Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Amministratori Dirigenti Funzionari degli Enti locali

Individuare un modello di gestione associata che vada oltre il requisito associativo richiesto dalla Strategia nazionale aree interne (SNAI) che possa contribuire anche ad innescare politiche di sviluppo nei territori della Val di Sole.  Questo il tema dell’incontro che si terrà a Trento il 21 giugno. Il territorio interessato è caratterizzato da un sistema di intercomunalità diffusa tra aree omogene dal punto di vista oro ed idrografico. La Comunità di valle, istituita nel 2006, gestisce, infatti, da tempo servizi e funzioni per conto della Provincia e dei 1 3 comuni che la compongono.

I rappresentanti del Formez PA, nell’ambito delle attività di accompagnamento sull’associazionismo ai fini dell’ammissibilità alla SNAI, si confronteranno con i referenti della seconda area progetto della Provincia di Trento sulle esperienze di gestioni associate già presenti nell’area; sulle proposte inserite nel preliminare di strategia relative alle funzioni e servizi essenziali per soddisfare il requisito associativo; sulle possibilità di miglioramento e sulla elaborazione di una proposta condivisa. La Valle di Sole è formata da tredici comuni: Caldes, Cavizzana, Commezzadura, Croviana, Dimaro Folgarida, Malè, Mezzana, Ossana, Peio, Pellizzano, Rabbi, Terzolas e Vermiglio.

 

Data inizio: 
21 Giugno 2018 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
Val di Sole
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

E’ stato fissato al 7 giugno il primo incontro tra i 29 sindaci dell’area “Cilento interno” e i rappresentanti del Comitato nazionale aree interne. Al centro del dibattito il percorso verso il preliminare di strategia della terza fra le  quattro aree campane in cui si sperimenta la Strategia nazionale aree interne (SNAI). All’iniziativa interverranno anche esperti del FormezPA, nell’ambito delle attività di accompagnamento sul requisito associativo previsto per l’ammissibilità alla SNAI, con un focus specifico sul tema. I comuni interessati hanno costituito nel 2015 l’”Associazione delle Valli del Cilento interno” per gestire insieme funzioni e  servizi funzionali all’attuazione della strategia, che è anche ente capofila.   L’area si estende su 907 km e comprende una popolazione di circa 48mila abitanti in progressivo invecchiamento, con punte di spopolamento che toccano il -5,7%.

 

Data inizio: 
7 Giugno 2018 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
area Cilento interno
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Fare il punto sulla bozza di strategia e sulle gestioni associate dell’area Alto Medio Sannio. Questi gli obiettivi dell’incontro che si terrà il 14 maggio nella sede della Regione Molise cui parteciperanno rappresentanti del Comitato nazionale aree interne, del Formez Pa e i sindaci dei 33 comuni coinvolti. Si tratta della terza delle quattro aree molisane (le altre sono Matese, Fortore, Mainarde)  partecipanti alla Strategia nazionale aree interne (SNAI) caratterizzata da un progressivo spopolamento e con un indice di vecchiaia molto elevato. Il 14 maggio saranno discusse le osservazioni del Comitato al testo del documento strategico redatto dall’area e pianificati i prossimi incontri finalizzati alla elaborazione del Preliminare di strategia. Il Formez PA, nell’ambito dell’attività di accompagnamento sul prerequisito associativo necessario per l’ammissibilità alla SNAI, illustrerà lo stato dell’arte delle forme associative in essere con un focus sul personale dei comuni interessati.

 

Data inizio: 
14 Maggio 2018 - ore 16:30
Ambito territoriale: 
area interna Alto Medio Sannio
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0

Due giorni di dialogo e confronto tra i vertici e gli amministratori comunali dell’area interna Appennino Basso Pesarese Anconetano sul percorso di sviluppo associativo più appropriato al contesto territoriale in attuazione della Strategia nazionale aree interne (SNAI). Questo l’obiettivo del seminario Co-working SNAI: laboratorio interattivo per la cooperazione inter-istituzionale nell'Area Interna Appennino Basso Pesarese – Anconetano organizzato dal Comitato nazionale aree interne e dal FORMEZ PA, con la collaborazione dell’Unione Montana Catria Nerone. L’iniziativa sarà articolata in due parti. Nel pomeriggio del 19 aprile, a Cagli, saranno illustrati obiettivi e innovazioni della SNAI e la sua declinazione sul territorio dell’area marchigiana; la seconda, il 20 aprile a Fonte Avellana, di tipo laboratoriale per stimolare soluzioni relative al cambiamento organizzativo richiesto attraverso la condivisione di incertezze, problematiche e possibili soluzioni.

