Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Report questionari

Nuovo giornalismo pubblico e uso dei social media nella Pubblica Amministrazione

Progetto
Attività istituzionali
Tipo
Webinar
Data inizio
09/02/2018 11:00
Data fine
09/02/2018 12:30
Sede
Richieste di iscrizione
733
Iscrizioni accettate
733
Presenze confermate
463
Indicatore Unico di Gradimento Generale
4.44
Calcolato su 324 valutazioni

  media dev. st. n
applicabilita 4.10 su 5 in 318 valutazioni 4.10 0.93 318
articolazione e tempo 4.35 su 5 in 320 valutazioni 4.35 0.71 320
assistenza org 4.49 su 5 in 321 valutazioni 4.49 0.60 321
coerenza bisogni organizzazione 4.32 su 5 in 323 valutazioni 4.32 0.79 323
contributo esperti 4.43 su 5 in 323 valutazioni 4.43 0.73 323
esaustività 4.36 su 5 in 323 valutazioni 4.36 0.70 323
modalità-apprendimento 4.43 su 5 in 320 valutazioni 4.43 0.72 320
obiettivo 4.30 su 5 in 323 valutazioni 4.30 0.72 323
sede logistica 4.44 su 5 in 320 valutazioni 4.44 0.69 320

Commenti e suggerimenti

17 commenti per questo evento

Inviato il 12/02/2018 alle 12:03
iniziativa interessanti importante che si sia un contatto diretto anche telefonico tra le persone e le attivà on line ti qualsiasi tupo che si svolgono un numero verde a cui chiedere informazioni sulle attività
Inviato il 12/02/2018 alle 12:18
ottimo momento di aggiornamento
Inviato il 12/02/2018 alle 12:31
no
Inviato il 12/02/2018 alle 12:36 da GIAMPIETRO PODDA
Credo che optare per sessioni webinar più lunghe sia propedeutico per migliorare i contributi e l'interazione dei contenuti da relatori e partecipanti. Si potrebbe provare a divide in parti il webinar stesso: la prima parte descrittiva ed esplicativa del contenuto oggetto della presentazione, e la seconda parte ( anche in sessione diversa) una sorta di tecnico approfondimento!
Inviato il 12/02/2018 alle 12:39 da lucia gregori
aggiugerei delle sessioni, più incontri, sempre con gli stessi relatori, è un tema molto interessante che si poteva sviluppare maggiormente
Inviato il 12/02/2018 alle 12:51
Proporrei uno sguardo alla comunicazione interna (intranet) per capire quanto di quello che si propone di fare, o è già stato realizzato, verso il cittadino, possa venir riproposto anche all'interno ai colleghi. L'aspetto social nella mia amministrazione stenta a decollare nonostante da un anno abbiamo un CMS che permetterebbe di andare in quella direzione. Le difficoltà maggiori arrivano dal far capire ai vertici l'importanza di fare gruppo, che sarebbe ora ancor più auspicabile tenuto conto che le sedi sul territorio sono diventate molte (con l'acquisizione dei colleghi delle ex province). Poter vedere magari realtà che all'interno hanno avviato questo cambio di rotta verso aspetti comunicativi social, potrebbe fungere da spinta per avviare un cambio di mentalità anche all'interno della mia amministrazione.
Inviato il 12/02/2018 alle 13:01 da Valeria Farina
Sinceramente l'attività mi è sembrata ben strutturata ed utile. Forse l'unica cosa che si può pensare è di allungare un po' i tempi dedicati a ciascun relatore sebbene ci sia poi il rischio di un calo fisiologico dell'attenzione.
Inviato il 12/02/2018 alle 13:32
Sarebbe ideale permettere l'accesso ai webinar anche ad evento iniziato, qualora ci fossero posti disponibili.
Inviato il 12/02/2018 alle 14:21 da Stefano Tiberio
Sempre ottimi questi webinar. Continuate così!
Inviato il 12/02/2018 alle 14:40
.
Inviato il 12/02/2018 alle 14:41
Esula da questo webinar. Si potrebbe programmare un webinar sull' IPA. Modalità d'uso per gli addetti all'aggiornamento. Grazie
Inviato il 12/02/2018 alle 17:44 da Alessandra Casu
Utilissimo. Suggerirei un webinar con un approfondimento sui creative commons
Inviato il 13/02/2018 alle 14:03
Propongo di definire una modalità di monitoraggio dell'accesso, partendo dal registro degli accessi da pubblicare su Amministrazione Trasparente. Se possibile anche una modalità organizzativa del coordinamento del sistema di accesso
Inviato il 14/02/2018 alle 10:44
Sarebbero utili corsi di formazione più articolati e approfonditi per la figura del pa social manager. Competenze e abilità si acquisiscono "sul campo", ma è necessaria una formazione organica, con regole univoche e criteri condivisi.
Inviato il 15/02/2018 alle 07:42 da ROSARIA GUGLIOTTA
nessun suggerimento.
Inviato il 15/02/2018 alle 20:39
I contenuti sono di "spessore", molto interessanti e trattati con professionalità. Relativamente al mio settore lavorativo, non abbiamo altre opportunità per partecipare a tale tipo di formazione. Grazie
Inviato il 19/02/2018 alle 12:11 da Fulvia Cavalieri
L'argomento è molto interessante e complesso, andrebbe maggiormente approfondito. A mio parere sarebbe necessario più tempo.