Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Workshop

Data inizio 18/12/2013 - 10:30

L'incontro rientra nell'ambito dell'iniziativa "Tavolo sulla trasparenza e comunicazione nella PA" e coinvolge le amministrazioni che puntano a rendere la trasparenza non un semplice adempimento formale ma uno strumento per rafforzare il dialogo fra cittadini e sistema pubblico.

L'evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito www.formez.it

Sede (solo eventi in presenza)
Data inizio 09/12/2013 - 09:30

La visita di studio intende rappresentare un momento di riflessione intorno al complesso tema dell’housing sociale e delle politiche e dei servizi per il contrasto alle marginalità estreme e alle proposte di nuove strategie nell’ambito del ciclo di programmazione comunitaria 2014-2020. Queste tematiche si prestano ad un lavoro congiunto del Ministero del Lavoro e delle Amministrazioni regionali diretto a:

  • rilevare i progetti e le iniziative innovative rivolte ai senza dimora attuate dalle Amministrazioni regionali e comunali nel ciclo di programmazione 2007-2013; nello specifico, ci si riferisce sia ad interventi sociali per l’alloggio (housing sociale), sia a interventi di altro tipo (sostegno economico, servizi in risposta ai bisogni primari, inclusione lavorativa, segretariato sociale, ecc);
  • confrontarsi con altri contesti europei per verificare le strategie di finanziamento adottate e le forme di sussidiarietà orizzontale messe in campo;
  • rilevare le problematiche emerse nell’utilizzo dei fondi strutturali e partecipare al più ampio dibattito europeo e internazionale sulle proposte delle future strategie di finanziamento delle politiche per i senza dimora nel quadro della programmazione comunitaria 2014-2020.

Al fine di rafforzare le opportunità dei partecipanti di confrontarsi e interagire con funzionari delle Istituzioni comunitarie (Commissione Europea) e con altri soggetti pubblici e privati in altre regioni europee ed extraeuropee, la visita di studio supporta la partecipazione delle Amministrazioni italiane al Seminario a carattere transnazionale “Housing first – Ending homelessness”, a cui prenderanno parte la Commissione Europea, le reti transnazionali più importanti a livello mondiale, i rappresentanti di reti e soggetti nazionali, portatori di casi di interesse, con una proiezione evocativa e innovativa verso esperienze extraeuropee di riferimento (USA, Canada), che ha come obiettivo anche il confronto sulle prospettive di utilizzo dei fondi strutturali a supporto di interventi rivolti all’housing sociale.

L'evento di Lisbona, in particolare, rappresenta un momento di grande rilievo nella discussione, nel confronto e nell'approfondimento dei temi emergenti rispetto alla marginalità estrema, in primis quello dell'alloggio come hub degli altri servizi di supporto, anche attraverso il confronto con il mondo dell’università e della ricerca.

La visita di studio rappresenta la seconda tappa di un percorso che ha già coinvolto il Ministero del Lavoro e le Amministrazioni regionali dell’Obiettivo Competitività regionale e Occupazione e dell’Obiettivo Convergenza in una precendente visita di studio organizzata a giugno 2012 sul tema più generale dei servizi ai senza dimora. In questo quadro, le iniziative di Housing sociale rappresentano un elemento chiave e l’approccio dell’housing First una modalità innovativa, che nasce dalla crescente consapevolezza che i sistemi “shelter” (basati su rifugi temporanei) o altre forme di alloggio temporaneo, non propongono forme di soluzione sostenibile e durevole al problema.

Sul tema sono stati predisposti un'introduzione alla tematica oggetto della visita e una raccolta di pratiche delle Amministrazioni regionali/comunali partecipanti sull'housing sociale.

 

Sede (solo eventi in presenza)
Data inizio 03/12/2013 - 08:30

Nel corso della realizzazione dei Progetti di miglioramento delle Amministrazioni relativi agli strumenti del ciclo di gestione delle performance sono emerse alcune esigenze comuni relative alla gestione del processo di valutazione della performance individuale del personale. 

Tenendo conto di queste esigenze è prevista la realizzazione presso la sede di Formez di Arco Felice di Pozzuoli di un primo workshop dal taglio fortemente operativo che si prefigge l’obiettivo di fornire ai valutatori interni delle amministrazioni strumenti e metodologie idonee alla realizzazione di una corretta procedura di valutazione.

Come da programma allegato, la prima parte della mattina sarà dedicata all’introduzione al tema della valutazione ed alle problematiche applicative generali. Successivamente sarà condotto un laboratorio basato su metodologie interattive (role playing) finalizzato alla simulazione dei diversi momenti del processo di valutazione con l’assistenza di valutatori esperti.

Il risultato finale dei gruppi di lavoro sarà rappresentato da una scheda contenente una serie di indicazioni operative relative alle modalità di attribuzione degli obiettivi, al monitoraggio in itinere, alla scheda di valutazione, al rapporto valutatore/valutato, alla omogeneità delle valutazioni e grading.

Data inizio 28/11/2013 - 09:00

Il workshop ha l'obiettivo di avviare una riflessione su come è cambiato e  cambierà il mondo del lavoro attraverso la social innovation.  Con social innovation ci riferiamo a tutto ciò che nasce per intercettare e rispondere a bisogni  sociali  presenti nella comunità e nei territori e che pubblico e privato con difficoltà riescono a soddisfare. Social innovation significa soprattutto approcci e modalità diverse di creare e di orientare al lavoro, anche attraverso le molteplici opportunità e strumenti offerti dalla Rete.  L'innovazione sociale può tradursi in soluzioni alternative ai problemi occupazionali e sociali, attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti e metodologie.