 

Data inizio: 
19 Aprile 2018 - ore 15:00
Ambito territoriale: 
area interna Appennino Basso Pesarese ed Anconetano
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Coworking SNAI: laboratorio interattivo per la cooperazione interistituzionale nell'Area Interna Appennino Basso Pesarese – Anconetano

 

Giovedì 19 aprile 2018

TEATRO DI CAGLI

La Strategia Nazionale per le Aree Interne: la sfida dell’Area Interna Appennino Basso Pesarese Anconetano

 

 15:00 Apertura dei lavori

Francesco Passetti, Presidente Unione Montana Catria e Nerone

 

15:15 La Strategia Nazionale per le Aree Interne: associazionismo, risultati attesi e coinvolgimento delle Comunità

Sabrina Lucatelli, Comitato Tecnico Nazionale

 

15:45 La Strategia d’area: gli Asili dell’Appennino per coltivare la creatività e riscrivere il futuro del territorio

Sandro Pascucci, Coordinatore Laboratorio di Ideazione "Asili dell'Appennino"

Gianluca Cespuglio, Referente strategia per Unione Montana Catria e Nerone

 

16:20 Il percorso attuativo della Strategia d’area

Gerardo Cardillo, Comitato Tecnico Nazionale

Fabio Travagliati, Regione Marche

 

17:15 Sistemi intercomunali: opportunità e prospettive

Giovanni Xilo, FORMEZ PA

 

 17:40 Il Laboratorio interattivo per la cooperazione istituzionale: obiettivi e metodi

Alessandro PiraniTiziana OcchinoSara Garofalo FORMEZ PA

 

Venerdì 20 aprile 2018

MONASTERO DI FONTE AVELLANA

Laboratorio interattivo per la cooperazione interistituzionale

 

 9:00 Introduzione al laboratorio (Plenaria)

Alessandro Pirani, FORMEZ PA

 

 9:15 Creazione dei gruppi di lavoro e avvio delle attività (Tavoli di lavoro)

Facilitatori dei gruppi di lavoro: Alessandro Pirani – Tiziana Occhino – Sara Garofalo Giovanni Xilo – Clelia Fusco – Francesca Ravaioli – Orsola Barina FORMEZ PA

 

12:00 Restituzione degli esiti del lavoro dei gruppi e confronto per la costruzione del quadro complessivo delle proposte emerse (Plenaria)

 

12:40 Conclusioni

 

 

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Confronto sul requisito associativo previsto dalla Strategia nazionale aree interne (SNAI), il 22 febbraio, fra i sindaci del Sud Salento e il team del Formez PA. L’area è composta da 14 comuni cui se ne aggiungono altri quattro ricompresi nell’area strategica. Comune capofila della seconda area interna pugliese, riconosciuta dalla Regione lo scorso ottobre, è Tiggiano. L’incontro si terrà presso la sede comunale di Tricase.

 

Data inizio: 
22 Febbraio 2018 - ore 15:30
Ambito territoriale: 
area interna Sud Salento
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Gennaio 2018 si chiude con un secondo focus per l’area “Valfino-Vestina”.  Nel corso dell’incontro verrà presentato e condiviso li Preliminare di strategia della seconda area interna abruzzese e sarà affrontato il tema dell’associazionismo comunale. Saranno invece quattro le sezioni tematiche dedicate ai settori istruzione, mobilità, sanità e sviluppo locale. L’area, composta da 19 comuni dislocati tra le province di Teramo e Pescara, fa parte del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

 

Data inizio: 
31 Gennaio 2018 - ore 14:00
Ambito territoriale: 
area interna Valfino-Vestina
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0

Nell’ambito delle attività di accompagnamento del Formez PA sull’associazionismo, il 26 gennaio è stato organizzato un incontro con i sindaci e i vertici amministrativi comunali dell’area interna “Basso Appennino Pesarese ed Anconetano”. Un confronto finalizzato ad approfondire il tema delle gestioni intercomunali ed esplorarne le possibili modalità di realizzazione nonché a valutare criticità ed opportunità per tarare le attività di supporto volte al rafforzamento comune dei servizi pubblici locali.

