Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Lo sviluppo tecnologico e i progetti di digitalizzazione del Paese rendono sempre più necessario disporre di siti web accessibili per fornire servizi efficaci ed efficienti, senza discriminazioni, anche a coloro che a causa di disabilità utilizzano tecnologie assistive o configurazioni particolari.

Il webinar ha l'obiettivo di fare il punto in materia di accessibilità dei servizi web. In particolare viene presentata la Direttiva EU n. 2102 del 27 ottobre 2016, in fase di recepimento in Italia, volta a migliorare l’accessibilità dei siti web e delle applicazioni mobili degli enti pubblici. Viene illustrato il contesto normativo italiano vigente, gli obblighi delle pubbliche amministrazioni e i compiti di AgID. Vengono infine indicate le tecnologie assistive necessarie per l’allestimento di postazioni di lavoro accessibili per i dipendenti con disabilità e di "accomodamenti ragionevoli" per rendere accessibili digitalmente a tutti i servizi pubblici erogati a sportello dalla P.A.

Il webinar si inserisce all’interno del ciclo di webinar dedicati all’Innovazione digitale organizzato da Formez PA nell'ambito della convenzione con AgID “ItaliaLogin - servizi digitali”.

Data inizio: 
19 Giugno 2018 - ore 12:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

12:00 Apertura e introduzione, Gianluca Affinito (Formez PA) Materiali

12:05 La Direttiva europea 2016/2102: accessibilità dei siti web e delle applicazioni mobili degli enti pubblici, Giulia Temperini (AgID - Ufficio Coordinamento attività internazionali) Materiali

12:25 I compiti di AgID e gli obblighi delle PA, Giacomo Massi (AgID - Area Trasformazione digitale) Materiali

12:45 e-inclusion: tecnologie assistive e servizi innovativi, Domenico Natale (UNINFO) Materiali

13:05 Testimonianza di una PA, Jacopo Deyla (Regione Emilia-Romagna) Materiali

13:25 Domande finali

13:30 Chiusura

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Allegati: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Luigi Palano
Termine iscrizioni: 
Martedì, 19 Giugno, 2018 - 11:30
max_iscrizioni: 
1 300

Nell’ambito del progetto La Sicilia è il tuo futuro - Competenze, organizzazione, reti per un nuovo sistema dei CPI in Regione Siciliana che si propone di qualificare il sistema dei CPI della Regione Siciliana, promuovendone lo sviluppo delle risorse umane, dei modelli organizzativi e dei processi erogativi delle prestazioni è prevista una giornata di attività di training motivazionale durante la quale si lavorerà esclusivamente sull’auto-motivazione e quindi su una delle due componenti della motivazione, quella personale

Questa giornata che costituisce il terzo modulo della formazione di base sarà caratterizzata da una breve parte teorica di presentazione di cosa si intende per motivazione e avrà come obiettivi:

  • aumentare la "responsabilità" verso tutto quello che accade;
  • riflettere per focalizzare i meccanismi che agevolano lo sviluppo personale e la motivazione

La giornata di attività non ha avrà alcun contenuto tecnico, i partecipanti verranno sollecitati a riflettere sul proprio ruolo e sul proprio lavoro prescindendo dalle condizioni esterne.

L’obiettivo è, quindi, quello di lavorare unicamente sull’autoefficacia lavorativa, fondandola esclusivamente sulle proprie risorse interne.

 

Sottotitolo: 
Terzo modulo della formazione di base
Data inizio: 
15 Giugno 2018 - ore 08:00
Ambito territoriale: 
Regione Siciliana
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Paola Marzilli
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 13 Giugno, 2018 - 12:00
max_iscrizioni: 
0

Tratto caratterizzante del Piano Formativo, anche per il 2018, è una azione di responsabilizzazione del partecipante e di sviluppo della conoscenza attraverso la fruizione, mediata dalla didattica, di materiali e strumenti di lavoro che sono a disposizione del personale in ogni momento, ma che talvolta sfuggono alla lettura attenta e consapevole di ciascuno. Obiettivo dell’azione formativa è realizzare una maggiore consapevolezza dell’agire etico, la capacità di cogliere gli ambiti di rischio nel quotidiano, l’incremento di una cultura che va oltre i classici strumenti normativi nazionali e approfondisce gli strumenti di cui l’Istituto si è dotato nel tempo.

