Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Report questionari

L’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)

Progetto
Supporto all’operatività della riforma in materia di semplificazione
Tipo
Webinar
Data inizio
22/11/2018 11:00
Data fine
22/11/2018 12:30
Sede
Richieste di iscrizione
702
Iscrizioni accettate
702
Presenze confermate
431
Indicatore Unico di Gradimento Generale
4.48
Calcolato su 360 valutazioni

  media dev. st. n
applicabilita 4.32 su 5 in 353 valutazioni 4.32 0.74 353
articolazione e tempo 4.24 su 5 in 356 valutazioni 4.24 0.77 356
assistenza org 4.45 su 5 in 355 valutazioni 4.45 0.66 355
coerenza bisogni organizzazione 4.43 su 5 in 355 valutazioni 4.43 0.69 355
contributo esperti 4.42 su 5 in 357 valutazioni 4.42 0.66 357
esaustività 4.30 su 5 in 356 valutazioni 4.30 0.71 356
modalità-apprendimento 4.45 su 5 in 358 valutazioni 4.45 0.70 358
obiettivo 4.26 su 5 in 358 valutazioni 4.26 0.70 358
sede logistica 4.45 su 5 in 354 valutazioni 4.45 0.72 354

Commenti e suggerimenti

26 commenti per questo evento

Inviato il 22/11/2018 all 14:57
Mi è mancata una disamina dei rapporti fra AUA e Autorizzazioni Uniche ai sensi del 387/03
Inviato il 22/11/2018 all 15:14
Possibilità di formulare quesiti anche successivamente alla conclusione del webinar, ad es. fino ad un'ora dopo la conclusione.
Inviato il 22/11/2018 all 15:20
Viste le tematiche ambientali trattate, allungherei l'orario del corso a due/tre ore, così da poter ascoltare le risposte ai quesiti in tempo reale.
Inviato il 22/11/2018 all 15:27
nessuno
Inviato il 22/11/2018 all 16:32
dare ampio spazio ai casi pratici e anticipare le domande da parte degli iscrittti
Inviato il 22/11/2018 all 16:40
non solo attenersi alla spiegazione della norma ma anche riportare esempi di casistiche
Inviato il 22/11/2018 all 16:44
E' necessario fare degli esempi concreti
Inviato il 22/11/2018 all 16:46
Credo che gli attestati dovrebbero essere di "frequenza" o "partecipazione" e non di "iscrizione".
Inviato il 22/11/2018 all 20:39
Illustrare in maniera più particolareggiata le attività da svolgere da parte dell'Ente Comunale nel rilascio dei pareri di competenza.
Inviato il 23/11/2018 all 07:35
Grazie
Inviato il 23/11/2018 all 08:22 da roberto caffari
Suggerisco di formare una vera e propria task force che strutturi e fissi le procedure in collaborazione tra tutti i responsabili ed i gestori degli sportelli unici, sia per questo delicato ed importantissimo settore dell'ambiente e di tutto il comparto legato ai settori produttivi che sono l'anima dell'economia Italiana. Tutto questo ci consentirebbe di avere un supporto nel nostro lavoro che per diversi aspetti è affascinante, ma anche irto di difficoltà interpretative sulle norme giuridiche. grazie un saluto a tutti
Inviato il 23/11/2018 all 08:46
Fare periodicamente (ogni 6 mesi ad es.) dei richiami
Inviato il 23/11/2018 all 08:48
ricevere le dispense del corso
Inviato il 23/11/2018 all 09:08 da Cinzia Morena Molesini
propongo di rivedere le modalità per formulare i quesiti. da valutare la possibilità di porre quesiti anche al di fuori del webinar
Inviato il 23/11/2018 all 09:16
vorrei approfondire l'argomento sulle emissioni in atmosfera relativamente alla conferenza dei servizi.
Inviato il 23/11/2018 all 09:52 da maria rosaria pintimalli
http://eventipa.formez.it/i-miei-eventi l' organizzazione è perfetta, molto competenti i relatori. Grazie
Inviato il 23/11/2018 all 12:16
Prevederei uno spazio più ampio dedicato ad esempi esplicativi.
Inviato il 23/11/2018 all 12:27 da LUCIA ANNUNZIATA SIMONE
bene, anche puntualissimi, per i dipendenti pubblici è il massimo
Inviato il 23/11/2018 all 13:43
Se possibile, sarebbe molto proficuo far riferimento a casi concreti anche provenienti dagli stessi partecipanti.
Inviato il 26/11/2018 all 16:22
Sarebbe interessante nonchè utile "possedere" la raccolta dei quesiti posti dai partecipanti e le relative risposte degli esperti.Grazie
Inviato il 27/11/2018 all 08:56
La materia affrontata è senza dubbio molto complessa ed articolata. Mi piacerebbe se in futuro ci fosse una sessione, dedicata nuovamente all'AUA, dove affrontare da subito i (numerosi) casi pratici di applicazione della norma. Gazie e buon lavoro
Inviato il 27/11/2018 all 13:25
L'argomento, pur essendo riferito esclusivamente all'AUA, è molto vasto e foriero di parecchi dubbi soprattutto dovuti alla normativa che in vari passaggi risulta di difficile interpretazione e crea incertezze applicative.Dovendo ripensare l'attività aggiungerei del tempo, tipo mezz'ora o un'ora dedicata esclusivamente a domande e risposte. In ogni caso la modalità webinar la trovo veramente efficace e snella.
Inviato il 27/11/2018 all 14:21
ritengo che i relatori avrebbero dovuto avere maggiore tempo a disposizione per relazionare
Inviato il 27/11/2018 all 14:32 da andrea pavarin
OK!
Inviato il 03/12/2018 all 11:12 da Laura Piro
Darei maggiore spazio alle risposte alle domande durante il webinar, grazie
Inviato il 11/12/2018 all 13:33 da chiara fasce
mettere a disposizione dei "format" di procedure partendo da casi concreti e diversificati per tipologia ed ente competente (non mi piace la parola ma per rendere meglio l'idea: "modellizzare" l'iter procedurale dell'aua - nelle due ipotesi di impresainungiorno sì/no - dal punto di partenza dell'utente che si domanda chi/come/quando/perchè fino all'ultimo passaggio in cui l'utente riceve l'autorizzazione necessaria alla sua attività) con esplicitazione di tutti i principi di semplificazione, efficienza, proporzionalità, ecc.