Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Attenzione: messaggio di protezione del browser

Nel caso in cui, durante il primo login, il browser dia un messaggio di allerta sull'affidabilità del sito, ignoralo, clicca su "Continua" e prosegui nella procedura di registrazione. Questo problema può verificarsi nei casi in cui il browser non sia stato aggiornato. Assicurati inoltre che il tuo browser sia settato in maniera da rendere disponibile l'apertura di finestre pop up.

In caso di problemi legati all'accesso o alla registrazione, è possibile scrivere una mail di segnalazione a: eventipa@formez.it

Come iscriversi a un evento

Per iscriversi a un evento è necessario prima creare un profilo su DFPAuth, il sistema di autenticazione del Dipartimento della Funzione Pubblica, e poi registrarsi al sito Eventi PA. La registrazione va fatta una volta soltanto e permette di iscriversi a tutte le attività di proprio interesse...

Il corso è a supporto delle attività di gestione del ciclo di vita completo di un Progetto Formez (di line o interno) attraverso l’uso del Project Cycle Management (PCM) e del Project Management (PM).

Durante e dopo il percorso formativo sarà più agevole condividere la logica complessiva e gli strumenti necessari per la migliore gestione dell’intero ciclo di vita di un Progetto Formez anche attraverso un processo di benchmarking delle buone prassi tra le diverse linee progettuali.

Per l’intero percorso verrà privilegiata una didattica attiva attraverso Laboratori finalizzati alla costruzione di soluzioni e strumenti da inserire nei Progetti in corso.

I lavori sono curati e condotti da Monica Puel, ricercatrice ISFOL esperta di Project Cycle Management, e Alessandro Cagliesi, Project & Risk Manager.

Leggi il programma

Data inizio: 
30 Ottobre 2013 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Nazionale
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Rosaria Apreda
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 28 Ottobre, 2013 - 16:15
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il seminario si focalizza sugli aspetti metodologici dell’analisi del rischio di corruzione come previsti nel PNA e sugli adempimenti di trasparenza come parte integrante del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione.L’obiettivo è accrescere la capacità delle amministrazioni di elaborare e gestire le strategie locali di prevenzione del fenomeno corruttivo in coerenza con il Piano Nazionale Anticorruzione elaborato dal Dipartimento della Funzione Pubblica ed approvato da Civit lo scorso 11 settembre 2013.L’iniziativa rientra tra le attività di informazione e sensibilizzazione  realizzate dal progetto “Interventi mirati al contrasto della corruzione nella pubblica amministrazione locale e centrale”, che il Dipartimento della Funzione Pubblica ha affidato al Formez per accompagnare l’implementazione delle misure contenute nella Legge 190/2012.

Data inizio: 
6 Novembre 2013 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Regionale - Interregionale
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Ore 9.30 - Registrazione dei partecipanti

Ore 10.00 - Interventi introduttivi

Mario D’Amelio - Segretario Generale  Comune di Bari

Vito De Palma - Sindaco Comune di Ginosa

La disciplina  nazionale di prevenzione della corruzione:  il Piano Nazionale Anticorruzione ed i Piani Triennali di Prevenzione della Corruzione
Maria Teresa Tedeschi - FormezPA

L’implementazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione: analisi dei processi , valutazione del rischio, trattamento del rischio.
Fabio Monteduro - Università degli Studi Roma “Tor Vergata”

Ore 13.00 - Pausa

Ore 14.00 - Gli adempimenti di trasparenza nella disciplina anticorruzione. Il Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità come parte integrante del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione.
Silvia Carosini - Ordine degli Avvocati in Tivoli

Ore 15.00 - La corruzione:aspetti definitori e socio culturali. Etica ed Integrità come valori fondanti l’attività di pubblica amministrazione
Maurizio Cosentino - Ministero della Pubblica Istruzione

Ore 16.00 - Chiusura dei lavori

Programma in formato PDF

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Maria Teresa Tedeschi
Termine iscrizioni: 
Martedì, 5 Novembre, 2013 - 13:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 
Si affronta il tema della Valutazione del personale tecnico amministrativo dei dipartimenti cheè particolarmente complesso, sia per le dimensioni degli stessi,  mediamente accresciute con l’entrata in vigore della Riforma Gelmini,che per le  peculiarità relative alle relazioni funzionali e gerarchiche tra il Personale,  il Segretario Amministrativo, il Direttore del Dipartimento.Si presenta il Piano della Performance 2014-2016 dell'Università di Messina e le azioni da avviare per il 2014.    
Sottotitolo: 
Valutazione delle performance nelle Università
Data inizio: 
29 Ottobre 2013 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Ore 10:00   Saluti del Magnifico Rettore dell’Università Messina Prof. Pietro Navarra

Ore 10:15  Introduzione del Delegato alla Comunicazione  Prof. M. Centorrino

Ore 10:30   Progetto PON sulla valutazione della performance nelle università meridionali dott.ssa V. de Magistris - Resp. di  Linea - FormezPA

Ore 10:45 Valutazione e Premialità nei Dipartimenti: il PTA Prof. F. De Domenico - Direttore Generale UniMe

