Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Il webinar, riservato ai dipendenti e collaboratori del Formez, ha l’obiettivo di condividere metodi e tecniche per animare delle comunità di pratica attraverso il racconto di alcune esperienze realizzate dal Formez.

Data inizio: 
28 Giugno 2013 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Accoglienza e introduzione

10.05 - Sportello unico per le attività produttive, Patrizia Schifano

10.30 - Servizi per l'impiego, Giuliana Ruiu Materiali

10.55 - Linea Amica, Mary Sanna Artizzu Materiali

11.20 - Discussione finale

11.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 28 Giugno, 2013 - 09:00
max_iscrizioni: 
0

Il seminario ha l'obiettivo di presentare i risultati dell'attività di analisi del rischio etico e di applicazione della metodologia del risk assessment al processo di accreditamento delle strutture sanitarie private nella Regione Siciliana, realizzata nell'ambito del progetto "ETICA pubblica nel Sud" nel biennio 2011-2012.

E' rivolto a dirigenti e funzionari dell'Assessorato regionale della Salute e delle Aziende Sanitarie Provinciali (ASP) siciliane.

Data inizio: 
2 Luglio 2013 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
9.30 - Registrazione dei partecipanti

10.00 - Saluti istituzionali

Approfondimenti tematici

10.30 - Il processo di accreditamento delle strutture sanitarie nella Regione Sicilia: percorsi di aggiornamento/adeguamento per il sistema pubblico e privato

L’accreditamento istituzionale nella Regione Sicilia: attualità e prospettive - Lorenzo Maniaci, Area Interdipartimentale 5 - Accreditamento, Dipartimento per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, Assessorato regionale della Salute Materiali

Percorsi di apprendimento del sistema transfusionale regionale - Attilio Mele, Servizio 6 - Trasfusionale, Dipartimento per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, Assessorato regionale della Salute Materiali


11.30 - Risk assessment in Sanità: metodologie e modelli per la valutazione del rischio etico nei processi di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie

Etica e prevenzione del rischio nella PA: l'approccio del Progetto "ETICA pubblica nel Sud" - Salvatore Marras, FormezPA Materiali
Analisi del rischio nei processi di accreditamento delle strutture sanitarie nella Regione Sicilia - Enzo Bivona, Dipartimento Studi Europei e Integrazione Internazionale, Università di Palermo Materiali
Analisi del rischio nei processi di accreditamento delle strutture sanitarie nella Regione Sicilia: il punto di vista dei partecipanti - Rosario di Stefano, responsabile U.O. Accreditamento ASP Catania Materiali

12.30 - Interventi dei partecipanti

13.00 Conclusioni - Ignazio Tozzo, Dirigente Generale Dipartimento per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico, Assessorato regionale della Salute
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 1 Luglio, 2013 - 15:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

L’innovazione è una priorità di sistema dettata non solo da obblighi normativi, ma soprattutto dalle esigenze di dinamismo provenienti dal tessuto sociale ed economico del nostro Paese.
Nell’ambito del progetto “E.T.I.CA. pubblica nel Sud” è stato ideato TAO (Tecniche per l’Autovalutazione Organizzativa), un approccio integrato all’innovazione e al miglioramento continuo, basato sull’autovalutazione e sul coinvolgimento attivo delle persone direttamente impegnate nella realizzazione dei processi da migliorare.
Il webinar illustrerà sia i fondamenti metodologici dell’approccio TAO, sia gli step operativi per la sua applicazione.
Saranno, inoltre, presentate le esperienze realizzate dalla Regione Campania e dalla Regione Puglia, attraverso il racconto di coloro che vi hanno partecipato in prima persona.

Data inizio: 
1 Luglio 2013 - ore 11:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

11:00– Accoglienza e introduzione
11:05 – L’applicazione del modello TAO per il progetto ETICA, Mariarosaria Russo, Formez PA Materiali
11:10 – TAO per l’innovazione e le tecnologie: aspetti metodologici, Germano Cipolletta, Formez PA Materiali
11:30 – L’esperienza di applicazione in Regione Campania, Giovanni Damiano, Formez PA, Dino Santoro, Regione Campania Materiali 1 - Materiali 2
12:00 – L’esperienza di applicazione in Puglia, Irene Torrente, Germano Cipolletta, Formez PA, Pasquale Bellomo, Regione Puglia Materiali 1 - Materiali 2
12:30 – Chiusura webinar Registrazione webinar: Il miglioramento continuo dei processi

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 1 Luglio, 2013 - 09:00
max_iscrizioni: 
150

Il seminario tenuto il 19 giugno 2013 a Palermo, “Semplificazione amministrativa e qualità normativa. Le novità a livello nazionale e regionale”, ha preso in esame le più recenti novità in tema di semplificazione normativa e amministrativa a livello nazionale e regionale. 

