Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

PERFORMANCE PA

Il progetto Performance PA supporta le amministrazioni dell’area metropolitana di Bari nello sviluppo delle competenze e della cultura digitale attraverso un intervento integrato che combina una serie di iniziative.

L’attività principale è l’erogazione di quattro percorsi on line sui temi dell’ e-leadership, dei dati aperti, della partecipazione e della qualità dei servizi web.

Il seminario promuove l’avvio dei percorsi ed è destinato ai dirigenti delle amministrazioni interessate, di riflessione sulla rilevanza delle competenze digitali. Il seminario affronta gli ambiti delle strategie e delle azioni per lo sviluppo delle competenze digitali, delle esperienze realizzate dalla PA italiana e delle iniziative in corso nell’area vasta di Bari 

Data inizio: 
20 Ottobre 2015 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Città Metropolitana di Bari
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

09:00 Registrazione dei partecipanti

09:30 Apertura dei lavori

09:30 Le competenze digitali e il cambiamento della PA, Salvatore Marras, Formez PA Materiali

10:15 Come un e-leader può innovare nella PA, Franco Patini, Confindustria Digitale

11:15 Trasparenza, partecipazione e accountability, Ernesto Belisario, E-Lex Materiali

12:15 I servizi di egovernment per l'area metropolitana, Carlo Addabbo, Comune di Bari e Candida Bitetto, Profinservice Materiali

13:15 Discussione e Conclusioni

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Salvatore Marras
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 19 Ottobre, 2015 - 14:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Nel corso di questi anni, nell’ambito delle attività del Progetto Performance PA Linea 2 sono state realizzate numerose attività che hanno riguardato, in una prima fase, la sistematizzazione del know-how, l’analisi e la diffusione di strumenti di lavoro (management tool) e buone pratiche, attraverso seminari in presenza ed on-line (webinar) e community di lavoro; in una seconda, la realizzazione di progetti mirati di accompagnamento delle amministrazioni per il conseguimento di tangibili miglioramenti nella gestione delle performance.

A conclusione del Progetto per valorizzare il consolidato rapporto con le diverse amministrazioni partecipanti proponiamo il presente seminario con un duplice obiettivo:

- inquadrare con il contributo di esperti, ed in relazione al tema delle performance, alcune importanti traiettorie di riforma che, tenuto conto dei problemi di implementazione, rappresentano passaggi decisivi nell’ottica del miglioramento della capacità istituzionale;

- raccogliere la testimonianza  delle amministrazioni in relazione al  “percorso di miglioramento” intrapreso  con il supporto del Progetto, in particolare per quanto riguarda il processo di Capacity Building per il rafforzamento delle conoscenze, delle capacità organizzative, delle competenze individuali e degli strumenti metodologici relativi alla gestione del processo di miglioramento continuo delle performance dell’Amministrazione.

Nel sessione pomeridiana  saranno organizzati dei gruppi di lavoro che discuteranno sui seguenti temi:

-       risultati raggiunti con i progetti di miglioramento assistiti, relativi sia alla capacità di programmazione e  valutazione delle performance, organizzative ed individuali; sia ai comportamenti dei dirigenti in relazione agli obiettivi loro assegnati, sia alla gestione e valutazione dei collaboratori;

-       problematiche e criticità persistenti in merito alla gestione del processo di valutazione, alle modalità di attribuzione dei premi, “al modo di vivere” la valutazione;

-       sviluppo delle competenze necessarie per cogliere in termini di capacity building le opportunità della nuova programmazione europea.

Data inizio: 
25 Marzo 2015 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
Calabria,Campania, Sicilia, Puglia,
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Introduzione ai lavori

9.30 - 10,00               Registrazione e welcome coffee

10,00 -10,15                           Saluti ed Introduzione ai lavori – Valeria Spagnuolo, Direttore Area Sviluppo della capacità istituzionale, qualità dei servizi, competitività territoriale e pianificazione strategica, Formez PA

10,15 – 10,40             I percorsi di miglioramento delle Amministrazioni partecipanti al progetto                   Valeria de Magistris

 

Approfondimenti

  10,40 – 11,10           I percorsi di miglioramento della capacity building  per la nuova programmazione europea  - Giancarlo Vecchi