La costruzione dunque di “valore individuale” e quindi organizzativo. In tal senso viene privilegiata una didattica che prevede materiali e metodologie multimediali per stimolare le discussioni, sviluppare la tematica in plenaria e per aprire e chiudere le giornate. Risultati attesi

Al termine del percorso didattico ci si attende:

•Una conoscenza della disciplina in tema di prevenzione e contrasto della corruzione a livello generale e rispetto allo specifico ambito di intervento di Formez PA;

•La conoscenza e comprensione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione di Formez PA 2018-2020 in termini di grado di esposizione al rischio corruttivo e implementazione del sistema di misure di prevenzione adottate;

•Lo sviluppo di sensibilità etica a livello organizzativo attraverso l’elaborazione dei punti di forza e di debolezza delle procedure, prassi organizzative, comportamenti e decisioni.

Sottotitolo: 
Creare Valore 2 Roma2
Data inizio: 
19 Giugno 2018 - ore 09:00
Tipo attività: 
Destinatari: 
Programma dell'evento: 

Martedì 19 giugno 2018

9:30-13:00

- Presentazione del percorso formativo.

- Scenario Normativo nazionale ed istituzionale. -

La prevenzione dei rischi di corruzione: triangolo della frode.

14:00-16:30

- I risultati dell’analisi di Clima Organizzativo: illustrazione e commento guidato.

- I fattori abilitanti il rischio corruttivo: fattori organizzativi e fattori culturali emersi dall’analisi del clima organizzativo.

- SWOT Analysis: punti di forza e debolezza, minacce ed opportunità (l’interno e l’esterno dell’organizzazione).

- Possibili strategie di miglioramento organizzativo.

Mercoledì 20 giugno 2018

9:30-13:00

- Misure trasversali significative: Il Codice di comportamento e la componente disciplinare; La rotazione organizzativa.

- Il processo di whistleblowing: strumenti e regole.

14:30-16:00

Laboratori: esercitazione in gruppo sulle misure di prevenzione trasversali illustrate in mattinata.

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Rosaria Apreda
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

E’ stato fissato al 7 giugno il primo incontro tra i 29 sindaci dell’area “Cilento interno” e i rappresentanti del Comitato nazionale aree interne. Al centro del dibattito il percorso verso il preliminare di strategia della terza fra le  quattro aree campane in cui si sperimenta la Strategia nazionale aree interne (SNAI). All’iniziativa interverranno anche esperti del FormezPA, nell’ambito delle attività di accompagnamento sul requisito associativo previsto per l’ammissibilità alla SNAI, con un focus specifico sul tema. I comuni interessati hanno costituito nel 2015 l’”Associazione delle Valli del Cilento interno” per gestire insieme funzioni e  servizi funzionali all’attuazione della strategia, che è anche ente capofila.   L’area si estende su 907 km e comprende una popolazione di circa 48mila abitanti in progressivo invecchiamento, con punte di spopolamento che toccano il -5,7%.

 

Data inizio: 
7 Giugno 2018 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
area Cilento interno
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il Dipartimento della Funzione Pubblica presenta le modifiche introdotte al sistema di registrazione degli utenti al sistema PerlaPA 2018 che aggiornano quelle presentate nel corso del webinar del 21 dicembre scorso, attualmente in linea.

Destinatari del webinar sono i responsabili PerlaPA e i responsabili di Anagrafe delle prestazioni dipendenti e consulenti. Si ritiene opportuna anche la partecipazione dei responsabili IPA delle PA italiane.

La partecipazione al webinar è gratuita.

Data inizio: 
6 Giugno 2018 - ore 12:00
Ambito territoriale: 
nazionale
Tipo attività: 
Destinatari: 
Programma dell'evento: 

12:00 Accoglienza

12:10 Il nuovo sistema di autenticazione su PerlaPA

12:50 Conclusioni e saluti finali

13:00 Chiusura

Materiali

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Mariarosaria Russo
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 6 Giugno, 2018 - 11:30
max_iscrizioni: 
1 200

Il progetto La Sicilia è il tuo futuro - Competenze, organizzazione, reti per un nuovo sistema dei CPI in Regione Siciliana, si propone di qualificare il sistema dei CPI della Regione Siciliana, promuovendone lo sviluppo delle risorse umane, dei modelli organizzativi e dei processi erogativi delle prestazioni.

 Le attività progettuali prevedono sei fasi: (i) Analisi dei fabbisogni formativi, delle motivazioni e delle aspettative; (ii) Formazione di base; (iii) Formazione specialistica; (iv) Coaching e networking; (v) Percorso di eccellenza per almeno due CPI regionali e (vi) Analisi dei servizi.

Questa giornata che fa parte della formazione di base ha carattere introduttorio e si propone di trasmettere una visione d’insieme che colleghi non solo le diverse funzioni di un CPI, ma parimenti i differenti attori e le politiche del mercato del lavoro, di cui i CPI sono un tassello.

