Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

A partire dal concetto di open data, il corso approfondisce cosa sono i dati aperti, come valorizzare il patrimonio informativo della pubblica amministrazione, come i dati aperti siano fondamentali per una corretta aspettativa civica di accountability pubblica intesa come azione che rende conto delle attività svolte nelle politiche pubbliche e nei progetti realizzati.
 

Obiettivo
L’obiettivo del corso online è di trasferire conoscenze e competenze di base utili ad accrescere la conoscenza e la cultura sul tema dell’utilizzo dei dati aperti nella pubblica amministrazione, promuovendo al contempo la cultura della trasparenza e dell’accountability.

Destinatari
I destinatari del corso sono i dirigenti e funzionari del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Durata
Il corso online Open Data per l’accountability, della durata di 6 ore, si svolge interamente online nell’arco di 2 settimane. Il corso inizia mercoledì 12 aprile per concludersi il 26 aprile 2018.

Modalità didattica
Il corso si svolge interamente online ed è articolato in moduli che prevedono la fruizione di contenuti in apprendimento autonomo (lezioni multimediali, videolezioni, videointerviste), test di valutazione. Sono previste attività sincrone (aule virtuali o webinar). L'impegno medio è di circa 3 ore settimanali. Durante il corso i partecipanti sono affiancati da tutor che forniscono un supporto tecnico nell'utilizzo degli strumenti online.

Moduli
Il corso si sviluppa in 2 moduli:

  • Modulo 1 -  Open Data. Illustra la filosofia di base dell'Open Data e ne descrive l'utilità per i destinatari finali e le opportunità per le Pubbliche Amministrazioni.
  • Modulo 2 -  Accountability. Come e perché  gli enti pubblici devono perseguire la trasparenza e la tracciabilità delle attività che realizzano e “renderne conto” ai cittadini.

Attestato di frequenza
L’attestato di partecipazione viene rilasciato a coloro che avranno partecipato al 75% delle attività in programma (4 ore e mezza su 6 ore totali)

Requisiti
Per partecipare al corso online è necessario avere autonomia nell'utilizzo dei principali programmi di produttività individuale (trattamento testi, foglio elettronico, presentazioni) e accesso al Web, oltre a disporre di un PC con cuffie, collegamento a internet e di un account di posta elettronica.

Iscrizione
La richiesta di iscrizione al corso Opendata per l'Accountability è soggetta ad approvazione dello staff. Il giorno di inizio del corso verrà inviato agli iscritti un messaggio con le istruzioni per accedere alla piattaforma di e-learning. A coloro che si iscrivono al corso dopo la data di inizio veranno inviate li sitruzioni entro martedì 16 aprile. 

 

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività del progetto  Open MIT,  attraverso il quale FORMEZ PA affianca la Struttura Tecnica di Missione nelle attività di Alta Sorveglianza e monitoraggio sulle infrastrutture strategiche e sull’efficace utilizzo delle risorse destinate alle finalità di promozione e sviluppo della rete infrastrutturale sul territorio nazionale. Il progetto rientra nel “Piano delle azioni di supporto alla Struttura Tecnica di Missione per l'indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l'alta sorveglianza”, Formez PA realizza attività di supporto alla crescita delle capacità di indirizzo strategico e di sviluppo delle infrastrutture e di sorveglianza del Ministero Infrastrutture e Trasporti. 

Sottotitolo: 
Utilizzo dei dati aperti nella pubblica amministrazione
Data inizio: 
12 Aprile 2018 - ore 09:30
Tipo attività: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Patrizia Schifano
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 16 Aprile, 2018 - 15:00
max_iscrizioni: 
0

Lo Europe Direct Roma Innovazione, ospitato dal Formez PA, nell'ambito delle attività previste per il 2018, organizza un ciclo di seminari on-line sulle politiche e finanziamenti dell'UE che mira a innalzare il livello di conoscenza dei cittadini italiani sugli strumenti finanziari europei. Il percorso informativo prevede una serie di appuntamenti della durata di circa un’ora il primo dei quali è dedicato al tema della futura programmazione del bilancio europeo. Il successivo che si terrà il 3 maggio 2018 approfondirà Le fonti di informazione europee.

Il prossimo 20 aprile si inzierà con il webinar dedicato ad analizzare il nuovo QFP post 2020, anno in cui si concluderà l’attuale ciclo di programmazione finanziaria dell’Unione europea (2014-2020). Le finanze dell’Unione sono strettamente legate alle sue priorità politiche e, in ultima analisi, al futuro del progetto europeo. Da mesi la Commissione europea lavora alla proposta per il nuovo Quadro Finanziario Pluriennale (QFP) post 2020, che sarà poi negoziata con il Consiglio e il Parlamento europeo. Il QFP definisce i limiti dei bilanci generali annuali dell'UE e fissa gli importi complessivi e gli importi relativi a vari settori di attività che l'UE potrebbe utilizzare in ogni ciclo (ultimamente ogni sette anni). 