11,10 – 11,40              Le sfide per il miglioramento continuo delle performance: il ruolo del management pubblico e gli scenari di riforma - Pietro Bevilacqua

11,40 – 12,10              Gli obiettivi di prevenzione della corruzione nei Piani della performance - Carlo Buonauro 

12,10 – 13,00                        Light lunch

 

Lavori di gruppo

13,00 – 15,30             Lavori di gruppo paralleli per approfondimenti e confronti sulle nuove sfide

 

Sarà attivo un servizio navetta:alle ore 9.30 dalla stazione metropolitana di Pozzuoli alla sede del FormezPA, alle ore 15.30 dalla sede del FormezPA alla stazione della metropolitana di Pozzuoli.  E' gradita una mail di conferma in caso di interesse all'utilizzo del servizio - performancepa.pongas@formez.it

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Valeria de Magistris
Termine iscrizioni: 
Martedì, 24 Marzo, 2015 - 12:00
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Nel corso di questi anni, nell’ambito delle attività del Progetto Performance PA Linea 2 Università è emersa la necessità di approfondimento e di confronto su temi particolarmente sentiti dagli Atenei, che sono stati affrontati anche in momenti di condivisione con gli Atenei di tutta Italia sia attraverso seminari, in presenza realizzati con cadenza annuale, che attraverso attività on line con strumenti di  webinar e community.

Ad oggi, a conclusione del Progetto e a seguito di un consolidato rapporto con diversi Atenei delle Regioni Obiettivo Convergenza, FormezPA propone un incontro con un duplice obiettivo:

- da una parte discutere attraverso il coinvolgimento di interlocutori privilegiati quali ANVUR e CODAU sui nuovi modelli di valutazione che si prospetteranno nel futuro e su come cogliere queste nuove sfide in termini di performance management;

-  dall’altra raccogliere la testimonianza degli Atenei che hanno partecipato al Progetto, in relazione al  “percorso di miglioramento” intrapreso in particolare per quanto riguarda il processo di Capacity Building per il rafforzamento delle conoscenze, delle capacità organizzative, delle competenze individuali e degli strumenti metodologici relativi alla gestione del processo di miglioramento continuo delle performance dell’Amministrazione.

Per tale motivo, la seconda parte dell’iniziativa sarà dedicata ad un Tavola Rotonda, alla quale parteciperanno i Direttori Generali di alcuni degli Atenei che hanno aderito al Progetto (Università Federico II di Napoli, Università di Salerno,  Università di Messina, Politecnico di Bari, Università di Bari, Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università della Calabria) e che discuteranno sui seguenti temi:

·        in quale misura la partecipazione al Progetto ha comportato lo sviluppo di nuove capacità (relative sia ai sistemi gestionali che alle conoscenze e competenze individuali) per il miglioramento continuo delle performance?

·        il processo di approfondimento sui Piani della Performance (quantificazione degli obiettivi, individuazione degli obiettivi specifici e degli indicatori, il monitoraggio di questi indicatori) ha realmente aiutato il processo di miglioramento continuo della performance? si sono riscontrati cambiamenti nei comportamenti dei dirigenti in relazione agli obiettivi loro assegnati?

·        quali proposte per consolidare e sviluppare il network fra gli Atenei realizzato nel corso del progetto?

·        quali relazioni definire con il mondo accademico affinché gli obiettivi strategici del Piano Triennale possano essere adeguatamente recepiti dalla struttura amministrativa?

·        come attrezzarsi in termini di capacity building per cogliere le opportunità della nuova programmazione europea  per la ricerca e l’innovazione  in cui gli Atenei possono concorrere?  Quali esigenze in termini di competenze per il personale della struttura  amministrativa  ? Come orientare la

formazione delle figure professionali  a supporto  della programmazione e gestione delle risorse finanziarie?