 Il seminario intende sviluppare due temi: i servizi alle imprese nei CPI e la profilazione degli utenti. Il primo ha grande rilevanza per il raggiungimento dell’obiettivo di migliorare il tasso di intermediazione, al momento particolarmente basso, dei CPI. Il filo conduttore sarà pertanto la partnership con il mondo delle imprese anche in rete con altri servizi ed attori del mercato del lavoro. In questo contesto, si affronteranno, tra gli altri argomenti il marketing dei CPI, lo scouting della domanda di lavoro, l’analisi dei fabbisogni professionali.

Sottotitolo: 
Secondo modulo della formazione di base
Data inizio: 
6 Giugno 2018 - ore 08:00
Ambito territoriale: 
Regione Siciliana
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Allegati: 
Responsabile progetto: 
Paola Marzilli
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 4 Giugno, 2018 - 14:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Lo sviluppo di adeguate competenze digitali è una condizione cruciale per la crescita del nostro Paese nel processo di trasformazione digitale e nella progettazione dei servizi pubblici online. Il webinar ha lo scopo di presentare gli strumenti predisposti da AgID per favorire la crescita digitale dei cittadini, delle imprese, dei professionisti ICT e della PA.

Durante il webinar vengono presentati tre strumenti di base necessari per consentire alle PA di definire attività di formazione e divulgazione per lo sviluppo delle competenze digitali: le linee guida per le competenze digitali di base (DigComp 2.1), per le competenze professionali ICT e per la e-leadership. Uno spazio viene inoltre dedicato alla presentazione di un quadro delle professioni ICT, definito attraverso un percorso di armonizzazione tra diversi modelli di classificazione tra cui il modello e-CF, e al processo di certificazione previsto dalla legge 13/2013. 

Il webinar si inserisce all’interno del ciclo di webinar dedicati all’Innovazione digitale organizzato da Formez PA nell'ambito della convenzione con AgID “ItaliaLogin - servizi digitali”.

Data inizio: 
12 Giugno 2018 - ore 12:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

12:00 Apertura e introduzione, Salvatore Marras (Formez PA)

12:10 Le linee guida AgID per le competenze digitali, Roberto Scano (AgID) Materiali

12:40 Le professioni ICT e le classificazioni ufficiali, Alessandro Capezzuoli (ISTAT) Materiali

13:05 Le competenze digitali nell'Agenda Digitale di Roma Capitale, Nello Iacono (Roma Capitale) Materiali

13:20 Domande finali

13:30 Chiusura

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Luigi Palano
Termine iscrizioni: 
Martedì, 12 Giugno, 2018 - 12:00
max_iscrizioni: 
1 300

Tratto caratterizzante del Piano Formativo, anche per il 2018, è una azione di responsabilizzazione del partecipante e di sviluppo della conoscenza attraverso la fruizione, mediata dalla didattica, di materiali e strumenti di lavoro che sono a disposizione del personale in ogni momento, ma che talvolta sfuggono alla lettura attenta e consapevole di ciascuno.

Obiettivo dell’azione formativa è realizzare una maggiore consapevolezza dell’agire etico, la capacità di cogliere gli ambiti di rischio nel quotidiano, l’incremento di una cultura che va oltre i classici strumenti normativi nazionali e approfondisce gli strumenti di cui l’Istituto si è dotato nel tempo.

La costruzione dunque di “valore individuale” e quindi organizzativo. In tal senso viene privilegiata una didattica che prevede materiali e metodologie multimediali per stimolare le discussioni, sviluppare la tematica in plenaria e per aprire e chiudere le giornate.

Risultati attesi

Al termine del percorso didattico ci si attende:

  • Una conoscenza della disciplina in tema di prevenzione e contrasto della corruzione a livello generale e rispetto allo specifico ambito di intervento di Formez PA;
  • La conoscenza e comprensione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione di Formez PA 2018-2020 in termini di grado di esposizione al rischio corruttivo e implementazione del sistema di misure di prevenzione adottate;
  • Lo sviluppo di sensibilità etica a livello organizzativo attraverso l’elaborazione dei punti di forza e di debolezza delle procedure, prassi organizzative, comportamenti e decisioni.
Sottotitolo: 
Creare Valore 2 Roma1
Data inizio: 
12 Giugno 2018 - ore 09:00
Tipo attività: 
Destinatari: 
Programma dell'evento: 

Martedì 12 giugno 2018

9:30-13:00

- Presentazione del percorso formativo

- Scenario Normativo nazionale ed istituzionale

- La prevenzione dei rischi di corruzione: triangolo della frode

14:00 -16:30

- I risultati dell’analisi di Clima Organizzativo: illustrazione e commento guidato.