Il webinar si propone di dare i riferimenti essenziali per una comprensione del processo in atto e delle principali sfide ad esso legate, soffermandosi in particolare su:

  • contesto e tempistica della proposta della Commissione europea per il nuovo QFP post 2020
  • dati e fatti essenziali sulle finanze dell'Unione Europea
  • opzioni a confronto:  le priorità politiche e le stime di costo sottoposte all'esame dei capi di stato e di governo
  • i principali strumenti al vaglio per il rafforzamento dell’Unione economica e monetaria: strumento per l'attuazione delle riforme, strumento per la stabilizzazione degli investimenti, strumento per l'accesso all’euro

Il webinar è destinato a un pubblico che intende approfondire il tema delle finanze dell'Unione europea, per ragioni professionali o di cultura generale. Il webinar non richiede competenze tecniche o specialistiche.

Per partecipare al webinar è necessario disporre di un collegamento a Internet, un browser (Internet Explorer, Mozilla, Firefox o altro), una versione aggiornata di Adobe Flash Player, una cuffia o le casse. Il microfono può essere utile per intervenire a voce, ma generalmente non è indispensabile per la partecipazione a un webinar.

Per ulteriori informazioni su come partecipare a un webinar di Formez PA consultare il seguente link

Sottotitolo: 
Ciclo: politiche e finanziamenti dell'UE
Data inizio: 
20 Aprile 2018 - ore 11:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

1. Introduzione

Contesto e tempistica della proposta della Commissione europea per il nuovo Quadro Finanziario Pluriennale dell'Unione post 2020

Antonia Carparelli, Consigliere economico, Commissione Europea

2. Il bilancio dell'UE in breve

Alcuni dati e fatti essenziali sulle finanze dell'Unione Europea

Antonia Carparelli, Consigliere economico, Commissione Europea

3. Vecchie e nuove sfide da affrontare

Opzioni a confronto:  le priorità politiche e le stime di costo sottoposte all'esame dei capi di stato e di governo

Antonia Carparelli, Consigliere economico, Commissione Europea

4. Nuovi strumenti per rafforzare la zona euro, e non solo

Principali strumenti al vaglio: strumento per l'attuazione delle riforme, strumento per la stabilizzazione degli investimenti, strumento per l'accesso alla zona euro

Daria Ciriaci, Consigliere economico, Commissione Europea

5. Conclusioni

Le prossime tappe

Daria Ciriaci, Consigliere economico, Commissione Europea

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Claudia Salvi
Termine iscrizioni: 
Giovedì, 19 Aprile, 2018 - 16:30
max_iscrizioni: 
0

Il Piano Triennale per l’informatica nella Pubblica amministrazione è il documento di indirizzo strategico ed economico attraverso il quale viene declinato il Modello strategico di evoluzione del sistema informativo della pubblica amministrazione. Nasce per guidare operativamente la trasformazione digitale del paese e diventa riferimento per le amministrazioni centrali e locali nello sviluppo dei propri sistemi informativi.

Il presente webinar intende presentare il Piano triennale e in particolare le tappe e gli adempimenti principali cui sono tenute a rispondere le pubbliche amministrazioni nel processo di digitalizzazione della PA.

Il webinar si introduce all’interno del ciclo di webinar dedicati all’Innovazione digitale organizzato da Formez PA nell'ambito della convenzione con AgID “ItaliaLogin”.

Data inizio: 
10 Aprile 2018 - ore 12:00
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

12:00 Accoglienza, Michela Di Bitonto (Area Innovazione Digitale, Formez PA)

12:05 Introduzione, Salvatore Marras (Area Innovazione Digitale, Formez PA)

12:10 Il Piano Triennale per l’informatica nella PA: una roadmap per orientarsi, Rosamaria Barrese e Federica Ciampa (Servizio Redazione Piani triennali - AgID) Materiali

12:55 Testimonianza della Regione Autonoma della Sardegna, Antonello Pellegrino (Direzione generale degli affari generali e della società dell'informazione - Regione  Autonoma della Sardegna) Materiali

13:10 Testimonianza di Roma Capitale, Nello Iacono (Capo Segreteria Tecnica- Assessorato Roma Semplice) Materiali

13:25 Domande finali

13:30 Chiusura

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Luigi Palano
Termine iscrizioni: 
Martedì, 10 Aprile, 2018 - 09:30
max_iscrizioni: 
1 300

I progetti PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 Supporto all’operatività della riforma in materia di semplificazione e Delivery Unit Nazionale, hanno come obiettivo generale il rafforzamento della capacità amministrativa necessaria a tutti i livelli di governo per assicurare la concreta attuazione delle riforme introdotte in materia di semplificazione dalla Legge n. 124/2015 - e successivi decreti attuativi - e per realizzare e monitorare le azioni previste dall’Agenda per la semplificazione.