 

Data inizio: 
5 Marzo 2015 - ore 09:30
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Introduzione ai lavori:

9.30  Welcome coffee e registrazione dei partecipanti 

10.00   Saluti del  pro Rettore Università di Napoli Federico II – prof. Arturo De Vivo

            Saluti del Direttore Area Sviluppo della capacità istituzionale, qualità dei servizi, competitività territoriale e pianificazione strategica, FormezPA -Valeria Spagnuolo

10.30    Il Progetto “Performance Atenei”: finalità, approcci metodologici, risultati, implicazioni

Valeria de Magistris – Responsabile del progetto, FormezPA

 Approfondimenti

10.50     La programmazione e il controllo della performance dell’Amministrazione

   Enrico Periti, Past President del CoDAU e D.G. dell'Università di Brescia, CODAU

11.20     Verso nuovi Modelli per la Valutazione della Performance

   Andrea Bonaccorsi, Consiglio Direttivo, ANVUR

11.50     Le opportunità della nuova programmazione europea per le amministrazioni Universitarie e possibili esigenze in termini di capacity building  

 Francesco Gagliardi – CNR- Esperto FormezPA

12.20 – 13.00              Light Lunch

13.00 – 15.30              Tavola Rotonda con i Direttori Generali degli Atenei

I risultati del progetto e le prospettive future di Capacity Building nelle Amministrazioni che hanno partecipato al Progetto

Coordina Guido Capaldo – Università Federico II – Esperto FormezPA

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Valeria de Magistris
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 4 Marzo, 2015 - 13:30
max_iscrizioni: 
80
Sede (solo eventi in presenza): 

In questo Seminario conclusivo del Progetto Performance PA  Linea 2 Università ci si propone, un duplice obiettivo:

- da una parte discutere attraverso il coinvolgimento di interlocutori privilegiati quali ANVUR e CODAU sui nuovi modelli di valutazione che si prospetteranno nel futuro e su come cogliere queste nuove sfide in termini di performance management;

-  dall’altra raccogliere la testimonianza degli Atenei che hanno partecipato al Progetto, in relazione al  “percorso di miglioramento” intrapreso in particolare per quanto riguarda il processo di Capacity Building per il rafforzamento delle conoscenze, delle capacità organizzative, delle competenze individuali e degli strumenti metodologici relativi alla gestione del processo di miglioramento continuo delle performance dell’Amministrazione.

Per tale motivo, la seconda parte dell’iniziativa sarà dedicata ad un Tavola Rotonda, alla quale parteciperanno i Direttori Generali di alcuni degli Atenei che hanno aderito al Progetto (Università Federico II di Napoli, Università di Salerno,  Università di Messina, Politecnico di Bari, Università di Bari, Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università della Calabria) e che discuteranno sui seguenti temi:

·        in quale misura la partecipazione al Progetto ha comportato lo sviluppo di nuove capacità (relative sia ai sistemi gestionali che alle conoscenze e competenze individuali) per il miglioramento continuo delle performance?

·        il processo di approfondimento sui Piani della Performance (quantificazione degli obiettivi, individuazione degli obiettivi specifici e degli indicatori, il monitoraggio di questi indicatori) ha realmente aiutato il processo di miglioramento continuo della performance? si sono riscontrati cambiamenti nei comportamenti dei dirigenti in relazione agli obiettivi loro assegnati?

·        quali proposte per consolidare e sviluppare il network fra gli Atenei realizzato nel corso del progetto?

·        quali relazioni definire con il mondo accademico affinché gli obiettivi strategici del Piano Triennale possano essere adeguatamente recepiti dalla struttura amministrativa?

·        come attrezzarsi in termini di capacity building per cogliere le opportunità della nuova programmazione europea  per la ricerca e l’innovazione  in cui gli Atenei possono concorrere?  Quali esigenze in termini di competenze per il personale della struttura  amministrativa  ? Come orientare la

formazione delle figure professionali  a supporto  della programmazione e gestione delle risorse finanziarie?

