Eventi PA

Il sistema di partecipazione alle attività per la Pubblica Amministrazione

La procedura negoziata sotto-soglia di cui all’art. 36, lett. b) del Codice Appalti, alla luce delle novità e della prassi applicativa formatasi dopo il decreto Sblocca Cantieri, le misure anti-COVID e il decreto Rilancio

Webinar

3 Luglio 2020 - ore 12:10

Il webinar, organizzato nell'ambito della Linea 2.5 "Rafforzamento della capacità di attuazione dei Fondi SIE da parte degli Enti Locali" del Progetto "Nuovi Percorsi di sviluppo della capacità amministrativa della Regione Siciliana", realizza un approfondimento sulla procedura negoziata sotto-soglia di cui all’art. 36, lett. b) del Codice Appalti, alla luce delle novità e della prassi applicativa formatasi dopo il decreto Sblocca Cantieri, le misure anti-COVID e il decreto Rilancio, con esame di modelli pratici da utilizzare e della giurisprudenza formatasi in materia.

Nell’affrontare l’emergenza da COVID-19, per l’approvvigionamento di beni e servizi, gli enti pubblici possono considerare diverse opzioni: ridurre considerevolmente i termini per accelerare le procedure aperte o ristrette, ricorrere a una procedura negoziata senza previa pubblicazione o potrebbe anche essere consentita (in determinate circostanze) l’aggiudicazione diretta a un operatore economico preselezionato. 

Il webinar del 25 giugno e il webinar del 3 luglio analizzano quali siano le opzioni e i margini di manovra possibili a norma del quadro normativo(emergenziale) in materia di appalti pubblici, per l’acquisto di forniture, servizi e lavori necessari per affrontare la crisi.

Il webinar è destinato prioritariamente ai dipendenti degli Enti locali della Regione Siciliana e aperto su richiesta ai dipendenti degli altri enti pubblici della territorio siciliano.

REGISTRAZIONE

Programma dell'evento: 
  • Introduzione e apertura dei lavori - Dr.ssa Maura Montironi,  esperto FormezPA MATERIALI
  • La procedura negoziata sotto-soglia di cui all’art. 36, lett. b) del Codice Appalti, alla luce delle novità e della prassi applicativa formatasi dopo il decreto Sblocca Cantieri, le misure anti-COVID e il decreto Rilancio - Avv. Elisa Vannucci Zauli, esperto FormezPA MATERIALI
    • Le novità introdotte nell’art. 36 dal Decreto Sblocca-Cantieri
    • La fase dell’indagine di mercato (esame di un avviso esplorativo e di un modello di manifestazione di interesse)
    • L’alternativa dell’albo fornitori:  le modalità per la sua costituzione e la sua revisione periodica
    • L’invito a tutti gli interessati o solo ai soggetti selezionati: riflessi sull’applicazione del principio di rotazione
    • Criteri di aggiudicazione e modifiche introdotte dallo Sblocca Cantieri e dalla Legge di conversione
    • La fase selettiva
    • La stipula del contratto
    • L’incidenza su queste procedure della sospensione dei termini e delle altre misure disposte dai decreti governativi anti-COVID e dal decreto Rilancio.

Documentazione per approfondimenti e modelli: Linee guida ANAC n.4 di attuazione del Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria; Determina a contrarre procedura negoziata; Modello avviso esplorativo; Manifestazione di interesse a partecipare; verbale manifestazione di interesse; Verbale manifestazione di interesse post soccorso istruttorio; Lettera di invito gara scuolabus con Allegato 1 - Domanda di partecipazione, Allegato 2 - modello DGUE e Allegato 3 - Modello offerta economica; Aggiudicazione definitiva.

Termine iscrizioni: 
Giovedì, 2 Luglio, 2020 - 15:00
Destinatari: 
Dipendenti della Regione Siciliana e degli Enti locali siciliani