- I fattori abilitanti il rischio corruttivo: fattori organizzativi e fattori culturali emersi dall’analisi del clima organizzativo.

- SWOT Analysis: punti di forza e debolezza, minacce ed opportunità (l’interno e l’esterno dell’organizzazione).

- Possibili strategie di miglioramento organizzativo.

Mercoledì 13 giugno 2018

9:30-13:00

- Misure trasversali significative: Il Codice di comportamento e la componente disciplinare; La rotazione organizzativa.

- Il processo di whistleblowing: strumenti e regole

14:00-16:00

Laboratori: esercitazione in gruppo sulle misure di prevenzione trasversali illustrate in mattinata.

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Rosaria Apreda
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Al fine di coinvolgere le Pro Loco della Sardegna - raggruppate per zone territoriali definite Comunità - nelle attività di promozione del territorio attraverso la APP "HIS - Here Is Sardinia", fra le attività del progetto Sardegna Turismo è in programma la realizzazione di incontri territoriali nelle sedi individuate dalle Pro Loco Nodo delle diverse Comunità.

Le Comunità interessate sono le seguenti: Comunità del Sud Est, del Medio Campidano, Sulcitana, del Cagliaritano, del Nuorese, Ogliastrina, Sassarese, della Gallura e dell'Oristanese.

L'incontro territoriale, rivolto alle Pro Loco del Sud Est, si terrà presso la sede della Pro Loco di Gesico (palazzo ex Comune), in via Umberto I n.14/A, il giorno 6 giugno p.v.

L’obiettivo dell’incontro è quello di stimolare le attività delle Comunità al fine di ampliare il numero dei redattori e incrementare la pubblicazione di informazioni, notizie ed eventi diretti a promuovere il territorio e ad attrarre i turisti.

L'incontro, coordinato dalla community manager Loretta Canu, si aprirà con una breve illustrazione del progetto e proseguirà con la presentazione della App mobile His - Here is Sardinia e della piattaforma HyperLocal

Data inizio: 
6 Giugno 2018 - ore 17:00
Ambito territoriale: 
Sardegna
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Programma della giornata:

Ore 17:00 – 19:30

  • Inquadramento generale del progetto ‘Sardegna Turismo’;
  • presentazione dell’App mobile HIS - Here Is Sardinia e delle informazioni utili al turista;
  • presentazione della piattaforma HyperLocal e delle funzionalità a disposizione dei redattori;
  • illustrazione della procedura da seguire per l’accreditamento dentro HyperLocal come redattori.  
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Stefania Mulas
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 6 Giugno, 2018 - 13:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il webinar, organizzato dall'Ufficio in Italia del Parlamento europeo in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e gentilmente ospitato sulla piattaforma del Formez PA, è rivolto esclusivamente alla rete dei Centri Europe Direct italiani. Cercherà di rispondere alle seguenti domande:

  • Quali obiettivi e quali target raggiungere nel quadro della campagna istituzionale in vista delle elezioni europee 2019?
  • Quali saranno i momenti chiave della campagna? 

Una campagna istituzionale comune tra le istituzioni europee  rivolta ai giovani,  concepita per essere modulata a livello territoriale. Punto di forza della vision della campagna è il coinvolgimento di “gamers” volontari promotori o parte attiva di iniziative a supporto della Campagna #EUElections2019. Il nostro ruolo sarà quello di offrire un quadro istituzionale in cui possano ri - conoscersi, in cui indicare le iniziative ed in cui sia possibile in maniera coordinata prendere iniziative comuni on line ed off line. In questo quadro istituzionale un ruolo chiave è attribuito alla Rete dei centri Europe Direct che daranno un contributo essenziale nell’informare e coinvolgere i volontari verso l’importante appuntamento elettorale. 

Sottotitolo: 
Formazione per la rete dei Centri Europe Direct italiani
Data inizio: 
15 Giugno 2018 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
Italia
Tipo attività: 
Destinatari: 
Programma dell'evento: 

Saluti

Claudia Salvi, Europe Direct Roma Innovazione, Formez PA

Rappresentanza in Italia della Commissione europea

Valeria Fiore, Responsabile contatti con le reti Europe Direct – Social media Manager – Parlamento europeo Ufficio di collegamento in Italia

Interverranno:

Gaia Manco, coordinamento centrale Ground Game, DG COMM – Squadra web del Parlamento europeo - TW: @Europarl_IT

Maurizio Molinari, Addetto Stampa Ufficio del Parlamento europeo in Italia (tbc)

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Claudia Salvi
Termine iscrizioni: 
Giovedì, 14 Giugno, 2018 - 17:00
max_iscrizioni: 
0

Pagine

Abbonamento a Eventi PA RSS