Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

Report questionari

La nuova modulistica semplificata e standardizzata

Progetto
Supporto all’operatività della riforma in materia di semplificazione
Tipo
Webinar
Data inizio
12/06/2017 08:00
Data fine
12/06/2017 09:30
Sede
Richieste di iscrizione
437
Iscrizioni accettate
436
Presenze confermate
271
Indicatore Unico di Gradimento Generale
4.37
Calcolato su 218 valutazioni

  media dev. st. n
applicabilita 4.16 su 5 in 213 valutazioni 4.16 0.84 213
articolazione e tempo 4.11 su 5 in 218 valutazioni 4.11 0.84 218
assistenza org 4.35 su 5 in 215 valutazioni 4.35 0.70 215
coerenza bisogni organizzazione 4.30 su 5 in 215 valutazioni 4.30 0.75 215
contributo esperti 4.28 su 5 in 216 valutazioni 4.28 0.79 216
esaustività 4.14 su 5 in 216 valutazioni 4.14 0.79 216
modalità-apprendimento 4.36 su 5 in 217 valutazioni 4.36 0.70 217
obiettivo 4.13 su 5 in 217 valutazioni 4.13 0.75 217
sede logistica 4.29 su 5 in 216 valutazioni 4.29 0.78 216

Commenti e suggerimenti

12 commenti per questo evento

Inviato il 12/06/2017 alle 12:29
problemi di rete con adobe connect: forse altre piattaforme sono più performanti
Inviato il 12/06/2017 alle 12:46
occorre dedicare più tempo all'argomento per poter esaminare gli aspetti più problematici e meno chiari più approfonditamente
Inviato il 12/06/2017 alle 12:49 da stefania tomei
sarebbe utile programmare un webinar relativo alla scia2 e i risvolti che ha relativamente ai procedimenti ambientali.
Inviato il 12/06/2017 alle 13:39 da renzo ottaviano
dividere il seminario in due sezioni uno per schede SUAP e uno per schede SUE incluso la SCA
Inviato il 12/06/2017 alle 14:47
Insisto anche questa volta sulla formulazione sistematica, e accessibile per tutti, delle risposte. Mi pare che gli Enti siano lasciati, anche in questo caso, un po' abbandonati a se stessi rispetto alle risorse economiche necessarie per l'attuazione delle riforme, all'acquisizione delle competenze, soprattutto giuridiche e informatiche, e rispetto alla stratificazione di competenze amministrative e normative ancora sussistenti, da cui è derivata in questi anni nell'amministrazione italiana la cosiddetta "burocrazia", e non dalla cattiva volontà di tutti i dipendenti pubblici. E' difficile lavorare con imprese ed i loro consulenti che, da un lato, hanno forti pregiudizi nei confronti dei soggetti pubblici (fomentati dai continui attacchi dei mezzi di comunicazione), e dall'altro presentano, quasi sempre, istanze con documentazione carente, contraddittoria (le planimetrie redatte dai consulenti, addirittura, non hanno i requisiti minimi di rappresentazione, che vengono insegnati a scuola ...). Nessuno lo dice ....
Inviato il 12/06/2017 alle 15:05 da Mario Vincenzo Serio
La D.ssa Paparo è stato esaustiva ma su alcuni "vuoti" normativi ha cercato di far miracoli (comunicazione per subingresso)
Inviato il 12/06/2017 alle 15:08
più tempo
Inviato il 12/06/2017 alle 15:13 da Franco Cintolo
il seminario ha risentito negativamente di una impostazione poco " ordinata " dell'evento rispetto agli argomenti trattati. Molti partecipanti a questo webinar ( così come gli per altri ) hanno posto quesiti e argomenti non coerenti con l'oggetto; sarebbe opportuno, per eventuali prossimi eventi, evidenziare questo aspetto per razionalizzare l'andamento della chat e non fare diventare dispersiva la discussione.grazie
Inviato il 12/06/2017 alle 15:29
Si suggerisce la presenza anche di rappresentanti del Ministero dell'Ambiente per le tematiche più strettamente connesse agli adempimenti di tipo ambientale
Inviato il 12/06/2017 alle 22:58 da Antonio Damiano
molto utile ma occorre dividere tra moduli sue e moduli suap
Inviato il 13/06/2017 alle 08:46
sviluppare nell'incontro la parte teorica, poi dare qualche giorno di tempo per inviare eventuali domande e rispondere in modo pubblico (ad esempio attraverso un blog o una chat degli iscritti al webinar)
Inviato il 14/06/2017 alle 07:48
condividere con tutti i partecipanti al webinar le risposte alle domande effettuate in chat che non hanno avuto risposta dai docenti