Il seminario, organizzato e realizzato da FormezPA in collaborazione con i Dipartimenti “Attività Produttive”, “Ambiente” e “Funzione Pubblica e del Personale” della Regione Siciliana, mira ad approfondire le misure di semplificazione introdotte dalla Legge n. 124/2015 e dai decreti attuativi, con particolare riguardo alle tematiche inerenti le attività commerciali ed ambientali.


Durante l’evento è stata illustrata la nuova disciplina del settore dei carburanti, con specifico riferimento all’art. 49 della Legge Regionale n. 3/2016 e dal Decreto assessoriale n. 2292/1.s del 10 ottobre 2017, che, come previsto dalla normativa vigente, ha trasferito la competenza delle istruttorie direttamente agli Enti Locali avvicinando in tal modo la P.A. alle imprese.

Nel corso dell’incontro sono stati illustrati i principi generali che hanno sostenuto il percorso di definizione della modulistica unificata e standardizzata svolte in seno al Centro di Competenza, con particolare riferimento alla modulistica unica in materia di carburanti ed alla modulistica approvata in Conferenza Unificata con appositi Accordi tra Governo, Regioni ed enti locali del 4 maggio 2017, del 6 luglio 2017 e del 22 febbraio 2018.
 


All’incontro hanno partecipato n. 187 persone tra Dirigenti, Funzionari, Responsabili SUAP, di Settore, di Area, Istruttori e Operatori della Regione (n. 20), del Libero Consorzio Comunale di Enna (n. 1), di n. 68 Comuni - delle province di Agrigento: n. 10; Caltanissetta: n. 2; Catania: n. 7; Enna: n. 1; Messina: n. 12; Palermo: n. 28; Ragusa: n. 1; Siracusa: n. 2; Trapani: n. 5 - (n. 145), Unione dei Comuni Elimo Ericini (n. 1), Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (n. 3), CCIAA di Palermo ed Enna (n.2), Associazioni di Categoria (n. 11 - AssCom FSC - Sciacca; CIdEC - Confederazione Italiana degli Esercenti e Commercianti; ConfCommercio; FIGISC - Federazione Gestori Impianti Stradali Carburante; ConfEsercenti; FAIB - Federazione Autonoma Italiana Benzinai; FIAr.Com - Federazione Italiana Artigiani e Commercianti), Aziende, Imprese e Società (n. 4) oltre che Liberi professionisti (n. 1).

Data inizio: 
17 Aprile 2018 - ore 09:00
Ambito territoriale: 
Regione Sicilia
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Ore 9:00                  Registrazione partecipanti

Ore 9:30-10:00       Saluti istituzionali
                                 Sebastiano Musumeci - Presidente, Regione Siciliana
                                 Girolamo Turano - Assessore, Assessorato delle Attività Produttive, Regione Siciliana
                                 Salvatore Cordaro - Assessore, Assessorato Territorio ed Ambiente, Regione Siciliana
                                 Rosolino Greco - Dirigente Generale, Dipartimento delle Attività Produttive, Regione Siciliana
                                 Giuseppe Battaglia - Dirigente Generale, Dipartimento dell’Ambiente, Regione Siciliana

Ore 10:00-10:30     I progetti “PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020” per la semplificazione in Sicilia
                                 Francesca Ferrara - Responsabile del progetto, FormezPA SLIDE

Ore 10:30-11:30     Il Centro regionale di competenza per la semplificazione amministrativa - la disciplina del settore
                                carburanti
                                 Roberto Rizzo - Dirigente, Servizio 1 Commercio, Dipartimento delle Attività Produttive,
                                 Regione Siciliana SLIDE

Ore 11:30-12:15     La modulistica adottata dalla Giunta Regionale - principali novità in materia di attività commerciali
                                 Giuseppe Agugliaro - Responsabile, SUAP associato, Comune di Valderice (TP) SLIDE

Ore 12:15-13:00     Principali novità in materia di attività ambientali - modulistica AUA
                                 Antonino Polizzi - Funzionario, Area 2 Coordinamento Uffici Territoriali dell'Ambiente, Dipartimento
                                 dell’Ambiente, Regione Siciliana SLIDE

Ore 13:00-13:50     Dibattito

Ore 14: 00               Chiusura dei lavori
                                 Girolamo Turano – Assessore, Assessorato regionale delle Attività Produttive, Regione Siciliana


Materiali
Normativa nazionale:

Legge 7 agosto 2015, n. 124 - Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche

Agenda per la semplificazione

Conferenza di Servizi
> Guida alle novità della Conferenza di Servizi

D.Lgs. 30 giugno 2016, n. 126 (SCIA1) e D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 222 (SCIA2)
> Guida alle nuove disposizioni in materia di SCIA e di individuazione dei regimi amministrativi

Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze, 4 maggio 2017 (rep. atti 46/CU)
> Modulistica attività commerciali e assimilate

Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze, 6 luglio 2017 (rep. atti 76/CU)
> Modulistica

Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze, 22 febbraio 2018 (rep. atti 18/CU)
> Modulistica


Normativa regionale:
LEGGE 17 marzo 2016, n. 3 - Disposizioni programmatiche e correttive per l’anno 2016. Legge di stabilità regionale

Decreto assessoriale n. 2292/1.s del 10/10/17 - Modifica del D.A. n. 1947/8 del 29 giugno 2016 recante Nuove direttive in materia di impianti di deposito e di distribuzione di oli minerali e di carburanti

Decreto Dirigente Generale Dipartimento Attività Produttive n. 75/1.s del 24/01/18 - Approvazione della nuova modulistica da utilizzare per le concessioni, le autorizzazioni e le comunicazioni per l'esercizio dell'attività degli impianti di deposito e di distribuzione di combustibili e di carburanti

Deliberazione n. 237 del 14/06/2017 - Piano di Rafforzamento Amministrativo (PRA) - Programmazione 2014/2020 - Adozione moduli unificati e standardizzati in materia di attività commerciali e assimilate (ex decreto legislativo 30 giugno 2016, n.126), nonché moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze (ex decreto legislativo 28 agosto 1997, n.281), adottati in sede di Conferenza Unificata nella seduta del 4 maggio 2017

Deliberazione n. 462 del 23/10/2017 - Piano di Rafforzamento Amministrativo (PRA) - Programmazione 2014-2020 - Approvazione adeguamenti ai contenuti informativi dei moduli unificati e standardizzati, in materia di attività commerciali e assimilate, adottati, ai sensi dell'art. 2, comma 1, del decreto legislativo 30 giugno 2016 n. 126 con l'Accordo in Conferenza Unificata del 6 luglio 2017

Decreto Dirigente Generale Dipartimento Attività Produttive n. 2598/1.s del 9/11/17- Presa d’atto della deliberazione della Giunta regionale n. 462 del 23 ottobre 2017 con la quale il Governo regionale ha adottato i moduli unificati e standardizzati in materia di attività commerciali e assimilate e in materia sanitaria

Deliberazione n. 141 del 28/03/2018 - Approvazione moduli unificati e standardizzati, in materia di attività commerciali e assimilate, adottati, ai sensi dell'art. 2, comma 1, del decreto legislativo 30 giugno 2016 n. 126, dalla Conferenza Unificata nella seduta del 22 febbraio 2017


Eventi collegati:
Seminario, 15 novembre 2017 Le misure di semplificazione amministrativa introdotte dalla legge 124/2015 e dai provvedimenti attuativi - PA

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Francesca Ferrara
Termine iscrizioni: 
Domenica, 15 Aprile, 2018 - 23:45
max_iscrizioni: 
0

Il webinar è parte del percorso formativo La Riforma della Conferenza di Servizi (Corso Base) progettato e realizzato dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA), in collaborazione con il progetto “Delivery Unit Nazionale” del Dipartimento della Funzione Pubblica. L’obiettivo è fornire al personale delle amministrazioni gli strumenti necessari per conoscere e utilizzare pienamente la Conferenza di Servizi che, a seguito del D.lgs. n. 127/2016, affronta il problema cruciale dei tempi delle decisioni quando sono coinvolte più amministrazioni pubbliche.

Più in generale, il webinar si colloca all’interno delle iniziative a sostegno degli interventi della “Riforma della PA” (Legge n. 124/2015), avviate nel 2017 nell’ambito del progetto FormezPA Supporto all’operatività della riforma in materia di semplificazione, finalizzate allo sviluppo della capacità amministrativa con particolare riferimento all’attuazione e al monitoraggio degli interventi di semplificazione.

L’esperienza applicativa della nuova Conferenza di Servizi ha fatto emergere, a partire dall’analisi delle segnalazioni di cittadini, imprese e amministrazioni pubbliche pervenute all’Help-desk istituito presso il Dipartimento della Funzione Pubblica all’indomani dell’entrata in vigore del D.lgs. n. 127/2016, la criticità dei profili implementativi della disciplina sulla conferenza, evidenziando la necessità dello sviluppo delle competenze professionali di dirigenti e dipendenti pubblici.
Muovendo da queste premesse, in questo webinar, la Cons. Silvia Paparo - Direttore generale dell’Ufficio per il supporto normativo, gli studi e le relazioni esterne del Dipartimento per le Riforme Istituzionali - affronta quattro argomenti specifici che, più degli altri, evidenziano il passaggio dal “prima al dopo” la riforma, ossia:
    •  l’uso eccessivo delle conferenze e l’assenza di proporzionalità: un nuovo modello di conferenza di servizi;
    •  i tempi lunghi di conclusione delle conferenze: la nuova disciplina dei termini per l’indizione e la conclusione della conferenza;
    •  il potere di veto delle amministrazioni sensibili: la nuova disciplina sul silenzio assenso e sulla responsabilità dell’amministrazione procedente;
    •  la frammentazione delle posizioni espresse nell’ambito degli stessi livelli di governo: l’introduzione del rappresentante unico;

e al termine, risponderà alle domande poste dai partecipanti in chat, coadiuvata dalla dott.ssa Mariangela Benedetti - esperta di semplificazione nell’ambito della Delivery Unit Nazionale, Dipartimento della Funzione Pubblica - Presidenza del Consiglio dei Ministri .


