Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Report questionari

Il cittadino al centro. Nuovo giornalismo pubblico e social al servizio della Trasparenza totale

Progetto
Attività istituzionali
Tipo
Convegno
Data inizio
06/02/2018 08:00
Data fine
06/02/2018 12:30
Sede
Palazzo Vidoni
Indirizzo
Corso Vittorio Emanuele II 116 Roma RM
Richieste di iscrizione
198
Iscrizioni accettate
198
Presenze confermate
67
Indicatore Unico di Gradimento Generale
4.61
Calcolato su 31 valutazioni

  media dev. st. n
applicabilita 4.31 su 5 in 29 valutazioni 4.31 0.79 29
articolazione e tempo 4.35 su 5 in 31 valutazioni 4.35 0.70 31
assistenza org 4.48 su 5 in 31 valutazioni 4.48 0.67 31
coerenza bisogni organizzazione 4.52 su 5 in 31 valutazioni 4.52 0.62 31
contributo esperti 4.68 su 5 in 31 valutazioni 4.68 0.47 31
esaustività 4.52 su 5 in 31 valutazioni 4.52 0.56 31
modalità-apprendimento 4.39 su 5 in 31 valutazioni 4.39 0.70 31
obiettivo 4.55 su 5 in 31 valutazioni 4.55 0.61 31
sede logistica 4.03 su 5 in 31 valutazioni 4.03 0.97 31

Commenti e suggerimenti

7 commenti per questo evento

Inviato il 08/02/2018 alle 13:10
consiglierei alle amministrazioni e alle loro strutture di comunicazione di coinvolgere gli uffici periferici e di creare una rete di uffici della comunicazione perché altrimenti li braccia non sanno che fa la mente e questa da sola non va lontano.
Inviato il 08/02/2018 alle 14:42 da Giorgio Maria Leone
Si è discusso sull'importanza delle nuove figure professionali previste senza, tuttavia, prevedere un giusto inquadramento e riconoscimento giuridico ed economico che potrebbe aversi con l'istituzione dell'area "quadri" ex vicedirigenza. Non è possibile che le nuove figure professionali e tutti i funzionari che sono l'asse portante delle strutture pubbliche siano relegati nella area terza.
Inviato il 08/02/2018 alle 15:50
Suggerirei di ampliare lo spazio dedicato alle esperienze social.
Inviato il 08/02/2018 alle 16:21
attendo le slides, sinceramente dalla mia posizione non si vedeva niente... grazie!
Inviato il 09/02/2018 alle 11:30 da Myriam Mereu
Premesso che il programma e gli interventi dei relatori hanno soddisfatto appieno le mie aspettative, avrei previsto una pausa di almeno 15 minuti tra la prima e la seconda parte del convegno. La pausa è un momento necessario per il corretto svolgimento dei lavori: lo richiedono la testa e il corpo! Ad maiora!
Inviato il 12/02/2018 alle 11:01 da Antonio Soriero
Penserei a un tipo di evento caratterizzato da maggiore interattività, un workshop sul tema avrebbe permesso al pubblico di porre domande ed esporre possibili dubbi basati su case study o esperienze direttamente verificate durante il lavoro.
Inviato il 16/02/2018 alle 16:39
maggiore spazio agli interventi da parte dei partecipanti