Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Report questionari

Data Center e Cloud: la razionalizzazione delle infrastrutture fisiche nella PA

Progetto
Italia Login - Servizi digitali
Tipo
Webinar
Data inizio
02/10/2018 10:00
Data fine
02/10/2018 11:30
Sede
Richieste di iscrizione
557
Iscrizioni accettate
557
Presenze confermate
351
Indicatore Unico di Gradimento Generale
4.32
Calcolato su 231 valutazioni

  media dev. st. n
applicabilita 4.15 su 5 in 223 valutazioni 4.15 0.88 223
articolazione e tempo 4.27 su 5 in 229 valutazioni 4.27 0.73 229
assistenza org 4.43 su 5 in 224 valutazioni 4.43 0.64 224
coerenza bisogni organizzazione 4.27 su 5 in 227 valutazioni 4.27 0.73 227
contributo esperti 4.31 su 5 in 229 valutazioni 4.31 0.73 229
esaustività 4.26 su 5 in 227 valutazioni 4.26 0.75 227
modalità-apprendimento 4.49 su 5 in 229 valutazioni 4.49 0.63 229
obiettivo 4.19 su 5 in 229 valutazioni 4.19 0.77 229
sede logistica 4.38 su 5 in 229 valutazioni 4.38 0.73 229

Commenti e suggerimenti

10 commenti per questo evento

Inviato il 02/10/2018 alle 14:45
si potrebbe organizzare un webinar specifico per le scuole?
Inviato il 02/10/2018 alle 15:13 da Gaetano Acri
Prima di approcciare alla soluzione Cloud in tutte le sue varianti, si prescinde che tutti gli enti hanno una connessione internet di tipo "GigaLan" ;-) . Nel mio Data Center i server più nuovi sono del 2012 con windows Server 2008... per non parlare della migrazione in Cloud sottoscritta (Consip docet) e mai avvenuta per problemi non ben definiti.. Anche se il mercato del Cloud ha raggiunto altissimi livelli questo non è andato di pari passo per la PA.. tutto il resto non conta. Vi prego non fraintendetemi, se vogliamo "viaggiare nel buio degli anni luce senza biglietto". In definitiva prima sanerei le problematiche di natura strutturale della PA eliminando le obsolescenze informatiche alla radice; e solo dopo applicherei sapendo che non avrò nessun impedimento o meglio in mezzo al Cloud non ci sia un anello debole tale da far crollare tutte le aspettative di migliorie che abbiamo avuto modo di seguire... E kest è! Permettete un pensiero poetico: "O' tu che vaghi in questo antro oscuro (ascensore bloccato) a prossima vota piglie e scale che è chiù sicure"
Inviato il 02/10/2018 alle 15:31 da Elio Forcella
Credo che un maggiore spazio (almeno 1/2 ora in più) sarebbe utile per meglio approfondire gli argomenti e/o spiegare alcuni concetti basilari che a causa del poco tempo vengono dati per scontati.
Inviato il 02/10/2018 alle 15:45
Approfondire gli argomenti.
Inviato il 02/10/2018 alle 16:06 da Gaetano Contestabile
perfetto così!
Inviato il 02/10/2018 alle 20:12
...Ho avuto problemi di Audio..
Inviato il 02/10/2018 alle 20:15
Alcuni contenuti sono molto interessanti ma poco trattati in particolari Istituzioni come la scuola
Inviato il 03/10/2018 alle 09:02
L'audio è sempre problematico, quasi sempre molto basso. Forse potrebbe essere utile separare la Chat per le domande da quella comune .
Inviato il 03/10/2018 alle 10:35
La terminologia tecnica utilizzata da taluni relatori è un po' troppo specifica per chi approccia all'argomento. Suggerirei una esposizione più semplice specialmente nella prima delle tre parti.
Inviato il 17/10/2018 alle 09:33
orario diverso