Il webinar è rivolto ai funzionari e ai dirigenti di tutte le amministrazioni interessate alle dinamiche della nuova disciplina sulla conferenza di servizi.

Data inizio: 
16 Aprile 2018 - ore 10:30
Ambito territoriale: 
Tutte le regioni
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 
Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Francesca Ferrara
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 16 Aprile, 2018 - 10:00
max_iscrizioni: 
0

Il 5 aprile 2018 si terrà il webinar Spettacoli e trattenimenti pubblici. Procedure e atti abilitativi alla luce delle circolari ministeriali in materia di safety e security, che fa seguito al webinar del 26 marzo 2018 sulle autorizzazione dei pubblici spettacoli.
Il webinar fa parte del percorso di aggiornamento e divulgazione della Regione Emilia-Romagna sull’attuazione della Legge 7 agosto 2015, n. 124 in materia di semplificazione; un percorso coordinato dal Gabinetto della Presidenza Giunta regionale in collaborazione con Formez PA, nell’ambito del progetto affidato a Formez PA dal Dipartimento della Funzione Pubblica PON Governance e capacità istituzionale 2014-2020 Supporto all’operatività della riforma in materia di semplificazione”, e  iniziato il 28 giugno 2017 con il seminario Le misure di semplificazione amministrativa introdotte dalla Legge 124/2015 e dai provvedimenti attuativi cui hanno fatto seguito i webinar del 30 ottobre 2017, 23 novembre 2017, del 4 dicembre 2017 e del 26 marzo 2018.

In questo webinar, l’Ing. Mario Prince, Vice Dirigente – Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, approfondirà i seguenti argomenti:
    •  la tipologia dei locali di spettacolo e trattenimento ,
    •  l’agibilità
    •  la documentazione tecnica per comprovare la conformità,
    •  la gestione degli spettacoli pubblici alla luce della Circolare Gabrielli,

e risponderà alle domande poste dai partecipanti in chat.

Il webinar è rivolto soprattutto al personale delle amministrazioni e dei SUAP dell’Emilia-Romagna, ma è aperto anche al personale delle amministrazioni e dei SUAP di altre regioni interessati al tema.

Sottotitolo: 
Procedure e atti abilitativi alla luce delle circolari ministeriali in materia di safety e security
Data inizio: 
5 Aprile 2018 - ore 10:30
Ambito territoriale: 
Emilia-Romagna
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

10:30 - Accoglienza e apertura dei lavori, Paola Pirani  slide
10:40 - Intervento, Mario Prince  slide
11:40 - Risposte alle domande poste in chat dai partecipanti
12:00 - Chiusura

Risorse utili:

Legge 7 agosto 2015, n. 124 - Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche

Conferenza di Servizi
>Guida alle novità della Conferenza di Servizi

D.Lgs. 30 giugno 2016, n. 126 (SCIA1) e D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 222 (SCIA2)
>Guida alle nuove disposizioni in materia di SCIA e di individuazione dei regimi amministrativi

D.Lgs 25 novembre 2016, n. 222 - Tabella A

Circolare Ministero dell'Interno - Modelli organizzativi per garantire alti livelli di sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche

Nota del Ministero dell'Interno a firma di Gabrielli -Capo di Polizia-Direttore Pubblica Sicurezza

Manifestazioni Pubbliche - Ministero dell'Interno - Dipartimento Vigili del Fuoco

Risoluzione n. 52713 del 15 aprile 2015


Normativa regionale:
Legge Regionale 26 luglio 2003, n. 14 “Disciplina dell’esercizio delle attività di somministrazione di alimenti e bevande”

Eventi collegati:
Seminario, 28 giugno 2017 Le misure di semplificazione amministrativa introdotte dalla Legge 124/2015 e dai provvedimenti attuativi
Webinar, 30 ottobre 2017 Il SUAP e la nuova disciplina della conferenza dei servizi e del procedimento amministrativo
Webinar, 23 novembre 2017 La disciplina edilizia in Emilia-Romagna, in attuazione della riforma del procedimento amministrativo (D.lgs. 126 e 222 del 2016) e del DPR n. 380 del 2001
Webinar, 4 dicembre 2017 Conferenze di servizi in materia ambientale
Webinar, 26 marzo 2018 Spettacoli e trattenimenti pubblici. Procedure e atti abilitativi (tabella “A” D.Lgs. n. 222/2016 c.d. SCIA 2) alla luce delle Circolari ministeriali in materia di safety e security

 

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Francesca Ferrara
Termine iscrizioni: 
Giovedì, 5 Aprile, 2018 - 08:30
max_iscrizioni: 
0

Il webinar "Piattaforma Hyperlocal Modulo avanzato: funzioni HCMS- seconda edizione"  rivolto agli operatori degli Infopoint degli aeroporti sardi rientra fra le attività del Progetto "SardegnaTurismo"- Programma Operativo FSE 2014-2020 della Regione Autonoma della Sardegna Convenzione Quadro RAS - FormezPA "Convenzione quadro 2017/2020".