 

Data inizio: 
26 Gennaio 2018 - ore 14:30
Ambito territoriale: 
area interna Basso Appennino Pesarese ed Anconetano
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

 I sindaci dell’area interna” Mercure, Alto Sinni Val Sarmento” incontreranno il team Formez il 26 gennaio a Fracavilla in Sinni, presso la sede comunale. Due gli argomenti in esame: stato dell’arte del pre-requisito associativo ai fini dell’ammissibilità alla Strategia nazionale aree interne (SNAI) ed esiti dell’attività di scouting dei soggetti che possono portare un contributo alle linee di azione identificate nella bozza di strategia. L’area, composta da 19 comuni, è la più popolosa ed estesa  fra le quattro aree lucane selezionate dalla Regione Basilicata per partecipare alla SNAI.

 

Data inizio: 
26 Gennaio 2018 - ore 11:00
Ambito territoriale: 
area interna Mercure, Alto Sinni Val Sarmento
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il Comitato nazionale aree interne, esperti Formez PA, rappresentanti regionali e delle aree interne Maceratese e Ascolano si incontreranno lunedì, 11 dicembre, per fare il punto su documenti strategici e il processo di rafforzamento delle capacità amministrative dei comuni interessati. Il confronto sarà incentrato, in particolare, sulle soluzioni associative individuate dalle due aree marchigiane per dotare i comuni di servizi pubblici locali di qualità, ottenere economie di scala, aumentare il proprio potere di rappresentanza, tutelare in maniera efficace i loro territori. Il rappresentante del Formez, che supporta il Comitato nella costruzione di sistemi intercomunali dei comuni delle aree interne partecipanti alla Strategia nazionale aree interne (SNAI), illustrerà i livelli associativi di partenza delle due aree, lo stato dell’arte, potenzialità e prospettive.

 

Data inizio: 
11 Dicembre 2017 - ore 15:00
Ambito territoriale: 
aree interne Maceratese e Acolano
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Dopo l’avvio a settembre in Alta Marmilla, la macchina della Strategia nazionale aree interne (SNAI) scalda i motori anche per la seconda area interna della Sardegna. La partenza si terrà a Sorgono (Nu), uno degli 11 comuni dell’area Gennargentu – Mandrolisai, dove dal 4 al 6 dicembre si terrà il primo scouting territoriale per identificare le linee d’intervento ed elaborare i documenti strategici. Gennargentu – Mandrolisai, poco più di 14.500 abitanti, dove secondo una proiezione 4 degli 11 comuni sono a rischio scomparsa senza un deciso e tempestivo cambio di rotta. Ma una terra anche ricca di potenzialità su cui insistere e lavorare attivando sinergie e nuove modalità di gestione.  Nei primi giorni di dicembre si confronteranno i sindaci dei comuni dell’area, la delegazione del Comitato tecnico aree interne, rappresentanti regionali, attori del territorio. Presente anche una delegazione del Formez PA per una preliminare fotografia dell’associazionismo in atto nell’area. Nel corso della tre giorni, dopo una prima tappa a Cagliari, saranno affrontati, attraverso altrettanti incontri, i temi strategici della SNAI relativi ai servizi alla persona - ovvero sanità, istruzione e mobilità – e allo sviluppo locale.

 

Data inizio: 
4 Dicembre 2017 - ore 18:00
Ambito territoriale: 
area interna Gennargentu – Mandrolisai
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Clelia Fusco
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Pagine

Abbonamento a Amministratori  Dirigenti Funzionari degli  Enti locali