Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Report questionari

Il Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale

Progetto
Supporto all’operatività della riforma in materia di semplificazione
Tipo
Webinar
Data inizio
15/06/2020 09:30
Data fine
15/06/2020 11:30
Sede
Richieste di iscrizione
753
Iscrizioni accettate
753
Presenze confermate
552
Indicatore Unico di Gradimento Generale
4.21
Calcolato su 454 valutazioni

  media dev. st. n
applicabilita 3.98 su 5 in 446 valutazioni 3.98 1.00 446
articolazione e tempo 4.18 su 5 in 444 valutazioni 4.18 0.84 444
assistenza org 4.28 su 5 in 449 valutazioni 4.28 0.76 449
coerenza bisogni organizzazione 4.18 su 5 in 452 valutazioni 4.18 0.88 452
contributo esperti 4.21 su 5 in 447 valutazioni 4.21 0.85 447
esaustività 4.13 su 5 in 452 valutazioni 4.13 0.85 452
modalità-apprendimento 4.29 su 5 in 451 valutazioni 4.29 0.77 451
obiettivo 4.08 su 5 in 454 valutazioni 4.08 0.85 454
sede logistica 4.16 su 5 in 450 valutazioni 4.16 0.84 450

Commenti e suggerimenti

24 commenti per questo evento

Inviato il 15/06/2020 all 15:41
Occorre dare più spazio alle domande, importante la disamina della normativa, di cosa è un PAUR e come va affrontato in termini molto generici, ma i dubbi vengono chiariti dando risposta alle domande e affrontando esperienze di tipo personale dei tecnici dei vari enti. Non ritengo sufficiente rispondere a poche domande e lasciare le altre ad una risposta scritta che a volte lascia ancora aperti dei quesiti.
Inviato il 15/06/2020 all 16:18
il giudizio non concerne la prima parte (puggioni)
Inviato il 15/06/2020 all 16:40 da Alessandra Norcini
Valutare la possibilità di anticipare quesiti ovvero di trasferire quesiti anche successivamente
Inviato il 15/06/2020 all 16:46
Nulla
Inviato il 15/06/2020 all 17:01
e' un tema complesso che richiede approfondimento
Inviato il 15/06/2020 all 17:10
Aumenterei il tempo per le risposte e caricherei un file con tutte le slide da poter scaricare.
Inviato il 15/06/2020 all 17:21
Non è la prima volta che non mi sono trovato bene con la relatrice dott.ssa Giuseppina Liuzzo. Non ne discuto assolutamente le enormi conoscenze ma, personalmente, trovo le sue esposizioni poco efficaci e poco concrete ai fini dell'attività pratica che dobbiamo eseguire nei comuni. Le illustrazioni sono molto teoriche e accademiche. Altri relatori, come ad esempio il dott. Puggioni, sono invece molto concreti, pratici, fornendo informazioni che si possono utilizzare nel concreto da subito
Inviato il 15/06/2020 all 17:22 da Domenico De Lucia
Aggiungerei due tre case history così si comprenderebbero maggiormente i risvolti applicativi della norma non sempre chiara ed univoca.
Inviato il 15/06/2020 all 19:41
Sostituirei i relatori con persone che abbiano un esperienza ed una conoscenza precisa delle specificità del Procedimento Autorizzatorio Unico Regionale (PAUR. Dalla presentazione dei due relatori, molto bravi e competenti su tematiche relative ai procedimenti unici dello Sportello Unico, si capiva che erano assolutamente privi di conoscenza ed esperienza del Procedimento Autorizzatorio Unico Regionale (PAUR) che presenta problematiche specifiche che, ovviamente, non sono state trattate.
Inviato il 15/06/2020 all 20:32
Penso che si è trattato un argomento abbastanza complesso e sarebbe stato meglio dedicargli un po' più di tempo
Inviato il 15/06/2020 all 21:02
Bisognerebbe avere più tempo per meglio far proprio quanto presentato.
Inviato il 16/06/2020 all 08:04
Ok.
Inviato il 16/06/2020 all 08:08
purtroppo l'audio ha avuto un funzionamento non idoneo
Inviato il 16/06/2020 all 08:34
L'evento avrebbe dovuto trattare il PAUR (art.27bis del D.Lgs152/2006), mentre uno dei relatori ha trattato principalmente del Provvedimento Unico (art.27 del D.Lgs 152/2006).
Inviato il 16/06/2020 all 09:21
Separerei più chiaramente le procedure in ambito nazionale (PAUR con VIA nazionale) e regionale (PAUR con VIA regionale)
Inviato il 16/06/2020 all 09:33
L'argomento è stato trattato genericamente senza toccare le problematiche relative alla gestione del procedimento. Non sono state affrontate minimamente le modalità di gestione delle riunioni della Conferenza di servizi che costituisce il fulcro del procedimento. Le principali difficoltà sono connesse alla capacità di risposta del Rappresentante Unico nel definire la propria posizione unica sia in termini di relazioni con gli Enti esterni od uffici interni alla sua amministrazione (con cui deve relazionarsi per acquisire i pareri funzionali al giudizio di VIA ed i titoli abilitativi di competenza), sia nei confronti degli altri RU presenti in Conferenza. Un altro elemento problematico, fra i tanti, è legato ai tempi di istruttoria di molti dei titoli abilitativi necessari che, viene detto, siano incompatibili con i termini perentori previsti dall'art. 27bis, e così via. Il seminario ha quindi avuto una funzione introduttiva al problema ma non ha fornito le informazioni utili a delimitare il "campo di gioco" e le regole di base del gioco stesso cui tutti i partecipanti alla Conferenza di Servizi dovrebbero attenersi e che invece, nei fatti, neanche conoscono..
Inviato il 16/06/2020 all 10:32 da Omero Mulleri
nessuno
Inviato il 17/06/2020 all 08:43
nulla
Inviato il 17/06/2020 all 09:34
darei più tempo ai partecipanti per le domande che vanno emergendo con le relative risposte da parte dei relatori.
Inviato il 17/06/2020 all 20:08
Non
Inviato il 18/06/2020 all 15:51
L'evento è stato troppo generico, non c'era il tempo per approfondimenti, e la seconda relatrice è andata fuori tema
Inviato il 22/06/2020 all 09:26
L'argomento del webinare doveva essere PAU Regionale art.27bis invece è stato esposto il PAU statale art. 27
Inviato il 09/07/2020 all 21:18 da Paola Faillace
Approfondire aspetti procedurali per una corretta applicazione del PAUR, anche con esempi concreti
Inviato il 09/02/2021 all 12:34
mi spiace che il collegamento sia stato veramente scadente ed in un caso è stato impossibile seguire, i messaggi di disperazione della chat sono rimasti INASCOLTATI, forse è corretto il commento che ho letto sulla chat e che l'importante è arrivare alla fine senza badare alla qualità. purtroppo, forse per mia disinformazione, speravo i contenuti fossero meno didascalici e più concreti: l'elencazione delle modifiche apportate può essere senz'altro utile a chi già non lavora ai procedimenti. per chi come me lavora in un E.L. e istruisce procedimenti sulla base delle modifiche introdotte sarebbe stato senz'altro più utile capire le conseguenze delle modifiche introdotte. ho avuto la conferma che chi opera queste semplificazioni normative non ha effettuato o non si è consultato con chi lavora ai procedimenti quotidianamente per avere un chiaro e reale riscontro, PRATICO degli effetti. La semplificazione normativa è fondamentale e auspicabile ma le recenti modifiche alle normative VIA fanno tremare all'idea di un'altra "semplificazione"