L'incontro apre in “plenaria” con un focus sulle politiche d'innovazione dei servizi per il lavoro e prosegue con 3 panel aperti e paralleli:

  • Open data
  • Social media
  • Smart services

Al termine, le conclusioni emerse dai panel vengono discusse in plenaria, con l’intento di proporre idee, evidenziare elementi e caratteristiche  per tentare di r-innovare e rendere più efficaci ed efficienti i servizi pubblici per il lavoro, anche nel contesto della crisi attuale. Scarica il programma in formato pdf.

Sede (solo eventi in presenza)
Data inizio 14/11/2013 - 09:30

La visita di studio si pone l'obiettivo di illustrare alla controparte croata il Sistema CAPACI sulla tutela degli appalti pubblici a livello internazionale. 

La delegazione e i beneficiari comprendono: forze di polizia, banche, esperti in tema di appalti pubblici. 

Lo staff di progetto intende presentare e descrivere il sistema per poter creare un'occasione di confronto con il sistema croato. La visita vuole aprire nuove prospettive di futura collaborazione a livello europeo tra le forze di polizia e le autorità competenti in materia, con l'obiettivo di divulgare il sistema italiano a livello internazionale. 

Sede (solo eventi in presenza)
Data inizio 29/10/2013 - 10:00
Si affronta il tema della Valutazione del personale tecnico amministrativo dei dipartimenti cheè particolarmente complesso, sia per le dimensioni degli stessi,  mediamente accresciute con l’entrata in vigore della Riforma Gelmini,che per le  peculiarità relative alle relazioni funzionali e gerarchiche tra il Personale,  il Segretario Amministrativo, il Direttore del Dipartimento.Si presenta il Piano della Performance 2014-2016 dell'Università di Messina e le azioni da avviare per il 2014.    
Sede (solo eventi in presenza)
Data inizio 23/10/2013 - 09:00

La visita di studio si pone l'obiettivo di illustrare alla controparte spagnola il Sistema CAPACI sulla tutela degli appalti pubblici a livello internazionale.

La delegazione e i beneficiari comprendono: forze di polizia, banche, esperti in tema di appalti pubblici.

Lo staff di progetto intende presentare e descrivere il sistema per poter creare un'occasione di confronto con il sistema spagnolo. La visita vuole aprire nuove prospettive di futura collaborazione a livello europeo tra le forze di polizia e le autorità competenti in materia, con l'obiettivo di divulgare il sistema italiano a livello internazionale.

Sede (solo eventi in presenza)
Data inizio 21/10/2013 - 09:30

La visita di studio della delegazione del Ministero della Società dell'Informazione e Amministrazione macedone si pone l'obiettivo di migliorare le competenze dei funzionari ministeriali nel campo della gestione della formazione nella Pubblica Amministrazione.

L'attenzione è rivolta, in particolare, a esplicare come sono organizzati e come funzionano gli organismi responsabili della pianificazione, organizzazione, monitoraggio e valutazione delle strategie e dei piani formativi. Inoltre vengono descritte le procedure e gli strumenti attualmente utilizzati per la gestione del processo formativo nella PA, con l'inclusione delle nuove tecnologie. I partecipanti vengono introdotti alla necessità di intraprendere revisioni strategiche delle politiche formative e di fare rete con le controparti di un altro Paese.

 

Sede (solo eventi in presenza)
Data inizio 17/10/2013 - 14:30

L’analisi reputazionale ha l’obiettivo di comprendere, attraverso l’ascolto dei social network, quale sia l’immagine percepita dall’utenza nei confronti delle città italiane. La scelta di focalizzare l’attenzione su questo comparto è collegata alla crescente importanza del Web 2.0 tra gli utentiche lo considerano, oggi, un mezzo imprescindibile per scambiare e ricercare informazioni. Da anni Formez PA partecipa alle azioni di sviluppo e rilancio del settore turismo, strategico per il Paese,con servizi e azioni di analisi e monitoraggio, orientati, in particolare, ai temi della destagionalizzazione allavalorizzazione dell'elevato potenziale, delle Regioni del Sud Italia.In tale ambito sono state sperimentate con successo tecniche di analisi semantica automatizzata, sui semprepiù ampi contenuti presenti nei social network, integrate da studi in ambiti e lingue particolari, ma di grandeinteresse per il loro elevato potenziale di sviluppo. Il workshop, attraverso la presentazione dei risultatidi una ricerca su sette città d’arte italiane, mostrerà ai decisori pubblici le opportunità della sentimentanalysis sia per la conoscenza, sia per il miglioramento dell’attrattività dei luoghi e dei servizi al turista.

Sede (solo eventi in presenza)
Data inizio 16/10/2013 - 09:30

La visita di studio si pone l'obiettivo di illustrare alla controparte svizzera il Sistema CAPACI sulla tutela degli appalti pubblici a livello internazionale.
 

La delegazione e i beneficiari comprendono: forze di polizia, banche, esperti in tema di appalti pubblici. 

Lo staff di progetto intende presentare e descrivere il sistema per poter creare un'occasione di confronto con il sistema svizzero. La visita vuole aprire nuove prospettive di futura collaborazione a livello europeo tra le forze di polizia e le autorità competenti in materia, con l'obiettivo di divulgare il sistema italiano a livello internazionale. 
Sede (solo eventi in presenza)

Pagine

Abbonamento a Workshop