 

Data inizio: 
5 Marzo 2015 - ore 09:30
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

 Introduzione ai lavori:

 

 

09.30                           Welcome coffee e registrazione dei partecipanti 

 

 

10.00                           Saluti del Magnifico Rettore Università di Napoli Federico II – Prof. Gaetano Manfredi

 

                                    Saluti del Direttore Area Sviluppo della capacità istituzionale, qualità dei servizi, competitività territoriale e pianificazione strategica,              FormezPA -Valeria Spagnuolo

 

10.30                          Il  Progetto “Performance Atenei”: finalità, approcci metodologici, risultati, implicazioni

            Valeria de Magistris – Responsabile del progetto, FormezPA

 Approfondimenti

 

10.50                                      La programmazione e il controllo della performance dell’Amministrazione

            Enrico Periti, Past President del CoDAU e D.G. dell'Università di Brescia, CODAU

 

11.20                          Verso nuovi Modelli per la Valutazione della Performance

          Andrea Bonaccorsi, Consiglio Direttivo, ANVUR

 

11. 50                         Le opportunità della nuova programmazione europea per le amministrazioni Universitarie e possibili esigenze in termini di capacity building  

Francesco Gagliardi – CNR- Esperto FormezPA

 

12.20 – 13.00              Light Lunch

 

13.00 – 15.30              Tavola Rotonda con i Direttori Generali degli Atenei

I risultati del progetto e le prospettive future di Capacity Building nelle Amministrazioni che hanno partecipato al Progetto

Coordina Guido Capaldo – Università Federico II – Esperto FormezPA

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Valeria de Magistris
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 2 Marzo, 2015 - 12:45
max_iscrizioni: 
80
Sede (solo eventi in presenza): 

Il DUP Documento Unico di Programmazione (TUEL art. 170) innova le modalità attuative del ciclo della performance strutturandole in sempre più stretta coerenza tra programmazione di mandato, programmazione triennale ed annuale. E’ inoltre noto il rilevante impatto sia sul ciclo della performance che sulla valutazione individuale delle recenti disposizioni di prevenzione e lotta alla corruzione, e tra queste il rispetto degli obblighi di trasparenza e il nuovo codice di comportamento. Infine, le possibili evoluzioni contenute nel ddL1577 c.d. “Riforma Madia” relative alla semplificazione della valutazione potranno avere significativi riverberi sulla valutazione della performance organizzativa ed individuale.

Sia la norma recente che la possibile evoluzione normativa rendono estremamente attuale e di grande interesse il confronto attorno a questi temi; proponiamo pertanto questo seminario di riflessione ed approfondimento, sia alle Amministrazioni siciliane che hanno partecipato alla Linea 2 del Progetto,  volta a sostenere  il miglioramento dei processi di gestione del personale della Amministrazioni pubbliche, sia a quelle Amministrazioni siciliane che, pur non avendo partecipato al progetto, vogliono contribuire alla riflessione sul tema.

I relatori, partendo dall’esperienza concreta della loro Amministrazione sviluppata anche grazie alla partecipazione al Progetto, proporranno idee, proposte di cambiamento, riflessioni o testimonianze di buone prassi, sollecitando il dibattito sui seguenti quesiti: quali misure di semplificazione del ciclo di gestione della performance e dei documenti collegati ritenete utili e possibili da introdurre? Come armonizzare le fasi e i tempi del processo di programmazione con un processo di valutazione efficace? Quali azioni concrete avete operato o intendete operare per migliorare la regolamentazione esistente? Quali esperienze concrete maturate nel vostro ente possono costituire modelli di riferimento?

Data inizio: 
27 Gennaio 2015 - ore 09:30
Ambito territoriale: 
sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

INTRODUZIONE AI LAVORI

9.30   Welcome coffee e registrazione dei partecipanti

10.00 – 10.15   Il ciclo della performance nelle Amministrazioni Pubbliche e il Progetto Performance PA

Valeria De Magistris – Responsabile del progetto Formez

 10.15 – 10.30    Le attività svolte e i risultati conseguiti nell’ambito del Progetto in Sicilia

Gaetana Gagliano – Esperto FormezPA – Referente Territoriale Regione  Sicilia

 

RELAZIONE ESPERTO  

10.30 – 11.00     L’evoluzione normativa recente sulla valutazione individuale: il d.l. sulla semplificazione della valutazione,  il documento unico di programmazione e la contabilità armonizzata.

Pietro Bevilacqua – Esperto di settore

 

RELAZIONI DEI REFERENTI DEGLI ENTI PARTECIPANTI

11.00 – 13.00             Suggerimenti operativi, esperienze significative, problematiche riscontrate, proposte di cambiamento per un processo di valutazione più efficace.