Con l’obiettivo rafforzare le competenze del personale dell’Amministrazione regionale su una serie di interventi normativi in materia di semplificazione previsti dal decreto Semplifica Italia e dare attuazione a norme di semplificazione a livello regionale, nel corso del seminario sono stati trattati:

  • la disciplina generale del procedimento amministrativo: la legge regionale n. 5 del 2011 e il piano regionale per la semplificazione amministrativa e normativa 2012;
  • la certezza e il contenimento dei tempi di conclusione dei procedimenti amministrativi: l’esperienza attuativa della Regione Siciliana;
  • la disciplina dei poteri sostitutivi e la sua implementazione;
  • l’indennizzo automatico e forfettario per i ritardi della PA. Analisi di alcune esperienze;
  • la decertificazione;
  • la qualità normativa e la verifica dell’impatto della regolamentazione alla luce dei recenti orientamenti europei.

All’incontro hanno partecipato 29 dirigenti e funzionari regionali delle Aree Affari Generali e dei Servizi competenti in materia dei Dipartimenti di: Funzione Pubblica - 6, Energia - 4, Finanze e Credito - 4, ARAN - 3, Famiglia e Politiche Sociali - 2, Interventi Strutturali Agricoltura - 2, Attività Sanitarie - 1, Autonomie Locali - 1, Beni Culturali - 1, Corpo Forestale - 1, Interventi per la Pesca - 1, Lavoro - 1, Ufficio Legislativo e Legale - 1; Urbanistica - 1.

 

 

 

Data inizio: 
19 Giugno 2013 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Regione Siciliana
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Ore 9.30 Registrazione dei partecipanti
Ore 10.00 • La disciplina generale del procedimento amministrativo: la legge regionale n. 5 del 2011 e il piano regionale per la semplificazione amministrativa e normativa 2012;
• La certezza e il contenimento dei tempi di conclusione dei procedimenti amministrativi: l’esperienza attuativa della Regione Siciliana;
• La disciplina dei poteri sostitutivi e la sua implementazione;
• Indennizzo automatico e forfettario per i ritardi della PA. Analisi di alcune esperienze;
• La decertificazione;
• La qualità normativa e la verifica dell’impatto della regolamentazione alla luce dei recenti orientamenti europei.
Mariangela Benedetti - Formez PA Slide
Carmen Iuvone - Formez PA Slide
Ore 12.30 Dibattito
Ore 13.30 Chiusura dei lavori

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Francesca Ferrara
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 17 Giugno, 2013 - 17:00
max_iscrizioni: 
0

La Summer School Affrontare il cambiamento - Esigenze attuative, implicazioni organizzative, governance e competenze nella programmazione europea 2014-2020 si propone di: condividere il contesto socio-economico del Mezzogiorno in cui si innestano i nuovi interventi strutturali, presentare e discutere approcci innovativi per l'attuazione dei Programmi Operativi 2014-2020, anche con riferimento all’assolvimento delle condizionalità ex-ante, promuovere il confronto sugli impatti delle principali innovazioni di metodo sui processi di cambiamento delle amministrazioni, favorire una riflessione su una visione rinnovata delle figure dirigenziali che operano nell’ambito della programmazione e gestione dei Fondi strutturali, approfondire e condividere punti di attenzione e ambiti di miglioramento per la programmazione operativa e l’attuazione dei cambiamenti previsti dalla programmazione 2014-2020, approfondire e condividere prospettive di analisi e approfondimento per lo sviluppo della capacità amministrativa ed istituzionale delle regioni del Sud Italia, nel quadro di attuazione della programmazione europea 2014-2020. I lavori si svolgeranno attraverso sessioni plenarie di analisi e approfondimento, con interventi di esperti di contenuto e rappresentanti istituzionali, sessioni di discussione, elaborazione e confronto in piccoli gruppi, gestite da facilitatori, Tavola rotonda per la restituzione dei risultati emersi nei lavori di gruppo ai referenti istituzionali e per il confronto aperto su punti di attenzione e ambiti di miglioramento.