Ore 11:00   L’Architettura del sistema di valutazione del PTA dei Dipartimenti: alcuni “spunti” iniziali - Prof. G. Capaldo  e  Dr. Antonio Romeo - Esperti FormezPA

Ore 12:00   Il Piano della Performance 2014-16 e le azioni da avviare per il 2014 dott. D. Piccione-Capo Area Controllo di gestione, Pianificazione e reporting / ing. D. Savasta-Capo Settore Controllo di gestione

Ore 12:30   Dibattito

Ore 13:00    Conclusioni

Programma del Workshop 

 

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Valeria de Magistris
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 8 Novembre, 2013 - 17:15
max_iscrizioni: 
40
Sede (solo eventi in presenza): 

Focus group con soggetti politici e tecnici dell'Unione dei Comuni di Montedoro per delineare il percorso del laboratorio finalizzato all'individuazione di strategie per lo sviluppo del territorio.
L'obiettivo dell'incontro è definire le azioni da realizzare sulla base delle esigenze espresse dai rappresentanti degli Enti Locali coinvolti.

Data inizio: 
28 Ottobre 2013 - ore 17:00
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Elena Tropeano
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 28 Ottobre, 2013 - 14:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il Comune di Molfetta ha avviato in collaborazione con Formez PA un Laboratorio di progettazione partecipata - PROGETTARE in Comune - sullo sviluppo organizzativo dell’Amministrazione. 

L’incontro ha l’obiettivo di supportare l’organo politico nell’affinamento delle strategie già elaborate in modo partecipativo nei primi 100 giorni di governo, attribuire priorità e sequenzialità alle strategie, formalizzare la pianificazione, accompagnare la Dirigenza nella definizione delle azioni programmatiche coerenti con la strategia.

 

Data inizio: 
29 Ottobre 2013 - ore 15:00
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Elena Tropeano
Termine iscrizioni: 
Martedì, 29 Ottobre, 2013 - 13:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

La Regione Sicilia ha aderito al Progetto Operativo di Assistenza tecnica alle Regioni dell’Obiettivo Convergenza 2012/2015 (secondo triennio), finanziato dal PON Governance e Assistenza tecnica (FESR) 2007-2013, realizzato da FormezPA su incarico del Dipartimento della Funzione Pubblica. Il progetto prevede, tra le altre, azioni di supporto al miglioramento della performance e all’accrescimento della trasparenza attraverso le nuove tecnologie.

Il Piano di Lavoro regionale 2013 per la Regione Sicilia prevede un’azione specifica per la gestione del rischio etico, finalizzata a introdurre nell’organizzazione dell'Assessorato regionale della Sanità elementi e soluzioni utili a monitorare e gestire il rischio connesso alla procedura di accreditamento, attraverso la messa a punto di idonee policy e strumenti operativi.

L’azione sarà attuata attraverso un percorso integrato di assistenza, rivolto a tutti gli attori coinvolti nella procedura di accreditamento delle strutture sanitarie private, per trasferire le conoscenze e le competenze sulla gestione del rischio e sugli strumenti di prevenzione maturate negli ultimi due anni attraverso l’attività di “Analisi del rischio etico” condotta nell’ambito del progetto E.T.I.CA. pubblica nel Sud e per adeguare e costruire supporti per il controllo, la rendicontazione e la risposta al rischio connesso alla procedura di accreditamento.

Il percorso di assistenza prevede un mix metodologico basato sull’alternanza di momenti d’aula (Laboratori), finalizzati alla riflessione strutturata sugli aspetti metodologici, e fasi di lavoro sul campo, finalizzate allo sviluppo e all’implementazione assistita di linee guida, strumenti e standard operativi per la gestione del rischio nell’ambito della procedura di accreditamento delle strutture sanitarie.

L'accesso è riservato ai dipendenti della Regione Siciliana che hanno ricevuto la convocazione ufficiale da parte del Dipartimento per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico Area Interdipartimentale 5 - Accreditamento.

Per avere informazioni generali rispetto al percorso e per iscrizioni, inviare una email a: lmanconi@formez.it

 

Come registrarsi all’evento (nuovo utente):

1. andare al seguente indirizzo: https://auth.formez.eu/?q=user/register

2. compilare almeno i seguenti campi: nome, cognome, password, data di nascita, luogo di nascita, organizzazione;

3. leggere e accettare le note legali e la dichiarazione privacy;

4. cliccare sul pulsante Crea nuovo profilo;

5. una volta creato il proprio profilo, andare al seguente indirizzo http://eventipa.formez.it/node/8052 e cliccare sul pulsante Accedi con FormezAuth (disponibile in alto a destra);

6. inserire le credenziali di accesso (Email e Password) create precedentemente;

7. tornato sulla pagina dell'evento, cliccare sul pulsante Iscriviti all'evento (disponibile in alto a sinistra).

Queste istruzioni sono valide solo per coloro che non avevano già un account su InnovatoriPA.

Per gli utenti già esistenti su InnovatoriPA è più semplice perché possono accedere a EventiPA con lo stesso account e quindi iniziare la procedura dal punto 5.