Mario Trombetta – Segretario Comune di Acicastello

Vincenzo Migliore – Direttore Generale Comune di Siracusa

Leonardo Di Benedetto – Responsabile  AA.GG. Comune di Erice

Vincenzo Infantino – Direttore dell’Unità di Staff ARPA Sicilia

13.00 – 14.00             Light Lunch

 

CONCLUSIONI      

14.00 – 15.00  Dibattito tra i partecipanti moderato da     

Pietro Bevilacqua – Esperto di settore

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Valeria de Magistris
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 26 Gennaio, 2015 - 13:30
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

“Come definire l’architettura dell’albero della performance degli Atenei prestando attenzione all’integrazione con gli obiettivi strategici del Programma Triennale d’Ateneo?”

Nei Piani della Performance degli Atenei le performance organizzative sono ancora prevalentemente legate ai processi tenico-amministrativi e debole risulta il collegamento con la mission istituzionale delle Università.

Tale situazione, messa in evidenza negli anni passati dalla ex Civit (oggi ANAC) e più recentemente dall’ANVUR, fa sì che in notevoli sforzi con i quali nelle Amministrazioni viene implementato il ciclo della performance, producono risultati limitati per quanto riguarda gli outcome finali. Vi è, quindi, l’esigenza di sviluppare un legame organico ed esplicito del ciclo della performance con la programmazione strategica delle Università e di procedere ad una opportuna integrazione tra il programma triennale degli Atenei (nel quale vengono esplicitati gli obiettivi relativi alla didattica, allo sviluppo della ricerca scientifica, al potenziamento dei servizi a supporto degli Studenti, all’internazionalizzazione) ed il piano della performance che, come è noto, si riferisce ai processi ed alle attività sviluppate nell’ambito della struttura amministrativa, ivi compresi  i processi di supporto alla didattica, alla ricerca, alla terza missione.

L’obiettivo di questo webinar è quello di fornire sia suggerimenti metodologici per favorire questa integrazione che spunti operativi con la testimonianza del Direttore Generale dell’Università di Trento

Data inizio: 
21 Gennaio 2015 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
nazionale
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Presentazione del webinar, Stefania De Fraia (staff Formez PA) Materiali
10.10 - Il ciclo integrato degli obiettivi dell’Ateneo: suggerimenti metodologici, Guido Capaldo (Università Federico II di Napoli) Materiali
11.00 - Testimonianza: l'Università di Trento, Giancarla Masè (Direttore Generale Università di Trento Materiali
11.30 - Chiusura

Registrazione webinar

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Valeria de Magistris
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 21 Gennaio, 2015 - 09:00
max_iscrizioni: 
300

La valutazione della qualità dei servizi erogati dagli Atenei è una tematica da diversi anni al centro degli interessi sia del legislatore che degli studi e delle ricerche sul funzionamento e sulle performance del sistema universitario.

Più di recente tale tematica ha trovato spazio anche nell’ambito dei requisiti del Piano della Performance perchè gli standard di qualità dei servizi devono essere coerenti con gli obiettivi e i relativi indicatori. Per definire gli standard di qualità, che devono trovare la loro necessaria pubblicizzazione nelle carte dei servizi,  è necessario predisporre un’accurata mappatura dei servizi.  Infine tali informazioni  costituiscono obbligo di trasparenza per una corretta ed esaustiva comunicazione verso gli stakeholder degli Atenei.

L’obiettivo di questo webinar è quello di fornire, a tutti coloro che, con diverse funzioni, collaborano alla realizzazione del Piano della Performance, stumenti metodologici per la mappatura dei servizi, la definizione degli standard di qualità e lo sviluppo della Carta dei Servizi. Significativi spunti operativi saranno forniti con l’esperienza dell’Università di Torino.