Data inizio: 
3 Luglio 2013 - ore 14:00
Ambito territoriale: 
Campania
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
Mercoledì 3 luglio 2013

14.00 Arrivo e accoglienza dei partecipanti

I Sessione – Le esigenze attuative della nuova programmazione: scenari ed impatti attesi
Moderatore: Tiziana Arista

14.30 Saluti e introduzione ai lavori, Anna Gammaldi – Responsabile progetto Capacity SUD, Formez PA

14.45 Relazione tematica: Che cosa succede nel Mezzogiorno, guardando alla nuova programmazione, Francesco Pigliaru

15.45 Coffee break

16.00 Relazione tematica: Innovazioni dei Regolamenti, logiche di programmazione e attuazione degli interventi: alcuni punti chiave, Marco Ruffino

17:00 Comunicazione: Stato dell’arte della definizione della programmazione 2014-2020, Federica Busillo

17.30 Confronto in plenaria sui temi affrontati

18.30 Chiusura dei lavori

Giovedì 4 luglio 2013

II Sessione – Organizzazione e competenze per la nuova programmazione
Moderatore: Ludovico Albert

09.00 Ripresa ed introduzione ai lavori della II sessione, Marco Ruffino

09:30 Relazione tematica: L’organizzazione per la programmazione 2014-2020: alcuni temi chiave, Raffaele Sibilio

10:15 Relazione tematica: Le competenze per la programmazione 2014-2020, Carlo Penati

11.00 Coffee break

11:15 Confronto in plenaria sui temi affrontati
Presentazione di esperienze 2007-2013
- Sistemi informativi a supporto della gestione degli interventi, Giuliana Fenu, Regione Piemonte
- Miglioramento della performance, Donato del Corso, Regione Basilicata
- Verso la Smart Puglia, Claudia Germano, Regione Puglia

13.00 Pausa pranzo

14.00 Gruppi di lavoro sulle principali innovazioni di metodo per un uso efficace dei fondi comunitari 2014-2020

18.00 Chiusura dei lavori

Venerdì 5 luglio 2013

III Sessione - Un possibile profilo di capacità amministrativa ed istituzionale per le Regioni del Mezzogiorno
Moderatore: Pietro Tagliatesta

09.00 Restituzione dei risultati dei lavori di gruppo

10.30 Coffee break

Tavola rotonda
Moderatore: Marco Villani

10.45 Intervengono:
- Claudio Spadon, Commissione Europea, DG Occupazione, Affari Sociali e Inclusione
- Carlo Notarmuzi, Presidenza Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Funzione Pubblica, Ufficio per la Formazione dei Dipendenti delle PA
- Massimo Sabatini, Confindustria, Direttore dell'Area Mezzogiorno
- Francesco Pigliaru, Università degli Studi di Cagliari, Economista
- Germano Cipolletta, Esperto di miglioramento organizzativo e innovazione delle amministrazioni pubbliche
- Maria Grazia Falciatore, Regione Campania, Autorità di Audit
- Altre Autorità di Gestione, Audit e Certificazione delle Regioni Obiettivo Convergenza

12.00 Dibattito

13.00 Conclusioni e chiusura dei lavori – Marco Villani, Formez PA, Direttore Generale

14.00 Light lunch
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Anna Gammaldi
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 3 Luglio, 2013 - 14:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Accrescere la trasparenza dell’amministrazione in termini di informazione e comunicazione ai cittadini attraverso la diffusione dei dati in formato aperto e l’utilizzo di strumenti web che ne permettono una più facile e rapida consultazione: questo l'obiettivo di questo percorso laboratoriale rivolto a dirigenti e funzionari della Regione Puglia.

Tale azione è in linea con le ultime disposizioni normative in materia di trasparenza e innovazione nella Pubblica Amministrazione. In particolare, attraverso l’utilizzo di formati aperti e facilmente accessibili per la pubblicazione dei dati pubblici, le amministrazioni possono migliorare la trasparenza dell’azione amministrativa e favorire la partecipazione dei cittadini e dei portatori di interesse.

Il percorso è rivolto a tutti gli attori coinvolti nella programmazione, gestione e attuazione del POR FESR Puglia 2007-2013 e ha l’obiettivo illustrare tutti gli aspetti (organizzativi, tecnici, normativi, ecc.) della pubblicazione dei dati pubblici in formato aperto, e tutti i risvolti, anche economici, che tale pubblicazione può avere.