La nuova edizione del webinar "Piattaforma Hyperlocal Modulo avanzato: funzioni HCMS- seconda edizione” ha perseguito l’obiettivo di diffondere, fra gli operatori degli aeroporti di Alghero, Cagliari e Olbia, che non hanno potuto partecipare alla prima edizione,  le conoscenze sulle nuove funzionalità della piattaforma Hyperlocal (piattaforma di promozione turistica della Regione Sardegna)

Le funzionalità  illustrate sono  state le seguenti:

  1. Creazione scheda contatto
  2. Creazione scheda rilevamento
  3. Allega liberatoria

Durante il webinar sono state  illustrate le  modalità con le quali gli operatori possono creare la scheda contatto con i dati forniti dai turisti, la compilazione della scheda rilevamento e come gestire l’acquisizione al consenso al trattamento dei dati personali. 

Registrazione webinar

Data inizio: 
27 Marzo 2018 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
Sardegna
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Programma dell'evento: "Piattaforma Hyperlocal: Modulo avanzato: funzioni  HCMS- seconda edizione  "

10.00 - 10.10: Breve presentazione del Progetto SardegnaTurismo - Stefania Mulas, Formez PA

10.10 - 10.20: Introduzione alle nuove funzionalità della piattaforma Hyperlocal - Luca Secchi, Assessorato Turismo, Commercio e Artigianato - Regione Autonoma della Sardegna

10.20 - 11.00: Illustrazione delle funzioni HCMS  - Piero Zilio, consulente Formez PA

 

 

Politica registrazione: 
Previa approvazione
Logo evento: 
Progetto di riferimento: 
Responsabile progetto: 
Stefania Mulas
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 26 Marzo, 2018 - 16:30
max_iscrizioni: 
0

Il SUAP e i Servizi Sanitari di Prevenzione è il tema di questo incontro, organizzato da Formez PA - nell’ambito del Progetto affidatogli dal Dipartimento della Funzione Pubblica “Supporto all’operatività della riforma in materia di semplificazione” - in collaborazione con il Dipartimento Politiche della persona della Regione Basilicata.

Il seminario è il secondo appuntamento di una serie di incontri di approfondimento su temi specifici che saranno realizzati, nell’ambito delle attività del Progetto, sul territorio della Regione Basilicata con l’obiettivo di supportare lo sviluppo delle competenze necessarie all’attuazione delle riforme in materia di semplificazione previste dalla “Legge Madia” (legge n. 124/2015 e successivi provvedimenti attuativi) e dall’Agenda per la Semplificazione.

L’incontro è stato una prima occasione di confronto tra Regione Basilicata, Dipartimenti di prevenzione delle ASL di Potenza e Matera e Comuni sulle criticità applicative dei decreti legislativi attuativi della Legge n. 124/2015  (Decreti nn. 127/2916, 126/2016 e 222/2016) con specifico riferimento alla Notifica ai fini della registrazione (Reg. CE n. 852/2004), con l’obiettivo di individuare problemi e criticità e iniziare a lavorare alle possibili soluzioni.
 

Al seminario hanno partecipato n. 84 persone tra Dirigenti, Funzionari, Responsabili SUAP, di Settore, di Area, di Procedimento, di Servizio, Istruttori e Operatori provenienti da Regione (n. 8), da n. 31 Comuni (n. 10 Provincia di Matera - n. 15 partecipanti; Potenza n. 21 - n. 37 partecipanti) e ANCI Basilicata (n. 1), ASL (Matera - n. 9; Potenza n. - 8), CCIAA (Matera - n. 2; Potenza - n. 1) e NAS Potenza (n. 3).