Sottotitolo: 
Ciclo della performance nelle Università
Data inizio: 
15 Dicembre 2014 - ore 10:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.00 - Presentazione del webinar, Valeria de Magistris (Responsabile Progetto, Formez PA) Materiali
10.15 - La mappatura dei servizi e la valutazione della loro qualità: aspetti metodologici, Maria Teresa Nardo (Esperto Formez PA) Materiali
10.50 - La carta dei servizi e gli standard di qualità: l’esperienza dell’Università di Torino, Maurizio De Tullio (Università di Torino) Materiali
11.25 - Domande finali
11.30 - Chiusura 

Registrazione webinar

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Valeria de Magistris
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 15 Dicembre, 2014 - 09:00
max_iscrizioni: 
0

Come migliorare i processi formativi per renderli funzionali al ciclo della performance ?  Come si può attivare un processo di feed back fra la formazione e il ciclo della performance ? Le riforme della P.A. dell’ultimo decennio hanno posto il tema della valorizzazione delle risorse umane come leva per il miglioramento della qualità e dell’efficacia dell’azione amministrativa.

In quest’ottica appare necessario integrare e ricondurre a sistema i processi di programmazione e valutazione  attivati nel ciclo di gestione delle performance con quelli dell’analisi dei fabbisogni e dell’elaborazione dei piani formativi delle amministrazioni. Particolare attenzione va prestata in sede di programmazione all’individuazione delle “aree di miglioramento” e nel processo di valutazione vanno evidenziati i gap relativi a comportamenti, competenze, risultati effettivi rispetto a quelli attesi, affinchè nei piani formativi siano previsti gli interventi più coerenti ed idonei ai miglioramenti programmati.

Le performance individuali infatti sono influenzate oltre che da componenti individuali (motivazione, atteggiamenti verso il lavoro, stima di sé, etc.) anche dall’ambiente organizzativo (organizzazione del lavoro, relazione capo/collaboratore, sistemi incentivanti, ambientali) e dalle competenze trasversali (leadership, approccio strategico, comunicazione, innovazione, ecc) che se carenti vanno rafforzati con azioni formative anche non tradizionali.

L’obiettivo di questo webinar è quello di fornire sia contributi metodologici, che spunti operativi, con la presentazione dell’esperienza dell’Università di Bologna, per migliorare il collegamento tra il ciclo la gestione della perfomance e la programmazione della formazione.

Data inizio: 
30 Settembre 2014 - ore 10:30
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10.30 Presentazione del webinar, Valeria de Magistris (Responsabile Progetto, Formez PA) Materiali

10.40 Programmazione della formazione e ciclo della performance, Franco Bochicchio (Direttore CoInFo) Materiali

11.00 Suggerimenti operativi, Guido Capaldo (Esperto Formez PA) Materiali 1, Materiali 2

11.25 L’esperienza dell’Università di Bologna, Carlotta Pizzo (Università di Bologna, Area Persone e Organizzazione) Materiali

11.50  Conclusioni

12.00 Chiusura

Registrazione webinar

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Valeria de Magistris
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 29 Settembre, 2014 - 19:00
max_iscrizioni: 
280

Il tema di grande interesse ed attualità è stato proposto e sollecitato dalle amministrazioni siciliane partecipanti alla Linea 2 del  Progetto che è volta a sostenere  il miglioramento dei processi di gestione del personale della Amministrazioni Pubbliche.

L‘evento che nasce con un intento di approfondimento fortemente operativo, sarà l’occasione per presentare i risultati dell’attività delle amministrazioni aderenti, e per trattare dei temi della performance e dei collegamenti con la normativa sull'anticorruzione. 

La prima parte della mattina è dedicata alle esperienze,  successivamente si tratterà il tema della valutazione e le problematiche applicative.

Nella sessione pomeridiana sarà realizzato un laboratorio basato su metodologie interattive (role playing) finalizzato alla simulazione dei diversi momenti del processo di valutazione con l’assistenza di valutatori esperti

Data inizio: 
23 Giugno 2014 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

INTRODUZIONE AI LAVORI

9.00  Registrazione dei partecipanti

9.30 – 9.40 Saluto introduttivo e presentazione della giornata

Dott.ssa Gaetana Gagliano – Staff di Progetto - Consulente esperto della Sicilia

9.40 – 10.00 Illustrazione dei risultati conseguiti nell’ambito del progetto dal Comune di Siracusa