L'accesso è riservato ai dipendenti della Regione Puglia che si saranno iscritti all'attività.

Data inizio: 
25 Giugno 2013 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Puglia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

25 GIUGNO 2013. GIORNATA IN PRESENZA: Introduzione ai principi dell’Open data e all’Open Government. Gli open data come azione fondamentale di trasparenza e di governo aperto. Sede: Oriente Hotel - Corso Cavour 32, Bari Relatori: Gianfranco Andriola, Formez PA Materiali1 Materiali2 Materiali3 Ernesto Belisario, esperto Materiali Programma

27 GIUGNO 2013, ore 12.00 - 13.30. SEMINARI ON LINE : Open data: la governance regionale per la diffusione e riutilizzo dei dati governativi aperti. Testimonianza da amministrazioni regionali. Registrazione webinar Relatori: Ferdinando Ferrari, Regione Lombardia Materiali

9 LUGLIO 2013. GIORNATA IN PRESENZA : Open data come politica di sviluppo economico. – Approfondimento degli aspetti collegati all’impatto economico dei dati aperti e delle azioni pubbliche per favorire il riuso dei dati. Sede: Cineporto Sala Proiezioni, Fiera del Levante Bari, Lungomare Starita, 1 Relatori: Sergio Agostinelli, Formez PA Materiali Ugo Bonelli, esperto Materiali Programma

11 LUGLIO 2013, ore 12.00 - 13.30. SEMINARI ON LINE: Open data: I dati aperti per lo sviluppo delle smart cities Testimonianza da amministrazioni comunali. Registrazione webinar Relatori: Gianluca Vannuccini, Comune di Firenze Materiali

18 LUGLIO 2013, ore 12.00 - 13.30. SEMINARI ON LINE : Open data: la governance regionale per la diffusione e riutilizzo dei dati governativi aperti. Testimonianza da amministrazioni regionali. Registrazione webinar Relatori: Fernanda Faini, Regione Toscana Materiali Walter Volpi, Regione Toscana Materiali Programma del percorso

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Giovedì, 18 Luglio, 2013 - 09:30
max_iscrizioni: 
90
Sede (solo eventi in presenza): 

Il webinar, riservato ai dipendenti e collaboratori del Formez, ha l’obiettivo di illustrare le funzionalità del nuovo sistema di autenticazione unico per l’accesso a tutti i servizi del Formez. Il seminario è anche l’occasione per presentare la nuova versione di InnovatoriPA, il social network per l'innovazione nella Pubblica Amministrazione Italiana, utilizzato per le comunità di pratica dei progetti del Formez.

Data inizio: 
21 Giugno 2013 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Accoglienza e introduzione

10.05 - Verso un sistema di autenticazione unico, Salvatore Marras

10.15 - EventiPA: cosa cambia nella gestione degli eventi, Marcello Verona

10.30 - La nuova versione di InnovatoriPA, Sabrina Onano

10.45 - Presentazione di InnovatoriPA, Stefano Mainardi

11.00 - Test del sistema

11.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 21 Giugno, 2013 - 08:30
max_iscrizioni: 
0

Il seminario online presenta RiusaLO, la libreria di Learning Object per la PA realizzata nell'ambito del progetto E.T.I.CA. pubblica nel Sud per valorizzare le risorse formative multimediali prodotte da Formez PA e renderle disponibili le pubbliche amministrazioni. Verrà inoltre presentata l'esperienza della Regione Campania, che utilizza l'ambiente online e i materiali di RiusaLO per la formazione interna in modalità e-learning sui temi dell'Amministrazione digitale.

Data inizio: 
26 Giugno 2013 - ore 12:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

12.00 - Accoglienza e introduzione

12.10 - RiusaLO: obiettivi, contenuti e funzionalità della libreria di Learning object per la PA, Roberta Chiappe, Formez PA Materiali

13.00 - L’esperienza della Regione Campania, Maria Stefania Panza e Rossana Iovine, Regione Campania Materiali1 Materiali2

13.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar RiusaLO

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 26 Giugno, 2013 - 09:30
max_iscrizioni: 
180

Il seminario on line illustra la metodologia di autovalutazione Barometro della trasparenza, elaborata nell'ambito del progetto E.T.I.CA. pubblica nel Sud, con lo scopo di fornire alle pubbliche amministrazioni un approccio integrato alla trasparenza e all'integrità e monitorarne il livello di trasparenza.
Racconteremo come misurare il grado di trasparenza e come individuare i punti di forza e di debolezza della propria amministrazione per poter agire in modo efficace con piani di miglioramento partecipati e condivisi. Presenteremo poi le esperienze di applicazione del Barometro fatte nelle regioni dell'Obiettivo convergenza sia in forma semplificata, sia attraverso percorsi più ampi di trasferimento della metodologia proponendo la testimonianza della Regione Puglia.

