli impatti dei Regolamenti dei principali fondi strutturali (FESR, FEASR, FSE) per il periodo 2014-2020 e tende a rafforzare le dinamiche di gruppo nella gestione dei progetti comunitari affidati al Formez, alla luce dell’evoluzione degli indirizzi e dei comportamenti della Commissione Europea.

La didattica privilegia una metodologia “co-costruttiva” e di Laboratorio, attraverso il coinvolgimento attivo dei partecipanti.

I lavori sono curati e condotti da Marco Ruffino, sociologo esperto in policy making e docente presso l’Università di Bologna.

Leggi il programma.

 

 

Sottotitolo: 
Linee guida e priorità della nuova programmazione
Data inizio: 
15 Gennaio 2014 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Nazionale
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Rosaria Apreda
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 8 Gennaio, 2014 - 16:15
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Pagine

Abbonamento a Eventi PA RSS