Dott. Vincenzo Migliore – Direttore Generale

10.00 – 10.20 Illustrazione dei risultati conseguiti nell’ambito del progetto dal Comune di Acicastello

Dott. Alfredo D’Urso – Responsabile del settore personale

 

RELAZIONE

10.20 – 11.30 Performance individuale, performance organizzativa e anticorruzione

Strategie, obiettivi, indicatori e target

Dott. Pietro Bevilacqua – Esperto di settore

 Dibattito

11.30 – 12.00 Confronto tra i partecipanti sui temi trattati

Video

12.00 – 13.00 Presentazione e commento del video FORMEZ sulla valutazione della performance

individuale

Dott. Pietro Bevilacqua – Esperto di settore

 

 13.00 – 14.00 Pausa pranzo

 

LABORATORIO

14.00 – 17.00 Approfondimenti e sperimentazione: role playing dei processi di valutazione (lavori dei

sottogruppi)

Role playing: la valutazione dei comportamenti come strumento di sviluppo delle

persone e delle organizzazioni

Dott.ssa Francesca Penati - Esperto di settore

Dott.ssa Gaetana Gagliano – Staff di Progetto - Consulente esperto della Sicilia

Dott. Pietro Bevilacqua – Esperto di settore

CONCLUSIONI

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Valeria de Magistris
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 20 Giugno, 2014 - 12:45
max_iscrizioni: 
100
Sede (solo eventi in presenza): 

Il tema di grande interesse ed attualità è stato proposto e sollecitato dalle amministrazioni siciliane partecipanti alla Linea 2 del  Progetto che è volta a sostenere  il miglioramento dei processi di gestione del personale della Amministrazioni Pubbliche.

L‘evento che nasce con un intento di approfondimento fortemente operativo, sarà l’occasione per presentare i risultati dell’attività delle amministrazioni aderenti, e per trattare dei temi della performance e dei collegamenti con la normativa sull'anticorruzione. 

La prima parte della mattina è dedicata alle esperienze,  successivamente si tratterà il tema della valutazione e le problematiche applicative.

Nella sessione pomeridiana sarà realizzato un laboratorio basato su metodologie interattive (role playing) finalizzato alla simulazione dei diversi momenti del processo di valutazione con l’assistenza di valutatori esperti

 

 
Data inizio: 
24 Giugno 2014 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

INTRODUZIONE AI LAVORI

9.00 Welcome coffee e registrazione dei partecipanti

9.30 – 9.40 Saluto introduttivo e presentazione della giornata

Dott.ssa Gaetana Gagliano – Staff di Progetto - Consulente esperto della Sicilia

9.40 – 10.00  Illustrazione dei risultati conseguiti nell’ambito del progetto dal Comune di Erice

Dott. Leonardo Di Benedetto – Referente del progetto

10.00 – 10.20 Illustrazione dei risultati conseguiti nell’ambito del progetto dall’ARPA Sicilia

Dott. Vincenzo Infantino – Referente del progetto

RELAZIONE

10.20 – 11.30 Performance individuale, performance organizzativa e anticorruzione

Strategie, obiettivi, indicatori e target

Dott. Pietro Bevilacqua – Esperto di settore

 Dibattito

11.30 – 12.00 Confronto tra i partecipanti sui temi trattati

Video

12.00 – 13.00 Presentazione e commento del video FORMEZ sulla valutazione della performance

individuale

Dott. Pietro Bevilacqua – Esperto di settore

 

 13.00 – 14.00 Light Lunch

 

LABORATORIO

14.00 – 17.00 Approfondimenti e sperimentazione: role playing dei processi di valutazione (lavori dei

sottogruppi)

Role playing: la valutazione dei comportamenti come strumento di sviluppo delle

persone e delle organizzazioni

Dott.ssa Francesca Penati - Esperto di settore

Dott.ssa Gaetana Gagliano – Staff di Progetto - Consulente esperto della Sicilia

Dott. Pietro Bevilacqua – Esperto di settore

CONCLUSIONI

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Valeria de Magistris
Termine iscrizioni: 
Venerdì, 20 Giugno, 2014 - 12:45
max_iscrizioni: 
100
Sede (solo eventi in presenza): 

Pagine

Abbonamento a PERFORMANCE PA