L'iniziativa Barometro della trasparenza è realizzata dal progetto E.T.I.CA. pubblica nel Sud.

Data inizio: 
19 Giugno 2013 - ore 12:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

12.00 - Accoglienza e introduzione
12.05 - Il barometro della trasparenza nel progetto Etica, Irene Torrente (Formez PA) Materiali
12.15 - Il Barometro della Trasparenza: struttura del modello, processo di applicazione e dimensioni d’analisi, Germano Cipolletta (esperto Formez PA) Materiali
13.00 - L’esperienza della Regione Puglia, Claudia Germano (Regione Puglia) Materiali
13.30 - Chiusura webinar

Registrazione del webinar Il Barometro della Trasparenza

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 19 Giugno, 2013 - 09:30
max_iscrizioni: 
0

La progettazione di percorsi di miglioramento rappresenta un passaggio importante per tutte quelle amministrazioni che vogliano realizzare un miglioramento del proprio ciclo di gestione della performance. Il webinar propone di affrontare il tema della progettazione di azioni di miglioramento traendo spunto dall'esperienza maturata dalle amministrazioni partecipanti al progetto "Valutazione della performance" e propone riflessioni di carattere generale sui processi di cambiamento richiesti al fine di attuare del percorso di riforma attivato dal D.Lgs. n. 150 del 2009. In particolare, l’osservazione di esperienze concrete e dirette permette di ribadire come sia importante che l’ente locale non si limiti ad interpretare il ciclo della performance in ottica adempimentale ma colga l’occasione di riflettere su quali processi consentono di migliorare complessivamente i propri risultati, in particolare in un contesto di risorse decrescenti. Dopo una introduzione finalizzata a descrivere ruoli, strumenti e criteri presi a riferimento nella progettazione del miglioramento, durante il webinar saranno illustrati gli elementi presi a riferimento per valutare il livello di attuazione. Il riferimento all'esperienza di amministrazioni consentirà di verificare come, partendo da situazioni anche molto eterogenee, sia possibile per ogni ente mantenere un'attenzione costante sul tema, definendo e monitorando un proprio percorso. I webinar sono rivolti, in particolar modo, agli attori principali del Ciclo di Gestione della performance nei Comuni, ovvero ai direttori generali, segretari generali, dirigenti, funzionari apicali ed ai componenti degli Organismi indipendenti di valutazione (Oiv). Il webinar, nell'ambito del Progetto "Valutazione delle Performance", è realizzato dal Dipartimento della funzione pubblica in collaborazione con Formez PA.

Relatori e testimoni:
Davide Galli, Università Cattolica del Sacro Cuore Lucia Celotto, Segretario generale del Comune di Angri
Andrea Potenza, Responsabile del servizio amministrativo del Comune di Brindisi Dipartimento della funzione pubblica, FormezPA
Moderatore: Mirko Tedde, Staff comunicazione

Per informazioni: Progetto valutazione delle performance

Registrazione del webinar

Data inizio: 
20 Giugno 2013 - ore 11:30
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

11:20 Accoglienza partecipanti

11:30 Introduzione ai lavori, Laura Massoli DFP

11:35 Elementi per la progettazione del cambiamento. Davide Galli, Università Cattolica del Sacro Cuore

12:00 Confronto con i partecipanti

12:10 L'esperienza del comune di Angri: Lucia Celotto, Segretario generale

12.25 L'esperienza del comune di Brindisi: Andrea Potenza, responsabile del servizio amministrativo

12:40 Confronto con i partecipanti

12:55 Chiusura dei lavori, Delia zingarelli, Consulente FormezPA

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Termine iscrizioni: 
Martedì, 18 Giugno, 2013 - 19:00
max_iscrizioni: 
280

Pagine

Abbonamento a Eventi PA RSS