Data inizio: 
17 Aprile 2018 - ore 08:30
Ambito territoriale: 
Regione Basilicata
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

Ore 8:30-9:00            Registrazione partecipanti

Ore 9:00-10:30          Apertura dei lavori
                                    Donato Vincenzo Pafundi - Direttore, Dipartimento Politiche della persona, Regione Basilicata
                                    Renata Brandimarte - Consulente, FormezPA
                                    Espedito Moliterni - Direttore, Dipartimento Prevenzione salute umana,
                                    Azienda Sanitaria Locale, Matera SLIDE
                                    Francesco Saverio Negrone - Direttore, Dipartimento di Prevenzione collettiva salute umana,
                                    Azienda Sanitaria Locale, Potenza
                                    Vito Bochicchio - Direttore, Dipartimento di Prevenzione Sanità e del Benessere Animale,
                                    Azienda Sanitaria Locale, Potenza
                                    Giuseppe Turturiello - Direttore, Dipartimento di Prevenzione Sanità Animale,
                                    Azienda Sanitaria Locale, Matera
                                    Antonio Martemucci - Direttore della U.O.C. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione,
                                    Azienda Sanitaria Locale, Matera

Ore 10:30-11:10        Nuove norme e modulistica standardizzata
                                    Federica Cacciatore - Esperto di semplificazione nell’ambito della Delivery Unit Nazionale,
                                    Dipartimento della Funzione Pubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri SLIDE

Ore 11:10-11:20        Pausa

Ore 11:20-12:00        Le azioni di semplificazione della Regione Basilicata in materia di Notifica ai fini della registrazione
                                   ex Art.6 del Reg. CE 852/04
                                   Gerardo Salvatore - Ufficio Veterinario ed igiene degli alimenti, Dipartimento Politiche della persona,
                                   Regione Basilicata SLIDE


Ore 12:00-12:20         Modalità di gestione del procedimento amministrativo
                                    Michele Silletti - InfoCamere SLIDE

Ore 12:20-13:00         Procedure e criticità operative nei Comuni
                                    Rocco Melissa - Responsabile SUAP, Comune di Pisticci (MT)
                                    Vincenza Gallicchio - Responsabile SUAP, Comune di Tursi (MT) SLIDE

Ore 13:00-14:15         Domande e discussione

Ore 14:15                    Chiusura dei lavori


Materiali
Legge n. 124/2015

Agenda per la Semplificazione

Conferenza di Servizi
>Guida alle novità della Conferenza di Servizi

D.Lgs. 30 giugno 2016, n. 126 (SCIA1) e D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 222 (SCIA2)
>Guida alle nuove disposizioni in materia di SCIA e di individuazione dei regimi amministrativi

D.Lgs 25 novembre 2016, n. 222 - Tabella A

Modulistica unificata e standardizzata
> Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze, 4 maggio 2017 (rep. atti 46/CU)
> Modulistica attività commerciali e assimilate
> Modulistica edilizia

Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze, 22 febbraio 2018 (rep. atti 18/CU)
> Modulistica

Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze, 6 luglio 2017 (rep. atti 76/CU)
> Modulistica

Regolamento (CE) N. 852/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 sull’igiene dei prodotti alimentari


Normativa regionale
Modulistica standardizzata regionale in materia di edilizia, commercio e artigianato
 

DGR n. 273 del 30 marzo 2018 - Dipartimento Politiche di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca. “Recepimento dell’accordo in sede di Conferenza Unificata del 22 febbraio 2018 (n. 18/CU), concernente l’adozione della modulistica unificata e standardizzata per la presentazione di segnalazioni, comunicazioni e istanze in materia di Attività Commerciali e Assimilate


Eventi collegati:
Seminario, 15 marzo 2018 La nuova disciplina della conferenza di servizi. Approfondimento sugli aspetti operativi

 

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Francesca Ferrara
Termine iscrizioni: 
Giovedì, 12 Aprile, 2018 - 23:45
max_iscrizioni: 
0
Sede (solo eventi in presenza): 

Il webinar è organizzato dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, con il supporto tecnico dello Europe Direct Roma Innovazione, ed è riservato esclusivamente alla rete italiana dei Centri Europe Direct.

Si parlerà di social media che sono uno strumento essenziale per chi fa comunicazione, che permette di raggiungere in modo diretto molte persone ma che allo stesso tempo presenta delle complessità. Questo webinar introduttivo, vuole dare gli strumenti base per orientarsi nella comunicazione social sull'Europa. In particolare, verranno illustrate le modalità di comunicazione su Facebook, Twitter e Instagram.

Sottotitolo: 
Introduzione ai social media
Data inizio: 
11 Aprile 2018 - ore 10:00
Ambito territoriale: 
Italia
Tipo attività: 
Destinatari: 
Programma dell'evento: 
10:00 - Accoglienza, Claudia Salvi, Europe Direct Roma Innovazione, Formez PA

10:05 - Introduzione, Claudia De Stefanis, Capo settore comunicazione e reti di informazione, Rappresentanza in Italia della Commissione europea 

10:20 - Social media ed Europa, Stefano Castellacci, Social Media Manager, Rappresentanza in Italia della Commissione europea
Presentazione
Risorse utili

11:30 - Chiusura

Politica registrazione: 
Solo ad invito
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Claudia Salvi
Termine iscrizioni: 
Mercoledì, 11 Aprile, 2018 - 08:30
max_iscrizioni: 
0