Sottotitolo: 
Condivisione e valorizzazione delle modalità realizzative delle procedure di accreditamento nella Regione Siciliana
Data inizio: 
30 Ottobre 2013 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Regione Sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

30 OTTOBRE 2013. GIORNATA IN PRESENZA: Il sistema di risk management: un’applicazione alla procedura di accreditamento delle strutture sanitarie

06 NOVEMBRE 2013. GIORNATA IN PRESENZA: Identificazione degli eventi di rischio di fallimento etico: azioni e strumenti di gestione

13 NOVEMBRE 2013. HELP DESK ON LINE: Lavoro sul campo sviluppo standard e linee guida

21 NOVEMBRE 2013. GIORNATA IN PRESENZA: La risposta al rischio di fallimento etico: strategie e strumenti

28 NOVEMBRE 2013. HELP DESK ON LINE: Lavoro sul campo sviluppo standard e linee guida

18 DICEMBRE. GIORNATA IN PRESENZA: Seminario di presentazione dei risultati del percorso.

 

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 30 Ottobre, 2013 - 09:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

All’interno del più ampio Progetto NUVAL, l’attività  di “Sostegno metodologico alle valutazioni di convenienza economico-finanziaria della spesa infrastrutturale delle Amministrazioni Centrali” è in fase di avvio operativo.
Tale iniziativa si prefigge di rafforzare le competenze valutative dei Nuclei di Valutazione e Verifica delle AA. CC. nelle valutazioni di fattibilità e di convenienza economico-finanziaria dei progetti infrastrutturali, finalizzandole per adempiere agli impegni tecnico-amministrativi dal quadro normativo prefigurato dalle disposizioni attuative  dell’art. 30, commi 8 e 9, della legge 31 dicembre 2009, n. 196, che ha delegato il Governo a razionalizzare le procedure istruttorie concernenti la spesa destinata alle opere pubbliche.
L'evento è stato quindi organizzato con l'intento di  presentare l’iniziativa e raccogliere suggerimenti da parte dei Nuclei di valutazione utili a indirizzarne l’avanzamento.

Data inizio: 
29 Ottobre 2013 - ore 10:30
Ambito territoriale: 
Italia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10:30 -10:45 Avvio della mattinata di lavoro

Introduce e presiede Giampiero Marchesi, DPS

10:45 - 11:15 Comunicazione: Collocazione istituzionale e operatività dei Nuclei di Valutazione delle AA.CC.
 

Isabella Imperato, DIPE/PdCM

11:15 - 11:45
 Il percorso attuativo dei decreti legislativi n. 228 e 229 del 2011: efficacia della spesa pubblica ed attività di monitoraggio
 

Alessandra dal Verme,  RGS/MEF

11:45 - 12:15 Il progetto di sostegno metodologico: contesto, obiettivi e sviluppo
 

Piero Rubino, UVAL/DPS

12:15 - 13:30 Q&A: tecniche e conflitti
Esperienze e testimonianze dei Nuclei delle Amministrazioni Regionali :
 

Caterina Brancaleone, Nucleo di valutazione Regione Emilia Romagna
Corrado Lo Storto, Nucleo di valutazione Regione Puglia
Geremia Capano, Matteo Marvasi, Nucleo di valutazione Regione Calabria

13:30 - 14:30 Pausa pranzo

14:45 - 15:00 Funzioni dei codici etici nell'esperienza internazionale
 

Nicoletta Stame e Liliana Leone, esperte in valutazione

15:00 - 16:00 Discussione: esperienze concrete e funzioni del codice etico

16:00 - 16:30 Conclusioni e chiusura dell’incontro
 

Paola Casavola, UVAL/DPS


Simonetta De Luca, Progetto Nuval/FormezPA

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Simonetta De Luca
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 28 Ottobre, 2013 - 23:45
max_iscrizioni: 
0

Si terrà il 21 ottobre 2013, a Caltanissetta, presso il Centro Culturale Polivalente Michele Abbate, via Ernesto Vassallo, l’incontro territoriale “Problematiche e criticità inerenti alla Check list degli Appalti Pubblici – Controlli di primo livello”.
L’incontro fa parte del ciclo di laboratori territoriali organizzati dal POAT 2012-2015 del DFP  Ambito 2 linea 1 attraverso l’Azione rivolta alla Regione Siciliana e denominata Laboratorio Appalti pubblici a supporto delle coalizioni territoriali coinvolte nell’attuazione dell’Asse VI “Sviluppo Urbano sostenibile “ del PO Fesr Sicilia 2007- 2013.
L’incontro laboratoriale che si svolgerà dalle ore 9.00 alle ore 14.00 è rivolto agli enti beneficiari della provincia di Caltanissetta, Agrigento e d Enna.
 

Sottotitolo: 
“Problematiche e criticità inerenti alla Check list degli Appalti Pubblici - Controlli di primo livello “
Data inizio: 
21 Ottobre 2013 - ore 09:00
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Antonella Verro
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 18 Ottobre, 2013 - 10:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Pagine

Abbonamento a Eventi PA RSS