Il percorso di aggiornamento e divulgazione della Regione Emilia-Romagna sull’attuazione della “Riforma Madia” in materia di semplificazione amministrativa prosegue con il webinar Spettacoli e trattenimenti pubblici. Procedure e atti abilitativi (tabella “A” D.Lgs. n. 222/2016 c.d. Scia 2) alla luce delle Circolari ministeriali in materia di safety e security.
Il percorso è coordinato dal Gabinetto della Presidenza Giunta regionale in collaborazione con Formez PA, nell’ambito del progetto affidato a Formez PA dal Dipartimento della Funzione Pubblica PON Governance e capacità istituzionale 2014-2020 Supporto all’operatività della riforma in materia di semplificazione”, ed è iniziato il 28 giugno 2017 con il seminario Le misure di semplificazione amministrativa introdotte dalla Legge 124/2015 e dai provvedimenti attuativi cui hanno fatto seguito i webinar del 30 ottobre 2017, 23 novembre 2017 e 4 dicembre 2017.

In questo webinar Miranda Corradi, Capo servizio Interventi Economici del comune di Mirandola, approfondirà le seguenti tematiche:
    •  la voce 78 per il pubblico spettacolo temporaneo con capienza inferiore alle 200 persone,
    •  la voce 79 per il pubblico spettacolo temporaneo con capienza superiore alle 200 persone,
    •  la voce 80 per locali di pubblico spettacolo e per spettacoli in strutture e impianti all'aperto destinati ad altre attività,
    •  le manifestazioni temporanee organizzate in locali di pubblico spettacolo da associazioni o Enti senza fine di lucro,
    •  inapplicabilità della voce 77 per effetto dell’emanazione delle circolari in materia di safety e security nelle pubbliche manifestazioni,
    •  spettacoli nei pubblici esercizi: i casi di esclusione dalla disciplina del TULPS previsti dalla L.R. 14/2003 e dalle circolari ministeriali

e risponderà alle domande poste dai partecipanti in chat.

Il webinar è rivolto soprattutto al personale delle amministrazioni e dei SUAP dell’Emilia-Romagna, ma è aperto anche al personale delle amministrazioni e dei SUAP di altre regioni interessati al tema.

Sottotitolo: 
Procedure e atti abilitativi (tabella “A” D.Lgs. n. 222/2016 c.d. SCIA 2) alla luce delle Circolari ministeriali in materia di safety e security
Data inizio: 
26 Marzo 2018 - ore 10:30
Ambito territoriale: 
Emilia-Romagna
Tipo attività: 
Programma dell'evento: 

 

10:30 - Accoglienza e apertura dei lavori, Paola Pirani  slide
10:40 - Intervento, Miranda Corradi  slide
11:40 - Risposte alle domande poste in chat dai partecipanti
12:00 - Chiusura

 

Risorse utili:

Legge 7 agosto 2015, n. 124 - Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche

Conferenza di Servizi
>Guida alle novità della Conferenza di Servizi

D.Lgs. 30 giugno 2016, n. 126 (SCIA1) e D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 222 (SCIA2)
>Guida alle nuove disposizioni in materia di SCIA e di individuazione dei regimi amministrativi

D.Lgs 25 novembre 2016, n. 222 - Tabella A

Circolare Ministero dell'Interno - Modelli organizzativi per garantire alti livelli di sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche

Nota del Ministero dell'Interno a firma di Gabrielli -Capo di Polizia-Direttore Pubblica Sicurezza

ManifestazioniPubbliche - Ministero dell'Interno - Dipartimento Vigili del Fuoco

Risoluzione n.52713 del 15 aprile 2015

 

Normativa regionale:
Legge Regionale 26 luglio 2003, n. 14 “Disciplina dell’esercizio delle attività di somministrazione di alimenti e bevande”

Eventi collegati:
Seminario, 28 giugno 2017 Le misure di semplificazione amministrativa introdotte dalla Legge 124/2015 e dai provvedimenti attuativi
Webinar, 30 ottobre 2017 Il SUAP e la nuova disciplina della conferenza dei servizi e del procedimento amministrativo
Webinar, 23 novembre 2017 La disciplina edilizia in Emilia-Romagna, in attuazione della riforma del procedimento amministrativo (D.lgs. 126 e 222 del 2016) e del DPR n. 380 del 2001
Webinar, 4 dicembre 2017 Conferenze di servizi in materia ambientale
Webinar, 5 aprile 2018 Spettacoli e trattenimenti pubblici. Procedure e atti abilitativi alla luce delle circolari ministeriali in materia di safety e security

 

Politica registrazione: 
Senza approvazione
Logo evento: 
Responsabile progetto: 
Francesca Ferrara
Termine iscrizioni: 
Lunedì, 26 Marzo, 2018 - 08:30
max_iscrizioni: 
0

Pagine

Subscribe to Eventi PA RSS